Vai al contenuto principale

Utilizzo di app in spazi condivisi

Le app possono essere create, sviluppate e condivise con altri membri dell'hub cloud in uno spazio condiviso.

Le app possono essere create e sviluppate in modo simile a come vengono create e condivise in uno spazio personale. A seconda della licenza e delle autorizzazioni per lo spazio, è possibile creare e sviluppare app nello spazio. Se si ha l'autorizzazione Può visualizzare, è possibile soltanto visualizzare le app nello spazio.

Per una vista dettagliata di ciò che è possibile fare con le app in base all'autorizzazione e alla licenza, vedere Gestione delle autorizzazioni negli spazi condivisi.

Creazione di app in uno spazio condiviso

Gli utenti possono creare o caricare app in uno spazio condiviso facendo clic su Crea e selezionando Crea app o Carica app. Non è possibile duplicare le app presenti in uno spazio, ma è possibile trasferire app spostandole in uno spazio.

I tag aggiunti a un'app sono condivisi con gli altri membri dell'hub cloud, ma solo se hanno accesso all'app.

Gli utenti con autorizzazioni Può modificare possono creare, modificare ed eliminare connessioni dati e file di dati in uno spazio condiviso.

Gli utenti con autorizzazioni Può modificare possono leggere, scrivere e caricare connessioni dati e script di caricamento in Gestione dati o nell'Editor caricamento dati. Possono inoltre creare connessioni dati a sorgenti esterne e caricare dati da tali connessioni.

La connessione DataFiles per uno spazio condiviso viene creata automaticamente e non può essere rimossa mentre lo spazio è ancora disponibile a un utente.

È possibile creare app di selezione On-demand in uno spazio condiviso. Le app di selezione e le app modello devono trovarsi nello stesso spazio. Per ulteriori informazioni, vedere Creazione di un'app di selezione On-demand.

Per ulteriori informazioni sulla creazione di app, vedere Creazione di app e aggiunta di dati.

Aggiunta di sorgenti dati in spazi condivisi

Gli utenti con le autorizzazioni Può modificare o Può gestire possono aggiungere sorgenti dati agli spazi condivisi. Le sorgenti dati possono essere utilizzate da altri membri dello spazio.

Per informazioni, vedere Aggiunta e gestione delle sorgenti dati dagli spazi.

Aggiunta di contenuti alle app in spazi condivisi

Gli utenti con le autorizzazioni Può modificare o Può gestire possono aggiungere fogli, racconti e preferiti alle app nello spazio condiviso. I fogli, i racconti e i preferiti aggiunti all'app sono privati. Solo l'autore del contenuto privato può vederlo nell'app. Quando il contenuto è pronto per essere condiviso, l'autore lo rende pubblico.

Per informazioni, vedere Concessione dell'accesso a fogli, segnalibri e racconti.

Solo il proprietario dello spazio può modificare i dati nell'app, ma altri membri dello spazio condiviso possono creare, modificare ed eliminare:

  • Voci principali
  • Variabili
  • Contenuto della libreria multimediale
Nota informatica

Gli snapshot acquisiti per i racconti non vengono condivisi con altri utenti.

I membri dello spazio condiviso con le autorizzazioni Proprietario, Può modificare o Può gestire possono modificare le seguenti proprietà dell'app:

  • Tema selezionato
  • Abilitazione dell'ordine di lettura da destra a sinistra
  • Impostazione di un preferito come impostazione predefinita dell'app
  • Stile del titolo dei fogli

Caricamento di app in uno spazio condiviso

Gli utenti con le autorizzazioni Proprietario, Può gestire e Può modificare possono caricare manualmente le app e creare caricamenti pianificati per le app nello spazio.

Spostamento delle app tra spazi

È possibile spostare app tra spazi condivisi, nonché tra uno spazio condiviso e uno spazio personale.

Se si crea un'app in uno spazio condiviso, le connessioni dati dell'app rimarranno in quello spazio, anche se si sposta l'app. Ad esempio, si crea un'app chiamata QuarterlyAnalysis nello spazio condiviso Data Team. Se si sposta QuarterlyAnalysis in un altro spazio condiviso, le connessioni dati rimarranno nello spazio condiviso Data Team. Eventuali modifiche o caricamenti dei dati devono essere effettuati da un utente con diritti Può modificare nello spazio condiviso Data Team. Lo stesso vale se si crea un'app in uno spazio personale e la si sposta in uno spazio condiviso.

Se si sposta un'app con una pianificazione di ricaricamento tra gli spazi, la pianificazione di ricaricamento viene eliminata. Ricreare la pianificazione nel nuovo spazio se necessario.

  1. Fare clic su Move sull'app e selezionare Sposta.
  2. Selezionare il nuovo spazio da Spazio.
  3. Per aprire il nuovo spazio, selezionare Vai allo spazio.
  4. Fare clic su Sposta.

Duplicazione di app in uno spazio condiviso

È possibile duplicare app in uno spazio condiviso.

Nota informatica

Se un'app utilizza Section Access per i dati, non è possibile duplicare l'app.

  • Fare clic su Altro sull'app e selezionare Duplica.

Esportazione di app dagli spazi condivisi

È possibile esportare un'app da uno spazio condiviso come file .qvf. Le app esportate non includono gli eventuali fogli privati.

Nota informatica

Se un'app utilizza Section Access per i dati, non è possibile esportare l'app.

  • Fare clic su Altro sull'app e selezionare Esporta con dati o Esporta senza dati.

Condivisione di app da spazi condivisi

È possibile aggiungere membri a uno spazio e fornire loro l'autorizzazione Può visualizzare per consentirgli di visualizzare le app presenti nello spazio. Non è possibile condividere singole app da uno spazio. Se non si desidera condividere uno spazio con i visualizzatori, è possibile spostare l'app in uno spazio creato per i visualizzatori.

Per ulteriori informazioni sull'aggiunta di membri agli spazi condivisi, vedere Gestione delle autorizzazioni negli spazi condivisi.