HRank - funzione per grafici

HRank() valuta l'espressione, confronta il risultato con il risultato delle altre colonne contenenti il segmento di riga attuale di una tabella pivot. La funzione quindi restituisce la classificazione della colonna attuale all'interno del segmento.

Syntax:  

HRank([ TOTAL ] expr [ , mode [, fmt ] ])

 

Return data type: duale

Nota: Questa funzione è valida solo per le tabelle pivot. In tutti gli altri tipi di grafici restituisce NULL.

Arguments:  

Argomento Descrizione
expr L'espressione o il campo contenente i dati da misurare.
mode Specifica la rappresentazione numerica del risultato della funzione.
fmt Specifica la rappresentazione testuale del risultato della funzione.
TOTAL

Se il grafico è unidimensionale o se l'espressione è preceduta dal qualificatore TOTAL, la funzione viene valutata nell'intera colonna. Se la tabella o l'equivalente della tabella presenta più dimensioni verticali, il segmento di colonna attuale includerà solo righe con lo stesso valore della riga attuale in tutte le colonne di dimensione, eccetto la colonna che mostra l'ultima dimensione nell'ordinamento tra campi.

Definizione dell'ambito di aggregazione

Se la tabella pivot è unidimensionale o se è preceduta dal qualificatore total, il segmento di riga attuale sarà sempre uguale all'intera riga. Se una tabella pivot include più dimensioni orizzontali, il segmento della riga attuale includerà solo le colonne con gli stessi valori della colonna attuale in tutte le righe della dimensione, tranne per la riga che visualizza l'ultima dimensione orizzontale dell'ordinamento tra campi.

La classificazione viene restituita come valore duale che, nel caso in cui ciascuna colonna presenti una classificazione univoca, avrà come valore un numero intero compreso tra 1 e il numero di colonne nel segmento della riga attuale.

Nel caso in cui molte righe condividano la stessa classificazione, la rappresentazione testuale e numerica potrà essere controllata mediante gli argomenti mode e format.

Il secondo argomento mode specifica la rappresentazione numerica del risultato della funzione:

Valore Descrizione
0 (predefinito)

Se tutte le classificazioni all'interno del gruppo condiviso ricadono nella parte bassa del valore medio dell'intera classificazione, tutte le colonne all'interno di tale gruppo riceveranno la classificazione più bassa.

Se tutte le classificazioni all'interno del gruppo condiviso ricadono nella parte alta del valore medio dell'intera classificazione, tutte le colonne all'interno di tale gruppo riceveranno la classificazione più alta.

Se tutte le classificazioni all'interno del gruppo condiviso si distribuiscono lungo il valore medio dell'intera classificazione, tutte le righe all'interno di tale gruppo riceveranno il valore corrispondente alla media calcolata in base alla classificazione massima e minima dell'intero segmento di colonna.

1 Classificazione minima su tutte le colonne nel gruppo.
2 Classificazione media su tutte le colonne nel gruppo.
3 Classificazione massima su tutte le colonne nel gruppo.
4 Classificazione minima sulla prima colonna, quindi incrementata di uno per ciascuna colonna nel gruppo.

Il terzo argomento, format, specifica la rappresentazione testuale del risultato della funzione:

Valore Descrizione

0 (predefinito)

Valore basso&' - '&valore alto su tutte le colonne (ad esempio 3 - 4).
1 Valore basso su tutte le colonne nel gruppo.
2 Valore basso nella prima colonna, vuoto nelle colonne successive nel gruppo.

L'ordine delle colonne per mode 4 e format 2 è determinato dall'ordinamento delle dimensioni del grafico.

Examples:  

HRank( sum( Sales ))

HRank( sum( Sales ), 2 )

HRank( sum( Sales ), 0, 1 )