Vai al contenuto principale

Risoluzione dei problemi - Caricamento dei dati

In questa sezione vengono descritti i problemi che possono insorgere durante il caricamento e la modellazione dei dati in Qlik Sense.

Non è possibile allegare un file rilasciandolo in Aggiungi dati

Si sta cercando di allegare un file trascinandolo sulla finestra di dialogo Aggiungi dati/File di dati in Qlik Sense, tuttavia il file non viene caricato.

Possibile causa  

Il file è memorizzato in un archivio ZIP. Non è possibile allegare file da un archivio ZIP in Qlik Sense.

Azione proposta  

Estrarre i file dall'archivio ZIP prima di allegarli.

Problemi relativi al set di caratteri con file di dati con codifica diversa da ANSI

Possono verificarsi problemi con la codifica dei caratteri in file di dati con codifica diversa da ANSI quando si utilizza una connessione dati ODBC.

Possibile causa  

Le connessioni dati ODBC non forniscono funzioni complete per la codifica dei set di caratteri.

Azione proposta  

  • Se possibile, importare i file di dati utilizzando una connessioni dati cartella, che è in grado di supportare più opzioni per la gestione dei codici dei caratteri. Si tratta probabilmente dell'opzione migliore quando si carica un foglio di calcolo Microsoft Excel o un file di dati di testo.

Avviso relativo ai riferimenti circolari durante il caricamento dei dati

Possibile causa  

In caso di caricamento di più di due tabelle, le tabelle possono venire associate in un modo che crea più di un percorso di associazione tra due campi, creando un ciclo nella struttura dei dati.

Azione proposta  

Per ulteriori informazioni, vedere Comprensione e risoluzione dei riferimenti circolari.

Le colonne non vengono allineate come previsto quando si selezionano dati di un file Record Fixed

Possibile causa  

Il file utilizza caratteri di tabulazione per riempire le colonne. In genere, si noterà che le intestazioni dei campi non vengono allineate con i dati previsti se si seleziona Interruzioni campo nella finestra di selezione.

In questo caso, il carattere di tabulazione è in genere equivalente a un numero di caratteri.

Azione proposta  

  1. Selezionare Nessun nome di campo in Nomi di campo.
  2. Selezionare Interruzioni campo.
  3. Aumentare il valore dell'impostazione Dimensione tabulazione fino a quando le colonne non si allineano con l'intestazione.
  4. Inserire le interruzioni di campo facendo clic nelle posizioni di colonna appropriate.
  5. Selezionare Anteprima dati.
  6. Selezionare Nomi di campo incorporati in Nomi di campo.

Le colonne saranno ora allineate correttamente e ciascun campo avrà il nome corretto.

Connessione dati smette di funzionare dopo il riavvio di SQL Server

Possibile causa  

Se si crea una connessione dati a SQL Server e in seguito si riavvia SQL Server, la connessione dati può smettere di funzionare e non sarà in tal caso possibile selezionare i dati. Qlik Sense ha perso la connessione a SQL Server e non è stato in grado di ristabilirla.

Azione proposta  

  • Chiudere l'app, quindi riaprirla dall'hub.

L'editor caricamento dati non visualizza lo script

Quando l'editor caricamento dati viene aperto, il contenuto dell'editor è vuoto e lo script non può essere modificato.

Possibile causa  

Lo script contiene costrutti molto complessi, ad esempio un grande numero di istruzioni if nidificate.

Azione proposta  

Aprire l'editor caricamento dati in modalità di sicurezza aggiungendo /debug/dle_safe_mode all'URL. Ciò disabiliterà l'evidenziazione della sintassi e le funzioni di completamento automatico, ma si dovrebbe essere in grado di modificare e salvare lo script.

Suggerimento: Può essere opportuno spostare le parti complesse dello script in un file di testo separato e utilizzare la variabile include per incorporarlo nello script in fase di esecuzione.Per ulteriori informazioni, vedere Include.

Lo script di caricamento dei dati viene eseguito senza generare errori, tuttavia i dati non vengono caricati

Lo script viene eseguito senza errori di sintassi o di caricamento, tuttavia i dati non vengono caricati come previsto. In generale si consiglia di attivare il debug per analizzare l'esecuzione dello script ed esaminarne i risultati, tuttavia di seguito vengono elencate alcune cause di errore comuni.

Per ulteriori informazioni, vedere Debug dello script di caricamento dei dati.

Un'istruzione non termina con un punto e virgola

Possibile causa  

Non è stato inserito il punto e virgola alla fine di un'istruzione.

Azione proposta  

  • Tutte le istruzioni devono terminare con un punto e virgola.

Carattere virgoletta singola all'interno di una stringa

Possibile causa  

Una stringa contiene un carattere virgoletta singola, ad esempio in un'istruzione di variabile SET.

Azione proposta  

  • Se una stringa contiene un carattere virgoletta singola, occorre aggiungere un'ulteriore virgoletta singola come carattere di escape.

Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo delle virgolette nello script.

Gestione dati non mostra le tabelle in un'app contenente dati

Quando si apre un'app creata in una versione di Qlik Sense precedente alla 3.0, Gestione dati non mostra tabelle e viene visualizzato un messaggio che informa che l'app non contiene dati.

Possibile causa  

Il modello dati migliorato in Qlik Sense 3.0 e versioni successive richiede il caricamento dei dati per completarne la profilatura e la preparazione.

Azione proposta  

Fare clic su Carica dati in Gestione dati. Per eseguire questa operazione è necessario che l'app sia in grado di accedere alle sorgenti dati utilizzate.

