Vai al contenuto principale Passa a contenuto complementare

Glossario

Advisor informazioni strategiche

Advisor informazioni strategiche è una suite di funzionalità. Insight Advisor contribuisce a generare il modello dati dell'utente, creare visualizzazioni e analizzare i dati.

Vedere: Cosa sono Advisor informazioni strategiche e la business logic?

Aggregazione

Un'aggregazione è un calcolo che utilizza più record delle tabelle di origine. Spesso si tratta di un singolo campo aggregato con una funzione come somma, conteggio, minimo, massimo o media. Ad esempio, la somma delle vendite.

Termini simili: Calcolo, misura, metrica

Vedere: Misure

Amministratore, analytics

Gli amministratori Analytics sono amministratori che hanno i permessi per gestire solo le risorse utente del servizio Analytics.

Vedere:Autorizzazioni per amministratori Analytics

Amministratore, audit

Gli amministratori degli audit, quando è stato assegnato loro anche il ruolo di Sviluppatore, possono accedere ai feedback e alle metriche di utilizzo dell'app per Advisor informazioni strategiche e Insight Advisor Chat.

Vedere:  Autorizzazioni per gli amministratori audit

Amministratore, dati

Gli amministratori dati si limitano a gestire gli spazi dati e le risorse dati contenute in tali spazi.

Vedere:Autorizzazioni per gli amministratori dati

Amministratore, tenant

Gli amministratori tenant sono amministratori responsabili della gestione degli utenti, delle estensioni del sistema e delle personalizzazioni del sistema. Gli amministratori tenant hanno pieno accesso a Console di gestione.

Vedere:Autorizzazioni per amministratori di tenant

Analisi dei fattori chiave

Uno strumento nelle app Qlik Sense che consente di confrontare l'impatto che una serie di campi della propria app ha sulle tendenze dei dati e sui risultati di un campo di destinazione specifico. È possibile utilizzare l'analisi dei fattori chiave per acquisire la comprensione degli elementi fondamentali per le metriche delle prestazioni aziendali e organizzative, per intraprendere azioni guidate da decisioni basate sui dati.

Vedere: Identificazione degli influenzatori chiave alla base dei dati che utilizzano l'analisi dei fattori chiave

Analisi di gruppo

L'analisi di gruppo definisce un insieme alternativo di selezioni in una visualizzazione diversa da quella della selezione corrente. Ciò consente di eseguire analisi comparative.

VedereAnalisi di gruppo

Analisi impatto

Analisi impatto mostra la visuale prospettica e a valle delle dipendenze a livello di database, tabella o campo.

Vedere: Analisi dell'impatto per app, script e set di dati

Vedere:Analizzare l'analisi impatto in Integrazione dati

App

Questo termine presenta svariate definizioni:

  1. Un'app Qlik Sense o QlikView: Le app rappresentano applicazioni specifiche dell'attività e costruite per uno scopo. Le app contengono dati caricati da sorgenti dati che vengono interpretate attraverso le visualizzazioni.

    Termini simili: Documento, cartella di lavoro

    Vedere: Nozioni sulle app

  2. L'app Qlik Sense Mobile: Un'app mobile per dispositivi iOS e Android. Nell'app mobile, ci si connette e si interagisce con i propri dati cloud. È possibile utilizzare le proprie app disponibili.

    Vedere: Qlik Sense Mobile SaaS

App on-demand

Le app on-demand caricano le selezioni di dati da set di dati di grandi dimensioni senza caricare l'intero set di dati nell'app.

Vedere:App On-demand

Archiviazione

L'archiviazione è la parte della pipeline di dati che contiene set di dati pronti per il consumo in un data warehouse cloud o in Qlik Cloud, dai dati copiati nella zona di trasferimento. Le tabelle possono essere mantenute aggiornate con i dati della zona di trasferimento senza intervento manuale.

Vedere:Archiviazione di set di dati

Area sotto la curva (AUC)

Una curva ROC per AUC (area sotto la curva) descrive la capacità di un modello di machine learning di prevedere la classe positiva quando il risultato effettivo è positivo. Più il tasso di veri positivi è vicino a 1,0 (la massima area possibile sotto la curva) più il modello è deterministico. La curva ROC è utile per capire se la separazione tra le classi è possibile, indicando se i dati sono abbastanza buoni da distinguere accuratamente tra gli esiti previsti.

Vedere: AUC e curva ROC

Asset di dati

Una raccolta di serie di dati adatta allo scopo.

Vedere:Creazione di una pipeline di dati

Attività dati

L'attività dati è l'unità principale di lavoro in un progetto dati. In un progetto dati, è possibile creare i seguenti tipi di attività di dati:

  • Trasferimento: spostamento dei dati dalla sorgente dati a un data warehouse cloud o su Qlik Cloud.
  • Archiviazione: archiviazione dei dati di trasferimento in set di dati pronti per il consumo.
  • Dati registrati: registrazione dei dati che esistono già sulla piattaforma.
  • Trasformazione: trasformazione dei dati dell'utente in base ai requisiti di destinazione e alle esigenze aziendali.
  • Data mart: creazione di data mart dai dati archiviati o trasformati.

