Vai al contenuto principale

Impostazione delle condizioni per gli avvisi

Quando si crea un avviso dati, è possibile configurare condizioni multiple che devono essere soddisfatte per attivare l'avviso. Ciascuna condizione confronta una delle misure o dimensioni nell'avviso con un valore, una misura o il set corrente. È possibile combinare più condizioni con AND e OR. È inoltre possibile creare condizioni multifase raggruppando le condizioni e applicandole in ordine.

Per ulteriori informazioni sugli avvisi, vedere Monitoraggio dei dati con gli avvisi.

Nella condizione è possibile confrontare il valore con:

  • Un altro valore che può essere fisso o calcolato da un'espressione.

  • Un'altra misura.

  • Un'aggregazione della serie di dati corrente.

È possibile eseguire un confronto mediante uno scostamento, un valore in base al quale si desidera scostare il valore restituito.

Confronto con un valore

È possibile confrontare la misura o il valore di dimensione con un valore che può essere fisso oppure calcolato da un'espressione.

  • Selezionare Valore in Confronta con.

Nota: L'espressione viene calcolata a livello di valutazione dell'avviso. Ciò significa che non verrà calcolata dalla dimensione che precedentemente veniva utilizzata per suddividere la misura in Affina i tuoi dati > Mostra per dimensione.

Confronto con un'altra misura

È possibile confrontare la misura o il valore di dimensione con il valore di un'altra misura utilizzata nell'avviso.

  • Selezionare Misura in Confronta con.

È possibile definire uno scostamento, un valore in base al quale differire il valore restituito. Può trattarsi di un numero o di una percentuale.

Confronto con la serie corrente

È possibile confrontare il valore della misura con un'aggregazione della serie di dati corrente. Non è possibile confrontare una dimensione con la serie corrente.

  • Selezionare Set (avanzato) in Confronta con.

Sono disponibili le seguenti aggregazioni:

  • Media

    Questa aggregazione confronta la misura con la media dei valori nella serie di dati corrente.

    È possibile definire uno scostamento. Si tratta di un valore in base a cui si desidera scostare il valore restituito. Può trattarsi di un numero o di una percentuale.

  • Minimo

    Questa aggregazione confronta la misura con il minimo dei valori nella serie di dati corrente.

    È possibile definire uno scostamento. Si tratta di un valore in base a cui si desidera scostare il valore restituito. Può trattarsi di un numero o di una percentuale.

  • Massimo

    Questa aggregazione confronta la misura con il massimo dei valori nella serie di dati corrente.

    È possibile definire uno scostamento. Si tratta di un valore in base a cui si desidera scostare il valore restituito. Può trattarsi di un numero o di una percentuale.

  • Percentile

    Questa aggregazione confronta la misura con il valore di un valore percentile selezionato nella serie di dati corrente.

    Ad esempio, se si seleziona Operatore: Inferiore a e Percentile: 90, il confronto indica se la misura è superiore al valore del 90esimo percentile della serie misurata.

  • Deviazione standard

    Questa aggregazione confronta la misura con il limite di un multiplo di deviazioni standard dalla media della serie di dati corrente. Utilizzare un numero positivo da confrontare con il limite superiore, e un numero negativo da confrontare con il limite inferiore.

    Ad esempio, se si seleziona Operatore: Maggiore di e Deviazione standard: 1.5, il confronto indica se il valore della misura è superiore al valore limite di 1,5 deviazioni standard dalla media della serie di dati.

È possibile definire uno scostamento, un valore in base al quale differire il valore restituito. Può trattarsi di un numero o di una percentuale.

Utilizzo di uno scostamento durante il confronto

È possibile definire uno scostamento. Uno scostamento è il valore da cui si desidera scostare il valore restituito al momento di confrontarlo con una misura o il set corrente. Può trattarsi di un valore assoluto, di un valore calcolato o di una percentuale. È possibile utilizzarlo per impostare una soglia per l'attivazione dell'avviso.

Example:  

Si potrebbe desiderare una soglia del 10% quando si confrontano le proprie vendite con le vendite medie del set corrente. L'avviso deve attivarsi solo se le vendite sono maggiori del 10% rispetto alle vendite medie. In questo caso è possibile utilizzare le seguenti impostazioni nella condizione:

  • Operatore: Maggiore di
  • Confronta con: Set corrente
  • Aggregazione: Media
  • Scostamento: 10
  • Scostamento come percentuale: Verificato

Condizioni multifase

È possibile raggruppare condizioni e applicare ciascun gruppo di condizioni in ordine. Ciò consente di filtrare in base a un valore di misurazione prima di cercare valori outlier.

  • Utilizzare il pulsante Separa () per suddividere le condizioni in due gruppi.

  • Utilizzare il pulsante Raggruppa () per unire due gruppi in uno.

  • Utilizzare Then per specificare che il successivo gruppo di condizione viene valutato solo per i valori che risultano true dal primo gruppo di condizioni. Sono necessari almeno due gruppi per usare Then.

Example:  

Si dispone di una visualizzazione che mostra le vendite e il margine lordo per una serie di negozi. Si desidera visualizzare il 10% dei negozi con le peggiori prestazioni in termini di % di margine lordo. Inoltre, si desidera visualizzare i risultati dai negozi con vendite superiori a 50.000 $.

  1. Creare un avviso e aggiungere le misure per vendite e margine lordo.
  2. Creare una condizione usando la misura vendite.

    • Operatore: Maggiore di
    • Confronta con: Valore

    • Valore: 50000

  3. Creare un'altra condizione usando la misura margine lordo. Questa deve essere posizionata dopo la condizione già creata.

    • Operatore: Minore di
    • Confronta con: Set corrente
    • Aggregazione: Percentile
    • Percentile: 10
  4. Fare clic sul pulsante tra le due condizioni.

    Le condizioni si trovano ora in gruppi separati.

  5. Selezionare Then.

L'avviso troverà per prima cosa i negozi con vendite superiori a 50.000 $. Quindi effettuerà una valutazione per trovare il 10% di tali negozi con il margine lordo più basso.

Operatori supportati

Quando si confrontano i valori, è possibile utilizzare i seguenti operatori:

  • Maggiore di (valore numerico)
  • Minore di (valore numerico)
  • Uguale a (valore numerico e di testo)
  • Non uguale a (valore numerico e di testo)
  • Include (testo)
  • Inizia con (testo)
  • Termina con (testo)