I campi data non vengono riconosciuti come campi data nella vista foglio

Vi sono campi contenenti date o indicatori temporali, ma non vengono riconosciuti come campi data nella vista foglio, ossia non vengono indicati con Date and time nel pannello risorse e in altri elenchi di campi.

La profilatura dei dati è stata disabilitata quando è stata aggiunta la tabella

Possibile causa  

Quando si sono aggiunte le tabelle, è stata disabilitata la profilatura dei dati da More accanto al pulsante Aggiungi dati.

Con questa opzione i campi data e indicatore temporale che vengono riconosciuti funzioneranno correttamente, ma non sono indicati con Date and time nel pannello risorse e in altri elenchi di campi e i campi delle proprietà espanse non sono disponibili.

Azione proposta  

Avviare Gestione dati e fare clic su Carica dati.

Tutti i campi data e indicatore temporale saranno ora indicati con Date and time nel pannello risorse della vista foglio. Se non sono ancora indicati con Date and time, i dati dei campi probabilmente utilizzano un formato che non è riconosciuto come data.

Il formato della data non è stato riconosciuto

Possibile causa  

Il formato di input del campo data non è stato riconosciuto quando è stata caricata la tabella. In genere, Qlik Sense riconosce automaticamente i campi data in base alle impostazioni locali e ai formati data comuni, ma in alcuni casi potrebbe essere necessario specificare il formato di input.

Azione proposta  

Aprire Gestione dati e modificare la tabella contenente il campo che non è stato riconosciuto come data. Il campo è probabilmente indicato con field type come un campo generale. Modificare il tipo di campo in Data o in Data e ora, con un formato di input che corrisponde ai dati del campo.

Per ulteriori informazioni, vedere Come assicurarsi che un campo data o indicatore temporale sia riconosciuto correttamente.

Messaggio di errore "Percorso non valido" quando si allega un file

Possibile causa  

Il nome del file è troppo lungo. Qlik Sense supporta solo nomi di file che contengono un massimo di 171 caratteri.

Azione proposta  

Rinominare il file con un nome che contenga meno di 172 caratteri.

Nello script sono utilizzate funzioni o istruzioni non supportate

Possibile causa  

Se viene visualizzato un errore di sintassi quando si esegue lo script nell'editor caricamento dati, questo potrebbe essere correlato all'uso di funzioni o istruzioni di script di QlikView non supportate in Qlik Sense.

Azione proposta  

  • Rimuovere l'istruzione non valida o sostituirla con un'istruzione valida.

Per ulteriori informazioni, vedere Funzioni e istruzioni di QlikView non supportate in Qlik Sense.

Microsoft Excel: Caricamento dati dai file in Gestione dati o mancato caricamento dell'editor caricamento dati

Possibile causa  

Il foglio di calcolo Excel presenta la schermata Blocca riquadri o Dividi abilitata e sono presenti celle vuote in una tabella.

Azione proposta  

Disabilitare la schermata Blocca riquadri o Dividi o cancellare il foglio di calcolo, quindi caricare i dati.

Il caricamento non riesce sui connettori con credenziali definite dall'utente

Il caricamento app non riesce quando si utilizzano connettori che si autenticano con le credenziali definite dall'utente.

Possibile causa  

Non si dispone di credenziali associate alle connessioni utilizzate nell'app o le credenziali assegnate alle connessioni non sono valide.

Azione proposta  

È necessario assegnare credenziali alle connessioni utilizzate nell'app.

  1. Dall'hub, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione dalla pagina Sorgenti dati dello spazio in cui è presente la connessione.

  2. Selezionare Modifica credenziali.

  3. Inserire le nuove credenziali o selezionare credenziali esistenti dall'elenco.

Avviso relativo alle chiavi sintetiche durante il caricamento dei dati

In caso di caricamento di più file, è possibile che venga visualizzato un avviso relativo alla creazione di chiavi sintetiche dopo il caricamento dei dati.

Possibile causa  

Se due tabelle contengono più campi comuni, Qlik Sense crea una chiave sintetica per risolvere il collegamento.

Per ulteriori informazioni, vedere Chiavi sintetiche.

Azione proposta  

In molti casi, non è necessario intervenire in alcun modo sulle chiavi sintetiche se il collegamento è significativo, tuttavia è consigliabile esaminare la struttura dei dati nel sistema di visualizzazione modello dati.

Le tabelle con campi comuni non vengono automaticamente associate in base ai nomi dei campi

Sono state aggiunte due o più tabelle dati mediante Aggiungi dati. Le tabelle includono campi con lo stesso nome, ma non vengono associate automaticamente.

Possibile causa  

Quando si sono aggiunte le tabelle, è stata mantenuta l'opzione predefinita di abilitazione della profilatura dei dati nella finestra Aggiungi dati. Questa opzione qualifica automaticamente tutti i nomi di campo comuni tra le tabelle. Se, ad esempio, si aggiunge la tabella A e la tabella B con un campo comune F1 utilizzando questa opzione, il campo verrà denominato F1 nella tabella A e B.F1 nella tabella B. Ciò significa che le tabelle non vengono associate automaticamente.

Azione proposta  

Avviare Gestione dati e selezionare la vista Associazioni. È ora possibile associare le tabelle in base ai suggerimenti per la profilatura dei dati.

Una volta associate le tabelle, fare clic su Carica dati.

Per ulteriori informazioni, vedere Gestione delle associazioni dei dati.