È possibile anche combinare trasferimento e archiviazione in una singola attività di "onboarding".

Vedere: Attività dati

Attività di report

Un'attività creata in un'app Qlik Sense che converte un modello di report nell'output del report generato, che applica la riduzione dati in base come definita dai filtri dei report selezionati. L'output del report viene consegnato in base alle impostazioni di distribuzione configurate.

Termini simili: report tabulari, lista di distribuzione, modello di report, filtraggio di report

Vedere: Utilizzo delle attività di report

Autorizzazioni

Le autorizzazioni sono i ruoli negli spazi dati, condivisi e gestiti che determinano ciò che gli utenti possono fare in quello spazio.

Termini simili: Diritti, ruoli utente, ruoli di sicurezza

Vedere

Business logic

La business logic è una serie di funzionalità che consente di personalizzare il comportamento di Advisor informazioni strategiche. La business logic presenta due funzionalità principali:

  • Modello logico: il modello dati dell'app utilizzato al momento di generare visualizzazioni.

  • Vocabolario: termine alternativo per le query in linguaggio naturale.

Termini simili: modello logico, vocabolario, logica di dominio

VederePersonalizzazione dei modelli logici per Advisor informazioni strategiche

Campo

Un campo contiene valori, caricati da una sorgente dati. A un livello base, un campo corrisponde a una colonna in una tabella. I campi sono utilizzati per creare dimensioni e misure nelle visualizzazioni.

VedereCampi

Caratteristica (machine learning)

Una variabile in un problema di machine learning che può potenzialmente contribuire al valore della colonna target. In Qlik AutoML, le caratteristiche sono colonne di un set di dati che possono avere diversi livelli di influenza sui risultati della colonna di destinazione.

Vedere: Concetti di machine learning

Cardinalità

L'unicità dei valori dei dati in una colonna. Durante il training di un modello di machine learning, Qlik AutoML non può utilizzare colonne di caratteristiche con cardinalità elevata (troppi valori unici) o senza cardinalità (colonne di dati costituite da un valore costante).

Vedere: Cardinalità

Caricamento completo

In Qlik Cloud Data Integration, Caricamento completo si riferisce alla replica iniziale dei dati dalla sorgente dati al trasferimento.

Vedere: Trasferimento dati da sorgenti dati e CDC di cui sopra.

Catalogo

Il catalogo è l'area dell'hub in cui si trovano le app e le sorgenti dati. Gli strumenti di catalogo consentono di profilare i dati.

Vedere:Informazioni sui dati con gli strumenti del catalogo

Catalogo dati

Il catalogo dati è un componente di Gestione dati e Editor caricamento dati che consente di selezionare e caricare i dati da tutti i set di dati a cui si ha accesso.

Vedere: Caricamento dei dati dal catalogo dati

CDC (Change Data Capture, acquisizione dati di modifica)

Nella modalità di trasferimento CDC, le modifiche alla sorgente dati sono acquisite mano a mano che si verificano e vengono applicate alla destinazione in tempo quasi reale.

Vedere: Trasferimento dati da sorgenti dati e Caricamento completo in basso.

Chiave sintetica

Una chiave sintetica è una chiave composita tra due tabelle del modello di dati. Vengono create quando due o più tabelle hanno due o più campi in comune. Se, durante il caricamento dei dati, si riceve un avviso relativo alle chiavi sintetiche, si consiglia di esaminare la struttura dei dati nel sistema di visualizzazione modello dati. Una chiave sintetica non è necessariamente un problema, ma se si dispone di chiavi sintetiche basate su altre chiavi sintetiche, è possibile che vi siano errori nel modello dati.

VedereChiavi sintetiche

Connessione dati

Le connessioni dati vengono utilizzate per consentire alle attività di dati di accedere alle sorgenti dati e all'archiviazione esterna e ai data warehouse cloud utilizzati in un progetto dati.

Vedere:Connessione alle sorgenti dati

Convalida incrociata

Un processo completato durante il training dell'esperimento in Qlik AutoML, in cui i dati di training vengono divisi in cinque segmenti (fold), consentendo a ogni segmento dei dati di essere usato come test sugli altri quattro segmenti. La convalida incrociata produce metriche che mostrano la capacità di un modello di fare previsioni su dati mai visti prima.

Vedere: Dati di controllo e convalida incrociata

Data Gateway, Accesso diretto

Qlik Data Gateway - Direct Access consente alle applicazioni Qlik SenseSaaS di accedere in modo sicuro ai dati dietro il firewall, attraverso una connessione rigorosamente in uscita, crittografata e reciprocamente autenticata.

Vedere: Panoramica di Qlik Data Gateway - Direct Access

Data Gateway, Spostamento dati

Qlik Data Gateway - Spostamento dati consente di spostare i dati protetti con firewall dalle sorgenti dati aziendali alle destinazioni cloud e in loco, tramite una connessione rigorosamente in uscita, crittografata e autenticata reciprocamente. Eliminando la necessità di aprire le porte del firewall in entrata, Qlik Data Gateway - Spostamento dati fornisce un mezzo sicuro e affidabile per accedere ai dati aziendali.

