Vai al contenuto principale

Licenza della distribuzione

Quando si acquista una nuova sottoscrizione per Qlik Sense Enterprise SaaS, la chiave di licenza viene impostata automaticamente durante l'onboarding. Se necessario, è possibile modificare la chiave di licenza manualmente in un secondo momento.

L'utente che entra nel tenant per la prima volta diventa amministratore tenant. L'amministratore tenant può assegnare il ruolo amministratore tenant ad altri utenti. È necessario avere almeno un amministratore tenant. Per evitare la rimozione accidentale dell'ultimo amministratore tenant, non è possibile rimuovere il proprio ruolo di amministratore tenant.

Nota informaticaÈ possibile perdere la capacità di riparare o modificare la configurazione del provider dell'identità in Qlik Sense Enterprise SaaS se il proprietario dell'account è stato rimosso come amministratore tenant. Se il provider di identità (IdP) in uso in un tenant non è più funzionale e deve essere modificato, sarà necessario che il proprietario dell'account tenant originale acceda alla Console di gestione attraverso l'URL di recupero. Ciò non riuscirà se tale utente non è più un amministratore. Per ulteriori informazioni, vedere Limitazione nota in Qlik Cloud Services: Il proprietario dell'account non deve essere rimosso dal ruolo di amministratore tenant.
  1. Fare clic su Menu di avvio di Qlik Sense SaaS.  e selezionare Console di gestione.
  2. Nella sezione Allocazione utente, la propria chiave di licenza JWT viene impostata automaticamente durante l'onboarding.
    Il tenant viene concesso in licenza per l'utilizzo da parte di utenti autorizzati attraverso il proprio IdP personalizzato che può essere impostato nella Console di gestione.

Ora è possibile visualizzare i dettagli della licenza di Qlik Sense Enterprise SaaS, inclusa la chiave di licenza firmata e il LEF in Console di gestione.