Vai al contenuto principale

Modificatori di gruppo con espansioni con simbolo del dollaro

IN QUESTA PAGINA

Modificatori di gruppo con espansioni con simbolo del dollaro

Le espansioni con simbolo del dollaro sono costrutti calcolati prima che l'espressione sia analizzata e valutata. Il risultato viene quindi inserito nell'espressione al posto di $(…). Il calcolo dell'espressione viene quindi effettuato usando il risultato dell'espansione con simbolo del dollaro.

L'editor delle espressioni mostra un'anteprima dell'espansione con simbolo del dollaro, in modo che sia possibile verificare per cosa valuta la propria espressione con simbolo del dollaro.

Anteprima dell'espansione con simbolo del dollaro nell'editor delle espressioni

Anteprima dell'espansione con simbolo del dollaro nell'editor delle espressioni.

Utilizzare le espansioni con simbolo del dollaro quando si desidera utilizzare un calcolo all'interno del proprio set di elementi.

Ad esempio, se si desidera ricercare solo l'ultimo anno possibile, è possibile utilizzare la seguente costruzione:

<Year = {$(=Max(Year))}>

Max(Year) viene calcolato per primo e il risultato verrà inserito nell'espressione al posto di $(…).

Il risultato dopo l'espansione con dollaro sarà un'espressione simile alla seguente:

<Year = {2021}>

L'espressione all'interno dell'espansione con simbolo del dollaro viene calcolata in base alla selezione corrente. Ciò significa che se si ha una selezione in un altro campo, il risultato dell'espressione ne verrà influenzato.

Se si desidera che il calcolo sia indipendente dalla selezione, utilizzare Set Analysis all'interno dell'espansione con simbolo del dollaro. Ad esempio:

<Year = {$(=Max({1} Year))}>

Stringhe

Quando si desidera che l'espansione con simbolo del dollaro risulti in una stringa, si applicano le normali regole associate alle citazioni. Ad esempio:

<Country = {'$(=FirstSortedValue(Country,Date)'}>

Il risultato dopo l'espansione con dollaro sarà un'espressione simile alla seguente:

<Country = {'New Zealand'}>

Si otterrà un errore di sintassi se non si utilizzano le virgolette.

Numeri

Quando si desidera che l'espansione con simbolo del dollaro risulti in un numero, assicurarsi che l'espansione abbia la stessa formattazione del campo. Questo significa che a volte è necessario disporre l'espressione in una funzione di formattazione.

Ad esempio:

<Amount = {$(=Num(Max(Amount), '###0.00'))}>

Il risultato dopo l'espansione con dollaro sarà un'espressione simile alla seguente:

<Amount = {12362.00}>

Usare un hash per forzare l'espansione a usare sempre il punto decimale e nessun separatore delle migliaia. Ad esempio:

<Amount = {$(#=Max(Amount))}>

Date

Quando si desidera che l'espansione con simbolo del dollaro risulti in una data, assicurarsi che l'espansione abbia la formattazione corretta. Questo significa che a volte è necessario disporre l'espressione in una funzione di formattazione.

Ad esempio:

<Date = {'$(=Date(Max(Date)))'}>

Il risultato dopo l'espansione con dollaro sarà un'espressione simile alla seguente:

<Date = {'12/31/2015'}>

Proprio come con le stringhe, è necessario utilizzare le virgolette corrette.

Un caso d'uso comune è quello di volere che il proprio calcolo sia limitato all'ultimo mese (o anno). Quindi è possibile utilizzare una ricerca numerica in combinazione con la funzione AddMonths().

Ad esempio:

<Date = {">=$(=AddMonths(Today(),-1))"}>

Il risultato dopo l'espansione con dollaro sarà un'espressione simile alla seguente:

<Date = {">=9/31/2021"}>

Questa operazione sceglierà tutti gli eventi che si sono verificati nell'ultimo mese.

Esempio: Espressioni del grafico per i modificatori set con espansioni con simbolo del dollaro