Vedere:Qlik Data Gateway - Spostamento dati

Data mart

I data mart sono componenti della pipeline di dati contenente il set secondario degli asset di dati di Archiviazione o Trasformazione dell'utente. È possibile creare un numero qualsiasi di data mart a seconda delle esigenze aziendali. Idealmente, i data mart dovrebbero contenere repository di dati riepilogati raccolti per l'analisi su una sezione o unità specifica all'interno della propria organizzazione.

Vedere: Creazione e gestione di data mart

Dati di holdout

In un esperimento di ML, i dati di holdout sono un sottoinsieme del set di dati di training che viene messo da parte e non utilizzato durante il training di un algoritmo e successivamente utilizzato per valutare le prestazioni del modello.

Vedere: Dati di controllo e convalida incrociata

Derivazione

La derivazione tiene traccia dei dati e delle trasformazioni dei dati fino alla loro origine, rappresentandoli come un grafico di derivazione.

Vedere: Analisi della derivazione per app, script e set di dati

Vedere: Analisi della derivazione in Integrazione dati

Destinazione

Questo termine presenta svariate definizioni:

  1. Nel contesto del machine learning, una destinazione corrisponde alle informazioni che un problema di machine learning mira a prevedere. In Qlik AutoML, il target è una colonna del set di dati.

    Vedere: Concetti di machine learning

  2. Nel contesto dello spostamento dati, una destinazione si riferisce al punto d'arrivo o endpoint dove si intende trasferire, archiviare o caricare i dati. È la posizione o il sistema che riceve i dati che vengono spostati da una sorgente. La destinazione può essere un database, un data warehouse, uno spazio di memoria cloud, un server o qualsiasi altro tipo di destinazione dove i dati dovrebbero essere utilizzati, analizzati o elaborati. Lo spostamento dati prevede il trasferimento di informazioni da una sorgente a una destinazione, spesso come parte di processi di integrazione, migrazione o sincronizzazione di dati.

    Vedere: Integrazione dei dati

Dimensione

In Servizi di analisi:

Una dimensione è un'entità utilizzata per categorizzare i dati in un grafico. Ad esempio, le fette di un grafico a torta o le barre di un grafico a barre rappresentano i singoli valori in una dimensione. Le dimensioni sono spesso un singolo campo con valori discreti, ma possono anche essere calcolate in un'espressione.

Termini simili: Categoria, gruppo

Vedere: Raggruppamento dati con dimensioni

In Integrazione dati:

Una dimensione è un set di dati un data mart che forma parte dello schema stella. I set di dati di dimensione contengono le informazioni descrittive per tutti i campi correlati che sono inclusi nei record della tabella dei fatti. Alcuni esempi comuni di set di dati di dimensione sono quelli per Cliente e Prodotto. Poiché i dati in un set di dati di dimensione sono spesso denormalizzati, i set di dati di dimensione hanno un gran numero di colonne.

Vedere: Creazione e gestione di data mart

Diritti utente Analyzer

Diritto Analyzer è destinato agli utenti che consumano solo fogli e app creati da altri. È necessario Diritto Professional per creare, modificare o pubblicare fogli o app.

Vedere: Assegnazione dei diritti degli utenti

Diritto utente Professional

Diritto Professional è destinato agli utenti che creeranno contenuti in Qlik Sense. Un utente con Diritto Professional può creare spazi condivisi, creare, modificare e pubblicare fogli o app e può creare e modificare avvisi.

Vedere: Assegnazione dei diritti degli utenti

Distribuzione ML

Un modello, generato da un singolo algoritmo all'interno di una singola versione dell'esperimento, che viene distribuito per generare previsioni in Qlik AutoML. È il risultato solitamente ottenuto dopo aver configurato l'esperimento su più versioni per produrre il livello di prestazioni richiesto per il caso d'uso. Una distribuzione ML è disponibile come asset accessibile dal catalogo.

Vedere: Distribuzione di modelli

Editor caricamento dati

Editor caricamento dati è un editor di script che consente di costruire e personalizzare lo script che carica i dati nella propria app.

Termini simili: Editor di script

Vedere: Caricamento e trasformazione dei dati con lo scripting

Editor di script

Editor di script è uno strumento nell'hub in cui è possibile modificare gli script di caricamento che consentono di caricare ed esportare i dati dallo script dell'utente. Editor di script consente anche di visualizzare e gestire gli input e output dello script, oltre alle cope pubblicate dello script.

Vedere: Utilizzo di Editor di script

Esperimento ML

Una risorsa di Qlik AutoML che consente di addestrare un modello di machine learning utilizzando dati cronologici, con l'obiettivo di distribuire uno dei risultati finali per fare previsioni su nuovi dati.

