Vai al contenuto principale

Gestione delle estensioni

Le estensioni sono gestite nella Console di gestione sulla pagina Estensioni.

Nota su Qlik Sense Enterprise SaaS GovernmentLe estensioni di terze parti sono supportate in Qlik Sense Enterprise SaaS - Government (US). Tuttavia, l'utilizzo di estensioni di terze parti potrebbe dover essere definito e approvato all'interno di un'Agency Authority to Operate, in base ai requisiti di sicurezza e conformità seguiti dalla propria organizzazione.

Le estensioni che contengono richieste di risorse a risorse esterne devono avere le proprie origini nella allowlist all'interno dei Content Security Policy, in caso contrario verrà impedito il rendering dell'estensione.

Nota di suggerimentoPrima del caricamento, rivedere le estensioni e i relativi codici. Per ulteriori informazioni, vedere Estensioni visualizzazione (solo in lingua inglese).

Per una demo visiva sull'aggiunta e l'utilizzo delle estensioni, vedere Utilizzo delle estensioni di visualizzazione di terze parti in Qlik Cloud ed Estensioni e chiavi API.

Panoramica sulle estensioni

Nella pagina Estensioni della Console di gestione, vengono mostrate le seguenti proprietà.

Proprietà delle estensioni
Proprietà Descrizione

Name

Nome dei metadati contenuti nel file QEXT, il quale è diverso dal nome del file QEXT.

Description

Breve descrizione dell'estensione.

Tags

Tag per il filtraggio.

Author

Creatore dell'estensione.

Nome file QEXT

Identificatore che deve essere univoco. Nome del file di definizione dell'estensione. Diverso dal nome dell'estensione.

Versione QEXT

Versione dei metadati contenuta nel file QEXT.

Published

Data di pubblicazione.

Nella tabella, ordinare utilizzando le frecce nell'intestazione delle proprietà. Filtrare utilizzando il menu a discesa Tag, oppure selezionando i tag all'interno della tabella.

Estensioni con risorse esterne

Le estensioni che contengono richieste di risorse a risorse esterne devono avere le proprie origini nella allowlist all'interno dei Content Security Policy, in caso contrario verrà impedito il rendering dell'estensione.

Vedere anche:Gestione dei Content Security Policy

Formati file non supportati

La dimensione massima di un file contenuto in una cartella di estensione è 15 MB.

Per motivi di sicurezza, le estensioni non possono contenere file con tipi di MIME non consentiti. Un upload non riuscirà se la propria estensione, ad esempio, contiene un file eseguibile o un file zip. I seguenti tipi di MIME non sono consentiti:

  • 'application/octet-stream'
  • 'application/x-coredump'
  • 'application/x-dosexec'
  • 'application/x-executable'
  • 'application/x-java-applet'
  • 'application/x-object'
  • 'application/x-sharedlib'
  • 'application/zip'
  • 'text/x-shellscript'
  • 'text/x-awk'
  • 'text/x-gawk'
  • 'text/x-msdos-batch'
  • 'text/x-nawk'
  • 'text/x-php'
Nota informaticaTutti i file in un'estensione devono avere un nome file e un'estensione file. I file non conformi a questo requisito verranno ignorati. Esempi di file ignorati: .gitignore e README.

Linee guida per la creazione e il caricamento di estensioni

Qlik Sense SaaS e Qlik Sense Enterprise Client-Managed usano servizi di estensione diversi, pertanto presentano funzionalità diverse. Seguire queste linee guida al momento di creare e caricare estensioni della visualizzazione in Qlik Sense SaaS:

  • Le dimensioni del file ZIP per un'estensione devono essere inferiori a 15 MB. Ciò assicura il caricamento delle estensioni senza timeout né altre problematiche.

  • Minimizzare i file di codice.

  • Includere in un file ZIP per un'estensione solo i file richiesti affinché la propria estensione funzioni correttamente. La tabella mostra i file base richiesti per un'estensione della visualizzazione.

    Estensione file Descrizione
    .qext File metadati di estensione
    .js Codice JavaScript per l'estensione

    .html

    Codice HTML per il rendering dell'estensione
    .css

    CSS personalizzato per modificare lo stile dell'estensione

  • Non caricare file di immagine. I file GIF, PNG, JPG e altri file di immagine devono essere ospitati esternamente, su un server di applicazione personale, un bucket S3 o un sistema di gestione del contenuto pubblico. È possibile farvi riferimento dal codice di estensione.

    Nota informaticaÈ inoltre possibile fare riferimento ad alcuni file di codice e contenuti dal codice di estensione primario dell'utente. Il contenuto esterno di riferimento da un'estensione richiede l'implementazione del criterio di protezione dei contenuti sul tenant. Vedere Gestione dei Content Security Policy per ulteriori informazioni.
  • Il servizio di estensione Qlik Sense SaaS non supporta le estensioni in bundle (un file ZIP contenente altri file ZIP di estensione).

  • Non caricare le estensioni che includono file Qlik Sense QVF o QVD perché tali file non sono accessibili dal servizio di estensione. Rimuovere tali file prima di caricare l'estensione.

  • Per caricare un file QVF o QVD nel tenant Qlik Sense SaaS, eseguire una delle seguenti operazioni:

    • Caricare un'app dall'hub Cloud.

    • Caricare un'app mediante qlik-cli.

    • Caricare un QVD dall'hub Cloud.

    • Caricare un QVD usando Qlik DataTransfer.

Aggiunta di una nuova estensione

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella Console di gestione, andare nella sezione Estensioni e fare clic su Aggiungi nell'angolo in alto a destra.
  2. Nella finestra pop-up, fare clic su Sfoglia per selezionare un file di estensione, oppure rilasciare un file nell'area indicata.

    Nota informaticaNon è possibile caricare un'estensione con un nome di file QEXT già esistente.
  3. Facoltativamente è possibile aggiungere tag.

  4. Fare clic su Pubblica.

  5. Se l'estensione che si è appena caricato contiene risorse esterne, è necessario inserire le origini nella allowlist all'interno dei Content Security Policy. Vedere Gestione dei Content Security Policy.

Modifica di un'estensione

È possibile modificare un'estensione alla volta.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella Console di gestione, passare alla sezione Estensioni e selezionare la casella di controllo per l'estensione che si desidera modificare.
  2. Nell'angolo in alto a destra fare clic su Modifica.

    Il pannello di modifica è visualizzato con le opzioni per sostituire l'estensione esistente e aggiungere o rimuovere tag.

  3. Apportare le modifiche e salvare.

Eliminazione di un'estensione

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella Console di gestione, passare alla sezione Estensioni e selezionare le caselle di controllo per le estensioni che si desidera eliminare.
  2. Nell'angolo in alto a destra fare clic su Elimina.
Nota informaticaL'eliminazione delle estensioni può influire su tutte le risorse. L'eliminazione influisce su tutti gli utenti all'interno di un tenant.