Vai al contenuto principale
Gestione degli spazi

IN QUESTA PAGINA

Gestione degli spazi

Gli spazi sono gestiti nella Console di gestione sulla pagina Spazi.

La pagina Spazi elenca nome spazio, tipo spazio, proprietario spazio, descrizione dello spazio e la data di creazione dello spazio. Utilizzare questa pagina per eliminare uno spazio, cambiare il proprietario, modificare lo spazio e creare un nuovo spazio.

Di seguito vengono indicati i tipi di spazio:

  • Spazi personali: negli spazi personali, solo il proprietario può modificare le app. Non è possibile co-sviluppare app negli spazi personali. È possibile condividere app al di fuori del proprio spazio, ma solo per la visualizzazione.
  • Spazi condivisi: Gli spazi condivisi consentono di co-sviluppare le app con un gruppo chiuso di utenti. Le azioni che è possibile eseguire con un'app in uno spazio sono determinate dalle autorizzazioni e dalla licenza. Quando abilitato da un amministratore tenant, gli utenti con una licenza professionale possono creare spazi condivisi nell'hub, quindi aggiungere membri e assegnare loro autorizzazioni nello spazio. Anche gli amministratori tenant e di analisi o gli utenti con il ruolo di creatore di spazi condivisi possono creare spazi condivisi.
  • Spazi gestiti: Gli spazi gestiti consentono l'accesso regolato alle app. Gli spazi gestiti sono limitati ai membri. Le autorizzazioni vengono assegnate ai membri quando questi vengono aggiunti a uno spazio gestito. Le autorizzazioni definiscono i contenuti a cui i membri possono accedere in uno spazio. È possibile pubblicare in uno spazio gestito le app sviluppate in uno spazio personale o condiviso. Solo i proprietari dello spazio e gli utenti destinatari delle app possono aprire le app in uno spazio gestito. Altri utenti possono aprire le app se dispongono di autorizzazioni di visualizzazione. Solo gli amministratori tenant e gli amministratori di analisi o gli utenti con il ruolo di creatore di spazi gestiti possono creare spazi gestiti.
  • Spazi dati: Gli spazi designati possono creare, gestire e condividere le risorse dati. Per creare uno spazio dati, è necessario essere un amministratore tenant o un amministratore dati, oppure avere un ruolo speciale che consente di creare spazi dati. L'utente che crea lo spazio dati ne è il proprietario. Il proprietario può aggiungere altri utenti, in modo che si uniscano allo spazio, e assegnare loro ruoli all'interno dello spazio dati. I ruoli dello spazio determinano di quali autorizzazioni dispone ciascun membro all'interno dello spazio, e se può modificare, aggiungere e utilizzare risorse dati dallo spazio dati. Gli spazi dati sono gestiti dalla pagina home Dati, tuttavia i membri dello spazio dati con i ruoli richiesti possono scorrere lo spazio dati e utilizzare determinate risorse dati dalla pagina home Analytics.

App espanse e capacità dedicata

Con app espanse e capacità dedicata, è possibile lavorare con app più grandi. È possibile assegnare app espanse o capacità dedicata agli spazi al momento di creare o modificare spazi.

Nota informaticaLe app espanse e la capacità dedicata non rappresentano funzionalità standard in Qlik Sense Enterprise SaaS. Se si desidera acquistare app espanse o capacità dedicata, contattare Qlik Sales.

Assegnazione di app espanse o capacità dedicata a uno spazio

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella rispettiva finestra per la creazione di un nuovo spazio e la modifica di uno spazio esistente, selezionare App espanse o Capacità dedicata.

    Quando si passa il mouse sul segnale informativo, appariranno i nomi degli engine, quelli destinati a finalità generali e quelli destinati ai ricaricamenti. Tuttavia, se è la prima volta che vengono forniti engine, l'informazione sarà "Nessun engine".

  2. Fare clic su Crea/Salva.
Nota informaticaNotare che anche se è possibile visualizzare i nomi degli engine, essi non sono immediatamente disponibili per l'uso. Il provisioning degli engine può richiedere alcuni minuti. Per verificare se gli engine sono stati attivati, caricare un'app e provare ad aprirla. Se l'app si apre, l'attivazione è completa.

In modo simile a quando si attivano app espanse o capacità dedicata, la disattivazione richiederà del tempo prima del completamento del passaggio dagli engine dedicati ad altri. Le sessioni avviate vengono mantenute per evitare chiusure impreviste. È necessario che le app vengano chiuse su tutti gli engine per il completamento della commutazione.

Per ulteriori informazioni, vedere App espanse e capacità dedicata .