Vedere: Utilizzo degli esperimenti

Fatti

Una tabella dei fatti con tabelle di dimensione. Le tabelle dei fatti contengo i dati da analizzare, mentre le tabelle di dimensione archiviano i dati relativi al modo in cui è possibile analizzare i dati nella tabella dei fatti. Quindi, la tabella dei fatti consiste di due tipi di colonne: le colonne chiave primaria e le colonne misura. Le colonne chiave primaria consentono le unioni con le tabelle dimensione, mentre le colonne delle misure contengono dati da analizzare. Ad esempio, il set di dati dei fatti Ordini elencherà semplicemente i fatti relativi agli acquisti di prodotti realizzati in date determinate da clienti specifici, mentre i set di dati di dimensione correlati forniranno maggiori informazioni sui clienti, i prodotti e le aree geografiche in cui sono state realizzate le transazioni.

Vedere: Creazione e gestione di data mart

filtraggio di report

Un filtro utilizzato per controllare i dati che si desidera includere nei report dall'app Qlik Sense. I filtri sono disponibili solo nei report tabulari. I filtri dei report funzionano come i segnalibri delle app Qlik Sense, ma sono configurati per le funzionalità di reporting. I filtri dei report sono completamente personalizzabili, e possono essere applicati in modo individuale a livello dei destinatari di tali report per un output individualizzato.

Termini simili: segnalibro, attività di reporting, modello di report, lista di distribuzione

Vedere: Utilizzo dei filtri dei report

Foglio

I fogli sono componenti delle app Qlik Sense. Presentano visualizzazioni per gli utenti app, in modo da poter esplorare, analizzare e individuare i dati. I fogli possono essere pubblici o privati.

Termini simili: Dashboard, foglio di lavoro

VedereVista foglio

Gestione dati

Gestione dati è un componente dell'app che consente di caricare e gestire le sorgenti dati in un'app. È anche possibile visualizzare in anteprima e associare i dati ed eseguire trasformazioni di dati.

Vedere: Caricamento e gestione dei dati con Gestione dati

Grafico

I grafici sono oggetti in cui è possibile effettuare calcoli, aggregazioni e raggruppamenti. Le visualizzazioni grafiche, come i grafici a barre e a torta, sono esempi comuni, ma anche gli oggetti non grafici come le tabelle pivot sono grafici.

Un grafico è composto da dimensioni e misure, dove le misure vengono calcolate una volta per ogni valore dimensionale. Se il grafico contiene più dimensioni, le misure vengono calcolate una volta per ogni combinazione di valori dimensionali.

Termini simili: Visualizzazione, ipercubo, cubo

Vedere: Scelta della giusta visualizzazione

Hub

L'hub è un punto centrale di accesso per app, spazi e raccolte.

Termini simili: Access point

Vedere L'hub Qlik Cloud Analytics

Importanza della permutazione

Quanto le prestazioni del modello di machine learning dipendono da una caratteristica. Quando si ripete quali caratteristiche includere nel modello, è possibile utilizzare l'importanza della permutazione per determinare quali colonne mantenere e quali eliminare.

Vedere: Importanza della permutazione

Importanza SHAP

Misura dell'influenza che ciascuna caratteristica di un esperimento ha sul risultato previsto dell'obiettivo. Qlik AutoML crea automaticamente grafici aggregati di classificazione dell'importanza SHAP a livello di riga durante il training di esperimenti di classificazione e regressione binaria.

Vedere: Importanza SHAP

Insight Advisor Chat

Insight Advisor Chat è un'interfaccia basata su chat per l'analisi conversazionale. Insight Advisor Chat consente all'utente di chiedere domande dalle app a cui si ha accesso. Insight Advisor Chat quindi restituisce le visualizzazioni rilevanti.

Vedere:Esplorazione delle app con analisi conversazionale

Insight associativi

Gli insight associativi sono una funzionalità di Advisor informazioni strategiche che confronta le selezioni dell'utente e i valori esclusi dalle selezioni per aiutare a scoprire punti ciechi e relazioni nascoste.

Vedere:  Rilevazione dei dati con Associative Insights

Introduzione

In un progetto dati, il primo passaggio per la creazione di una pipeline di dati è l'onboarding dei dati. Ciò comporta il trasferimento continuo dei dati dalla sorgente dati locale e la generazione di set di dati in formato ottimizzato per la lettura.

Vedere:Inserimento dati

Lista di distribuzione

Nei report tabulari, è la lista di tutti i gli utenti che è possibile aggiungere come destinatari (individualmente o come parte di un gruppo) da un'attività di reporting di Qlik Sense. Ogni app Qlik Sense può avere una lista di distribuzione. Quando l'utente crea un'attività di reporting, seleziona solo i destinatari e i gruppi ai quali desidera inviare l'output dell'attività dalla lista di distribuzione. È possibile aggiungere i filtri in modo individuale ai destinatari nella lista di distribuzione, consentendo di amministrare il burst dei report da una singola attività di reporting.

Termini simili: attività di reporting, filtraggio di report

Vedere: Creazione di una lista di distribuzione per il report

Matrice di confusione

Una matrice di confusione riassume l'accuratezza dei risultati delle previsioni in un modello di classificazione. Il numero di previsioni corrette e sbagliate viene riassunto per ogni classe. In questo modo si ottengono informazioni strategiche non solo sugli errori commessi dal classificatore, ma anche sui tipi di errori commessi.

