Vai al contenuto principale

Scripting a livello di grafico

Durante la modifica dei dati sul grafico, l'utente utilizza un sottoinsieme di script Qlik Sense, costituito da una serie di istruzioni. Un'istruzione può essere un'istruzione di script regolare o un'istruzione di controllo dello script. Alcune istruzioni possono essere precedute da prefissi.

Le istruzioni regolari vengono generalmente utilizzate per la manipolazione dei dati. Queste istruzioni possono essere scritte su un qualsiasi numero di righe nello script e devono sempre terminare con un punto e virgola, ";".

In genere, le istruzioni di controllo vengono utilizzate per controllare il flusso di esecuzione dello script. Ogni clausola di un'istruzione di controllo deve essere mantenuta in una singola riga dello script e può terminare con un punto e virgola oppure con un fine riga.

I prefissi possono essere applicati alle istruzioni regolari pertinenti, ma mai a istruzioni di controllo.

Tutte le parole chiave dello script possono essere immesse con qualsiasi combinazione di caratteri maiuscoli e minuscoli. I nomi dei campi e delle variabili utilizzati nelle istruzioni possono essere immessi indipendentemente dal formato del carattere.

In questa sezione, è possibile trovare un elenco in ordine alfabetico di tutte le istruzioni script, istruzioni di controllo e prefissi disponibili nel sottoinsieme dello script utilizzato durante la modifica dei dati grafici.