Vai al contenuto principale Passa a contenuto complementare

Utilizzo di Console di gestione

In Console di gestione è possibile gestire il Qlik Cloud Qlik Cloud. Ad esempio, è possibile aggiungere utenti, gestire spazi e app, gestire sistemi di sicurezza e configurare le impostazioni delle funzioni.

Solo gli utenti con un ruolo di amministratore (amministratore tenant, amministratore Analytics o amministratore dati) hanno accesso a Console di gestione. Per accedere ad alcune aree, come la gestione degli utenti e la sicurezza del sistema, è necessario essere amministratori tenant.

Apertura di Console di gestione

Per aprire Console di gestione, andare al menu Launcher Menu di avvio di Qlik Sense SaaS., quindi selezionare Console di gestione. È possibile anche aggiungere /console all'indirizzo del proprio tenant: https://<indirizzo tenant utente>/console.

Si parte dalla Home, che fornisce una panoramica del consumo di risorse del tenant. È possibile monitorare l'utilizzo di varie risorse, come la capacità dei dati, i report generati o le esecuzioni di automazione. La pagina Home elenca anche le capacità e le funzioni del tenant. Per ulteriori informazioni, vedere Monitoraggio del consumo di risorse.

Gestione utenti

Selezionare Utenti in Console di gestione per visualizzare un elenco di tutti gli utenti nel proprio tenant e gestire le autorizzazioni utente. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione degli utenti - Sottoscrizioni basate su utenti.

Ora è possibile aggiungere nuovi utenti da Utenti o tramite un provider di identità. Un provider di identità (IdP) gestisce le informazioni sull'identità per gli utenti e fornisce servizi di autenticazione. È possibile configurare i provider di identità in Provider di identità. Per ulteriori informazioni, vedere Provider di identità.

Gestione degli spazi

Selezionare Spazi in Console di gestione per visualizzare le informazioni sugli spazi creati nel tenant. Qui è possibile inoltre creare nuovi spazi. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione degli spazi.

Gestione delle risorse utente

È possibile visualizzare e gestire i contenuti creati dagli utenti in Console di gestione, come app, script, connessioni dati, automazioni e altro ancora. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione delle risorse utente

Gestione della sicurezza del sistema

È possibile configurare la sicurezza del sistema in Console di gestione.

Chiavi API: consente di creare chiavi API per l'autenticazione di utenti, sviluppatori o per richiamare programmi su un'API. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione delle chiavi API.

Content Security Policy: consente di gestire i criteri di sicurezza dei contenuti. Content Security Policy fornisce un livello supplementare di sicurezza che contribuisce a rilevare e mitigare determinati tipi di attacchi, tra cui gli attacchi Cross Site Scripting (XSS) e di iniezione dati. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione di Content Security Policy.

OAuth: consente di creare e gestire i client OAuth. OAuth è un protocollo di sicurezza standard che permette alle applicazioni di terze parti di accedere alle risorse API senza rivelare le credenziali dell'utente finale. Per ulteriori informazioni, vedere Creazione e gestione di client OAuth.

Gestione delle estensioni di Qlik

L'ambiente Qlik Cloud può essere ampliato con estensioni e webhook.

Estensioni: consente di gestire le estensioni nel tenant e di caricare nuove estensioni. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione delle estensioni.

Web: consente di creare integrazioni web per aggiungere origini assegnate agli elenchi di elementi consentiti per accedere al tenant. L'integrazione web contenente l'elenco di elementi consentiti è collegata a un ID utilizzato ad esempio in un mashup che si connette al tenant. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione di integrazioni web.

Webhook: consente di gestire e creare webhook. È anche possibile creare webhook dall'interfaccia di Application Automation. Per ulteriori informazioni, vedere Webhook.

Gestione della personalizzazione del sistema e delle impostazioni delle funzioni

È possibile abilitare le funzionalità e personalizzare il proprio ambiente Qlik Cloud in Console di gestione.

Collegamenti generici: consente di creare collegamenti generici per rendere app locali disponibili nel cloud. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione dei collegamenti generici.

Impostazioni: consente di configurare un alias del tenant e un server e-mail, attivare e disattivare funzioni nel tenant e di configurare le impostazioni delle funzionalità. Per ulteriori informazioni, vedere:

Gestione dei gateway dati

È possibile gestire i gateway dati Qlik in Gateway dati in Console di gestione. I gateway dati forniscono un mezzo sicuro per accedere a o spostare i dati protetti da firewall per l'uso in Qlik Cloud. Per ulteriori informazioni, vedere Gateway dati.

Hai trovato utile questa pagina?

Se riscontri problemi con questa pagina o con il suo contenuto – un errore di battitura, un passaggio mancante o un errore tecnico – facci sapere come possiamo migliorare!