Vedere: Matrice di confusione

Metriche modello

Dettagli sul rendimento di un algoritmo durante il training degli esperimenti in Qlik AutoML. Le metriche del modello mostrano l'accuratezza con cui ogni modello apprende per determinare il risultato corretto del problema di machine learning. Questo aiuta a decidere quale modello distribuire per creare previsioni.

Vedere: Visualizzazione dei punteggi dei modelli

Misura

Una misura è un calcolo in base a una o più aggregazioni. Ad esempio, la somma delle vendite è un'aggregazione singola, mentre la somma delle vendite divisa per il numero di clienti è una misura basata su due aggregazioni.

Termini simili: Aggregazione, calcolo, metrica

Vedere: Misure

Modello di report

Nei report tabulari, è la cartella di lavoro Excel utilizzata per organizzare i dati dei report. Viene creato utilizzando il componente aggiuntivo di Qlik per Microsoft Excel, caricato nell'app Qlik Sense, quindi viene allegato all'attività di report nell'app. Il modello definisce i dati dall'app Qlik Sense di origine: colonne, grafici e così via, che è necessario includere nel report, quindi li organizza nel formato desiderato.

Termini simili: report tabulari, attività di reporting

Vedere: Utilizzo dei modelli di reports nell'app Qlik Sense

Modello logico

Il modello logico è il modello di dati sottostante che indica a Advisor informazioni strategiche come utilizzare i dati quando si generano le visualizzazioni.

Termini simili: Modello logico, framework logico

Vedere: Creazione di modelli logici per Advisor informazioni strategiche con Business logic

Monitora nell'hub

Monitor nell'hub è una funzione che consente di aggiungere grafici dai fogli o da Advisor informazioni strategiche all'hub in modo da poterli monitorare, senza aprire un'app.

VedereMonitoraggio delle visualizzazioni

Note

Le note consentono di aggiungere rapidamente un commento testuale a un'app o un grafico. Possono anche contenere snapshot di dati. È possibile mantenerli privati o condividerli con altri utenti.

Termini simili: Commenti

VedereAcquisizione e condivisione di informazioni strategiche usando le Note

Notifiche

Le notifiche informano quando ci sono state modifiche alle app o agli spazi o quando sono stati attivati gli avvisi che sono stati impostati.

Vedere: Notifiche

Oggetti di lavoro

Gli oggetti di lavoro sono componenti utilizzati per creare un'interfaccia su un foglio. Non tutti gli oggetti di lavoro visualizzano i dati come tabelle e grafici. Possono includere altri oggetti, come pulsanti, oggetti di testo ed estensioni.

Termini simili: Visualizzazione, grafico

Vedere: Vista foglio

Oggetto personalizzato

Gli oggetti personalizzati sono visualizzazioni personalizzate aggiunte ai tenant dagli amministratori dei tenant o incluse in uno dei bundle di estensione di Qlik.

Termini simili: Estensioni

Vedere: Creazione di una visualizzazione mediante un oggetto personalizzato

Ottimizzazione degli iperparametri

Un processo di messa a punto dei vincoli, dei pesi e dei tassi di apprendimento di un modello di machine learning per aumentarne le prestazioni nella risoluzione di un problema. In Qlik AutoML, questo non è abilitato per impostazione predefinita, ma può essere applicato durante la configurazione dell'esperimento per ottenere risultati potenzialmente migliori.

Vedere: Ottimizzazione degli iperparametri

Perdita di dati

Fenomeno indesiderato nel machine learning in cui un algoritmo viene addestrato con i dati per i quali verrà utilizzato per generare previsioni. Un indicatore di perdita di dati è rappresentato dalle prestazioni irrealistiche del modello, che derivano solo dalla memorizzazione dei valori target (forniti in modo errato nei dati di training, direttamente o indirettamente) e non dall'apprendimento effettivo di modelli e associazioni.

Vedere: Perdita di dati

Pipeline di dati

In un progetto dati, una pipeline di dati è una serie di attività per l'integrazione dei tati. L'operazione di onboarding o inserimento sposta i dati nel progetto da sorgenti dati locali o nel cloud e archivia i dati in set di dati pronti per il consumo. È possibile anche eseguire trasformazioni e creare data mart per sfruttare i set di dati generati e trasformati. La pipeline di dati può essere semplice e lineare oppure può essere una pipeline complessa che utilizza diverse sorgenti dati e genera molti output.

Vedere:Creazione di una pipeline di dati

Preceding load

Un caricamento precedente è un costrutto di script che consente di caricare da un'istruzione LOAD o SELECT successiva senza specificare l'origine. I carichi precedenti sono spesso più veloci dei carichi residenti.

Vedere: Caricamento di dati da una tabella caricata in precedenza

Preferiti

I preferiti sono una sezione a disposizione di tutti gli utenti in cui aggiungere app, set di dati, automazioni, note, esperimenti e grafici dall'hub. I preferiti sono privati.

