Risorse dati nelle visualizzazioni

Le visualizzazioni utilizzano i dati in molti modi diversi. Il modo in cui i dati sono composti o creati influisce sulle visualizzazioni. Principalmente, le risorse dati diventano dimensioni e misure, definendo le categorie utilizzate nelle visualizzazioni e le relative misurazioni. Un campo può essere utilizzato per raggruppare i dati, oppure può essere trasformato con una funzione di aggregazione per fornire una misura in categorie di dati.

I tipi di dati presenti nelle tabelle e nei campi determinano il loro utilizzo come dimensioni o misure, nonché le opzioni di ordinamento più efficaci. Ad esempio, i dati quantitativi e quelli qualitativi hanno utilizzi consigliati diversi quando sono utilizzati come dimensioni o come misure.

Oltre a fornire i dati da visualizzare, le risorse dati possono essere utilizzate per controllare quali dati sono visualizzati e come sono presentati. Ad esempio, è possibile colorare una visualizzazione in base a una dimensione o una misura non presente nella visualizzazione stessa. Per ulteriori informazioni, vedere Modifica dell'aspetto di una visualizzazione.

Il pannello risorse contiene le diverse sorgenti dati utilizzabili nelle visualizzazioni. Per ulteriori informazioni, vedere Pannello risorse.

Risorse dati

Quando si creano visualizzazioni sono disponibili le risorse dati seguenti:

  • Campi
  • Misure
  • Dimensioni
  • Voci principali

Campi

I campi contengono i dati caricati in Qlik Sense. I campi contengono uno o più valori e corrispondono alle colonne delle tabelle di un database. I dati dei campi possono essere qualitativi o quantitativi.

Quando si creano visualizzazioni, si utilizzano i campi per creare dimensioni e misure. È anche possibile utilizzare i campi in modi diversi quando si aggiungono visualizzazioni a un'app. Alcune visualizzazioni, come le tabelle, possono presentare i campi in uno stato non modificato.

Alcuni campi, come quelli contenenti valori di data o ora, richiedono considerazioni aggiuntive.

Per ulteriori informazioni, vedere Campi.

Misure

Le misure sono i dati che si desidera visualizzare. Le misure vengono create da un'espressione composta da funzioni di aggregazione, ad esempio Sum o Max, combinate con uno o più campi.

Per ulteriori informazioni, vedere Misure.

Dimensioni

Le dimensioni determinano il modo in cui i dati vengono raggruppati in una visualizzazione, ad esempio le vendite totali per paese o il numero di prodotti per fornitore. Le dimensioni mostrano i valori distinti del campo selezionato come dimensione. Le dimensioni possono anche essere calcolate utilizzando un'espressione.

Per ulteriori informazioni, vedere Dimensioni.

Voci principali

Le voci principali sono dimensioni, misure o visualizzazioni che possono essere riutilizzate in altre visualizzazioni e fogli dell'app. Quando si aggiorna una voce principale, ogni istanza di tale voce viene aggiornata. Ciò significa che, se si ha la stessa misura in 5 visualizzazioni, verranno tutte aggiornate ogni volta che si modifica la voce principale.

Per le voci principali sono inoltre disponibili più opzioni di progettazione. È possibile, ad esempio, assegnare colori ai valori distinti di una dimensione principale in modo che i valori distinti siano visualizzati in modo uniforme nelle varie visualizzazioni.

Le voci principali comprendono inoltre dimensioni speciali, come le dimensioni drill-down, e misure di calendario.

Per ulteriori informazioni, vedere Riutilizzo di risorse mediante le voci principali.

Espressioni

Un'espressione è una combinazione di funzioni, campi e operatori matematici (+ * / =). Le espressioni vengono utilizzate per elaborare i dati nell'app al fine di produrre un risultato visibile all'interno di una visualizzazione.

Le espressioni sono utilizzate principalmente per creare misure. Possono inoltre essere utilizzate per creare dimensioni calcolate o per impostare proprietà all'interno di visualizzazioni diverse. Ad esempio, è possibile utilizzare espressioni per definire i limiti degli intervalli dei misuratori o le linee di riferimento dei grafici a barre.

Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo di espressioni nelle visualizzazioni.

Tipi di dati nelle visualizzazioni

Tipi di dati diversi hanno proprietà diverse; alcuni dati sono più indicati come dimensioni, altri come misure. Inoltre, che siano usati come dimensioni o misure, alcuni tipi di dati sono più adatti come dimensione in alcune visualizzazioni rispetto ad altre o come misura con determinate funzioni di aggregazione.

I dati contenuti nei campi possono essere di tipo quantitativo o qualitativo. I valori dei dati quantitativi sono misurati numericamente su una scala ascendente. I dati quantitativi possono essere rapporti o intervalli:

  • Rapporto: i rapporti sono dati quantitativi sui quali è possibile eseguire operazioni aritmetiche, come il costo o l'età.

    Ad esempio, è possibile sommare i valori delle vendite di un mese per ottenere i totali.

  • Intervallo: gli intervalli sono dati quantitativi sui quali non è possibile eseguire operazioni aritmetiche.

    Ad esempio, non è possibile calcolare la somma delle temperature della settimana, anche se è possibile calcolare la temperatura media, massima e minima di una giornata.

I dati qualitativi non possono essere misurati numericamente, ma possono essere descritti attraverso il linguaggio. I dati qualitativi possono essere nominali o ordinali:

  • Nominali: i campi con dati nominali hanno valori qualitativi distinti, ma senza un ordine definito.

    Ad esempio, i nomi di prodotti o di clienti sono dati nominali, in quanto hanno valori distinti ma non hanno un ordine prescritto.

  • Ordinali: i campi con dati ordinali hanno valori qualitativi che possono essere ordinati o classificati. L'ordine dei dati ordinali non corrisponde all'ordine alfabetico.

    Ad esempio, basso, medio, alto sono valori ordinali. Anche piccolo, medio e grande sono valori ordinali.

La tabella seguente contiene una panoramica generale dei tipi di visualizzazione e delle funzioni di aggregazione consigliate per i diversi tipi di dati. Questi consigli non devono essere considerati assoluti.

Visualizzazioni consigliate per tipi di dati come misure
Tipo di dati Funzioni di aggregazione consigliate Funzioni di aggregazione non consigliate  
Nominale Count

Avg

Median

Sum

 
Ordinale

Count

Median

Avg

Sum

 
Rapporto

Count

Avg

Median

Sum  
Intervallo

Count

Avg

Median

Sum

-