Vai al contenuto principale

Modifica delle impostazioni regionali delle app

Per impostazione predefinita, le app che si creano utilizzeranno le impostazioni regionali specificate nel profilo dell'utente in Impostazioni e gestione. È possibile modificarle o cambiarle nello script di caricamento della propria app.

Tutte le nuove app hanno una sezione nello script di caricamento definita Principale. Principale contiene le funzioni SET con variabili per le impostazioni regionali. Queste impostano i formati per denaro, date e decimali, oltre che i nomi di localizzazione dei giorni e dei mesi basati sulle impostazioni regionali impostate nel proprio profilo. Per informazioni sull'impostazione delle preferenze regionali, vedere Regolazione delle proprie impostazioni regionali preferite per la creazione di app.

Principale, con variabili delle impostazioni regionali

The automatically generated Main section of Data load editor, with regional settings

È possibile modificare i valori delle variabili in Editor caricamento dati al fine di cambiare le impostazioni regionali delle app.

Sono disponibili le seguenti variabili di formattazione dei numeri

  • ThousandSep: definisce il separatore utilizzato per contrassegnare le migliaia. Per ulteriori informazioni, vedere ThousandSep.

  • DecimalSep: definisce la punteggiatura utilizzata per contrassegnare i decimali. Per ulteriori informazioni, vedere DecimalSep.

  • NumericalAbbreviation: definisce le abbreviazioni numeriche per i numeri grandi e piccoli. Per ulteriori informazioni, vedere NumericalAbbreviation.

Sono disponibili le seguenti variabili di formattazione valuta:

  • MoneyThousandSep : definisce il separatore utilizzato per le migliaia. Per ulteriori informazioni, vedere MoneyThousandSep.

  • MoneyDecimalSep ; definisce la punteggiatura utilizzata per contrassegnare i decimali nella valuta. Per ulteriori informazioni, vedere MoneyDecimalSep.

  • MoneyFormat definisce il simbolo e il formato della valuta. Per ulteriori informazioni, vedere MoneyFormat.

Sono disponibili le seguenti variabili di formattazione dell'ora:

  • TimeFormat: definisce il formato ora per l'app. Per ulteriori informazioni, vedere TimeFormat.

  • DateFormat: definisce il formato data per l'app. Per ulteriori informazioni, vedere DateFormat.

  • TimestampFormat: definisce il formato data e ora per i timestamp nell'app. Per ulteriori informazioni, vedere TimestampFormat.

  • FirstWeekDay: definisce quale giorno debba essere definito come primo giorno della settimana. Per ulteriori informazioni, vedere FirstWeekDay.

  • BrokenWeeks: definisce se le settimane sono suddivise per anni o meno. Per ulteriori informazioni, vedere BrokenWeeks.

  • ReferenceDay: definisce quale giorno di gennaio impostare come giorno di riferimento per definire la settimana 1 dell'anno. Per ulteriori informazioni, vedere ReferenceDay.

  • FirstMonthOfYear: definisce quale mese utilizzare come primo mese dell'anno. Per ulteriori informazioni, vedere FirstMonthOfYear.

  • MonthNames: definisce i formati brevi dei nomi dei mesi utilizzati nell'app. Per ulteriori informazioni, vedere MonthNames.

  • LongMonthNames: definisce il formato lungo dei nomi dei mesi utilizzato nell'app. Per ulteriori informazioni, vedere LongMonthNames.

  • DayNames: definisce il formato breve dei nomi dei giorni utilizzato nell'app. Per ulteriori informazioni, vedere DayNames .

  • LongDayNames: definisce il formato lungo dei nomi dei giorni utilizzato nell'app. Per ulteriori informazioni, vedere LongDayNames .

La seguente variabile è disponibile per il criterio di ordinamento e la corrispondenza di ricerca:

  • CollationLocale: Specifica le impostazioni locali da utilizzare per l'ordinamento e le corrispondenze della ricerca. Il valore corrisponde al nome della lingua di un'impostazione locale, ad esempio 'en-US'.