Vedere: Preferiti

Preferito

I preferiti consentono di salvare stati di selezione specifici per poterli applicare nuovamente in un'app in un secondo momento e condividerli con altri utenti. Le informazioni sul layout possono essere memorizzate nei preferiti, in modo che gli utenti possano essere portati nel punto corretto dell'app quando applicano il preferito.

Vedere

Previsione (machine learning)

Una stima, effettuata da un modello di machine learning, del valore futuro di una colonna target. In Qlik AutoML, le previsioni sono generate da distribuzioni di ML come uno o più set di dati all'interno di uno spazio personale, condiviso o gestito.

Vedere: Utilizzo delle previsioni ML

Profilatura dati

La profilatura dati visualizza statistiche e informazioni sulle serie di dati dell'utente.

Vedere: Gestione dei metadati a livello di campo e profilazione dei dati

Progetto dati

Un progetto dati è il luogo in cui creare la pipeline di dati, utilizzando asset di dati. Il progetto dati è associato a una piattaforma dati che viene utilizzata come destinazione per tutti gli output. È possibile creare una pipeline lineare semplice o una pipeline complessa che consumi svariate sorgenti dati e genera molti output.

Vedere: Introduzione a Qlik Cloud Data Integration

Proprietà

Quando si modifica un foglio, Proprietà contiene opzioni per la configurazione e lo stile delle visualizzazioni.

VederePannello delle proprietà

Proprietario dell'account del servizio

I proprietari dell'account del servizio (SAO, Service Account Owners) sono responsabili della manutenzione e della configurazione della sottoscrizione di Qlik Cloud.

Vedere:Proprietario dell'account del servizio

QVD

Un QlikView Data file (QVD) è un file contenente dati esportati da Qlik Sense o QlikView. È un formato Qlik Sense nativo ottimizzato per caricare rapidamente i dati. È anche possibile generare file QVD con Qlik Cloud Data Integration.

Vedere: Utilizzo dei file QVD

Raccolta

Le raccolte sono uno strumento che permette di raggruppare app, grafici, note, automazioni, esperimenti e link nell'hub per facilitarne l'accesso e l'ordinamento.

Vedere: Raccolte

Racconto

Un racconto è uno strumento dell'app che consente di condividere con altri utenti le informazioni strategiche e le scoperte fatte in un'app, combinando report, presentazioni e analisi esplorative.

Termini simili: Report

VedereCondivisione delle informazioni strategiche con il racconto dei dati

report, tabulare

Un report, nel formato .xlsx, che contiene i dati basati su tabella da un'app Qlik Sense. È possibile includere visualizzazioni e i dati dell'app in forma tabulare, oltre a comprendere le immagini dei grafici. La struttura di un report tabulare è definita da un modello di report Excel. Questo viene amministrato e consegnato tramite un'attività di reporting nell'app Qlik Sense. Ulteriori configurazioni, che è possibile completare nell'app, includono i filtri dei report e le liste di distribuzione.

Termini simili: attività di report, modello di report

Vedere: Creazione di report tabulari con Qlik Cloud Analytics

Resident LOAD

Un resident LOAD è un costrutto di script che consente di caricare da una tabella già caricata. I resident LOAD sono spesso più veloci dell'accesso alla sorgente dati originale.

Vedere: Caricamento di dati da una tabella caricata in precedenza

Ricerca Insight Advisor

Ricerca Insight Advisor è una funzionalità di Advisor informazioni strategiche che consente all'utente di chiedere domande in linguaggio naturale in un'app e di ricevere le visualizzazioni rilevanti.

Vedere:Advisor informazioni strategiche Ricerca

Schemi

In un progetto dati, gli artefatti vengono generati in uno schema interno e in uno schema di asset di dati.

  • Lo schema interno contiene le tabelle di dati fisici.

  • Lo schema dell'asset di dati contiene le visualizzazioni che puoi utilizzare per utilizzare i dati.

Vedere:Architettura del set di dati in un cloud data warehouse

Script

Uno script è un'applicazione Qlik Cloud per il caricamento, la trasformazione e l'esportazione dei dati. Gli script sono modificati utilizzando Editor di script.

Vedere: Utilizzo di Editor di script

Script di caricamento

Lo script di caricamento è una sequenza di istruzioni che definisce quali dati caricare e come collegare le diverse tabelle caricate. Può essere generato con Gestione dati, oppure con Editor caricamento dati, dove può anche essere visualizzato e modificato.

Termini simili: Script

Vedere: Caricamento e trasformazione dei dati con lo scripting

Section Access

Section Access è una sezione dello script di caricamento dei dati contenente una tabella di sicurezza che definisce gli utenti e i dati che possono visualizzare in un'app.

Vedere:  Gestione della sicurezza dati con Section Access

Selezioni

Le selezioni sono valori scelti dall'utente nelle visualizzazioni di un'app utilizzate per filtrare i dati. Quando si effettua una selezione, tutte le visualizzazioni associate vengono immediatamente aggiornate per rifletterla. Le selezioni possono essere salvate come preferiti e condivise con altri utenti.

Vedere: Esplorazione dei dati con visualizzazioni

Set di dati

Il set di dati del termine a volte è sinonimo della tabella. Può riferirsi alla tabella sorgente originale, alla tabella dopo le trasformazioni o alle tabelle dei fatti e di dimensione nei data mart.

