Caricamento di dati da database

È possibile caricare dati da sistemi di database commerciali in Qlik Sense mediante i connettori seguenti:

  • I connettori appositamente sviluppati per caricare i dati direttamente dai database mediante driver ODBC con licenza, senza la necessità di connessioni DSN. Per ulteriori informazioni, vedere Connetori Qlik: Database (solo in lingua inglese)

  • I connettori che utilizzano l'interfaccia Microsoft ODBC o OLE DB. Per utilizzare Microsoft ODBC è necessario installare un driver che supporti il sistema DBMS in uso e quindi configurare il database come sorgente dati ODBC in Amministrazione origine dati ODBC nel Pannello di controllo di Windows.

Caricamento di dati da un database ODBC

Per caricare i dati da un database sono disponibili due metodi.

Per connettersi direttamente al database mediante uno dei driver ODBC con licenza per Qlik, vedere le istruzioni per i connettori del Database sul sito della Guida dei connettori Qlik.

Per ulteriori informazioni, vedere Connetori Qlik: Database (solo in lingua inglese)

I driver ODBC con licenza per Qlik supportano i seguenti database:

  • Amazon Redshift
  • Apache Drill (Beta)
  • Apache Hive
  • Apache Phoenix (Beta)
  • Apache Spark (Beta)
  • Azure SQL
  • Cloudera Impala
  • Google BigQuery
  • IBM DB2
  • Microsoft SQL Server
  • MongoDB (Beta)
  • MySQL Enterprise
  • Oracle
  • PostgreSQL
  • Presto
  • Sybase ASE
  • Teradata

Per utilizzare l'interfaccia Microsoft ODBC, effettuare le seguenti operazioni:

  1. È necessario disporre di una sorgente dati ODBC per il database a cui si desidera accedere. Questa può essere configurata in Amministrazione origine dati ODBC nel Pannello di controllo di Windows. Se non si dispone di una sorgente dati, è necessario aggiungerne una e configurarla, ad esempio puntando a un database Microsoft Access.
  2. Aprire l'editor caricamento dati.
  3. Creare una connessione dati ODBC che punti alla connessione ODBC menzionata nel passaggio 1.
  4. Fare clic su ± sulla connessione dati per visualizzare la finestra di selezione dei dati.

È ora possibile selezionare i dati dal database e inserire il codice di script richiesto per caricare i dati.