Può anche riferirsi a una tabella logica, in cui sono presenti più tabelle e visualizzazioni dell'istanza:

  • Dati correnti

  • La cronologia, che contiene le versioni precedenti della tabella

  • Modifiche

Vedere: Gestione dei data mart

Set di dati di applicazione

Il set di dati su cui un modello di machine learning addestrato fa previsioni. L'output di una previsione Qlik AutoML è un nuovo set di dati con valori previsti per un campo target scelto.

Vedere: Creazione di previsioni su set di dati

Sistema di visualizzazione modello dati

Il sistema di visualizzazione modello dati è un componente app che consente di visualizzare la struttura dei dati aggiunti a un'app e visualizzare i metadati relativi a tabelle e campi.

Vedere: Visualizzazione e trasformazione del modello dati

Snapshot

Gli snapshot sono rappresentazioni grafiche di una visualizzazione in un determinato punto temporale. Gli snapshot sono utilizzati per creare storie.

Termini simili: Screenshot

VedereRaccolta di informazioni strategiche per i racconti mediante gli snapshot

Sottoscrizione

I report di sottoscrizione consentono di pianificare le e-mail ricorrenti contenenti un PDF dei propri fogli o grafici selezionati.

VederePianificazione di report con sottoscrizioni

Spazio, condiviso

Gli spazi condivisi sono aree in cui le app e le sorgenti dati possono essere condivise con altri utenti per lo sviluppo collaborativo.

VedereUso di spazi condivisi

Spazio, dati

Gli spazi dati sono aree governate del tenant di Qlik Cloud utilizzate per creare e archiviare progetti di dati. All'interno dello spazio è inoltre possibile creare nuove connessioni dati tramite connettori e gestire l'accesso ai gateway Data Movement. Tutti gli asset di dati verranno creati nello stesso spazio del progetto dati a cui appartengono.

Vedere: Uso degli spazi in Qlik Cloud Data Integration

Spazio, gestito

Gli spazi gestiti sono spazi controllati attentamente utilizzati per condividere app con un gruppo limitato di utenti.

VedereUso in spazi gestiti

Spazio, personale

Uno spazio personale è uno spazio privato che appartiene agli utenti in cui è possibile sviluppare app.

VedereUso degli spazi

Supporto per app di grandi dimensioni

Grazie al supporto per app di grandi dimensioni, è possibile lavorare con app di dimensioni maggiori rispetto a quella standard. Gli amministratori possono assegnare il supporto per le app di grandi dimensioni a spazi specifici

La dimensione standard delle app arriva fino a 5 GB per Qlik Sense Enterprise SaaS e fino a 10 GB per Qlik Cloud Analytics Premium ed Enterprise.

Vedere: Supporto per app di grandi dimensioni

Tabelle: ODS, HDS e Modifica

In un progetto dati, vi sono diversi tipi di tabella, che possono esistere o meno a seconda delle impostazioni del progetto:

  • Tabella corrente (ODS)

    Questa tabella contiene la replica della sorgente dati aggiornata con le modifiche durante l'ultimo intervallo di applicazione.

  • Tabella precedente (HDS)

    Questa tabella contiene dati storici di Tipo 2. Viene generata solo se la Cronologia è abilitata nelle impostazioni dell'attività dati.

    Quando un record della tabella sorgente viene aggiornato, ogni volta viene aggiunto un nuovo record alla tabella precedente. Il record della cronologia è una copia del record corrente precedente, che include anche ciò che è stato aggiornato e quando era valido.

  • Tabella Modifica

    Questa tabella contiene tutte le modifiche non ancora applicate alla tabella corrente. Viene generata solo se è utilizzata la modalità di trasferimento Pieno carico e CDC.

Vedere:Architettura del set di dati in un cloud data warehouse

Tenant

Il tenant è la propria distribuzione cloud di Qlik Cloud. È un contenitore per elementi come utenti, app e spazi.

Termini simili: Distribuzione

VedereCreazione e configurazione del tenant

Tipi di analisi di Insight Advisor

Tipi di analisi di Insight Advisor è una funzionalità di Advisor informazioni strategiche che consente all'utente di creare visualizzazioni tramite la selezione del tipo di analisi che si desidera visualizzare e i dati che si vuole utilizzare.

Vedere:  Tipi di analisi di Insight Advisor

Tipo 1 - Operational Data Store (ODS)

In un set di dati di Tipo 1, le nuove informazioni sovrascrivono semplicemente le informazioni originali. In altre parole, non viene mantenuta alcuna cronologia.

Vedere:Architettura del set di dati in un cloud data warehouse

Tipo 2 - Historical Data Store (HDS)

In un set di dati di Tipo 2, alla tabella viene aggiunto un nuovo record per rappresentare le nuove informazioni. In questo modo, sono presenti sia i record originali che quelli nuovi. I nuovi record dispongono di una chiave primaria propria.

Vedere:Architettura del set di dati in un cloud data warehouse

Training set

Il set di dati utilizzato per addestrare un modello di machine learning in Qlik AutoML. Consentendo agli algoritmi di apprendere modelli e associazioni nei dati, il modello risultante è in grado di fare previsioni su nuovi dati (il set di dati di applicazione).

Vedere: Preparazione del set di dati per il training

Trasferimento

In Qlik Cloud Data Integration, il trasferimento può riferirsi a uno dei seguenti elementi:

  • Un database, comunemente noto come una zona di trasferimento, in un data warehouse cloud in cui i dati sorgente vengono "spostati" inizialmente, prima di essere elaborati ulteriormente lungo la pipeline di dati
  • L'attività o il processo correnti che spostano i dati dalla sorgente dati alla zona di trasferimento

L'attività di trasferimento in Qlik Cloud Data Integration controlla il trasferimento continuo o programmato dei dati dalle sorgenti dati alla zona di trasferimento.

Vedere:Architettura del set di dati in un cloud data warehouse

Trasferisci

Il processi di trasferimento dei dati da una sorgente dati a una zona di trasferimento in un data warehouse cloud.

Vedere:Architettura del set di dati in un cloud data warehouse

Trasforma

Un'attività di trasformazione è parte della pipeline di dati che consente all'utente di creare trasformazioni di dati riutilizzabili basate su regole e SQL personalizzati. È possibile eseguire trasformazioni a livello di riga e creare serie di dati che vengono materializzate come tabelle o create come viste che eseguono trasformazioni al volo.

Vedere:Trasformazione dei dati

Utente base

Un tipo di utente con accesso limitato. Come Utente base, è possibile visualizzare il contenuto dell'app negli spazi gestiti.

Vedere: Gestione dei diritti degli utenti

Utente completo

Diritto utente completo è applicabile a tutti i casi di utilizzo in Qlik Cloud. Come Utente completo, è possibile fare tutto ciò che le autorizzazioni consentono, ad esempio creare spazi condivisi, creare, modificare e pubblicare fogli o app o lavorare con l'Integrazione dati.

Vedere: Gestione dei diritti degli utenti

Variabile

Una variabile in Qlik Sense può essere definita come un contenitore che memorizza un valore statico o un calcolo, ad esempio un valore numerico o alfanumerico.

Vedere: Utilizzo delle variabili nelle espressioni

Viste dinamiche

Le viste dinamiche consentono di interrogare e visualizzare in un grafico sottoinsiemi rilevanti di grandi set di dati provenienti da un'altra app. Possono essere aggiornate dinamicamente man mano che vengono effettuate le selezioni. Le visualizzazioni dinamiche sono simili alle app su richiesta.

Vedere: Gestione dei dati con viste dinamiche

Visualizzazione

Le visualizzazioni sono grafici, estensioni e altri oggetti che visualizzano i dati per l'esplorazione in un foglio.

Termini simili: Grafico

Vedere: Utilizzo delle visualizzazioni 

Visualizzazioni

Le visualizzazioni vengono utilizzate nei progetti dati. Una visualizzazione è una rappresentazione virtuale dei set di dati fisici. Poiché le visualizzazioni vengono generate tramite le query ai set di dati fisici, selezioneranno sempre i dati rilevanti dal set di dati sottostante. Le visualizzazioni offrono molti vantaggi rispetto ai set di dati fisici: sono in grado di produrre un solo set di risultati dalle unioni di più set di dati, controllano l'accesso ai dati sottostanti e non occupano quantità di spazio significativo su disco.

In un progetto dati vi possono essere diversi tipi di visualizzazioni. La tipologia di visualizzazioni create dipende se si è abilitata la visualizzazione live e la cronologia e se si utilizza l'elaborazione delle modifiche.

Vedere:Architettura del set di dati in un cloud data warehouse

Visualizzazioni live

In Qlik Cloud Data Integration, Visualizzazioni live consente di accedere ai dati correnti (ODS) e ai dati cronologici (HDS). Includono i dati delle tabelle delle modifiche che non sono ancora stati applicati alle tabelle correnti o precedenti. Ciò consente all'utente di visualizzare dati con una latenza inferiore senza dover applicare i dati modificati frequentemente. La possibilità di ritardare l'unione consente di ridurre i costi e i requisiti di elaborazione nella piattaforma di destinazione.

Vedere anche: Visualizzazione live

Vocabolario

Il vocabolario è una funzione di business logic che consente di aggiungere sinonimi e analisi personalizzate a Ricerca Insight Advisor e Insight Advisor Chat.

VedereCreazione di vocabolari per Advisor informazioni strategiche

Voce principale

Le voci principali sono dimensioni, misure o visualizzazioni che sono state salvate per poter essere riutilizzate in altre visualizzazioni o fogli. In questo modo è possibile apportare modifiche o aggiornamenti alla voce principale in un unico punto e avere un impatto su tutti gli oggetti che utilizzano la voce principale.

VedereRiutilizzo di risorse mediante le voci principali

Hai trovato utile questa pagina?

Se riscontri problemi con questa pagina o con il suo contenuto – un errore di battitura, un passaggio mancante o un errore tecnico – facci sapere come possiamo migliorare!