Utilizzo delle variabili nelle espressioni

Una variabile in Qlik Sense può essere definita come un raccoglitore che memorizza un valore statico o un calcolo, ad esempio un valore numerico o alfanumerico. Quando si utilizza la variabile nell'app, qualsiasi modifica apportata alla variabile viene applicata ovunque venga utilizzata. È possibile definire le variabili utilizzando la relativa panoramica o nello script tramite l'editor caricamento dati. Per impostare il valore di una variabile si utilizzano le istruzioni Let o Set nello script di caricamento dei dati.

Suggerimento: Quando si utilizzano variabili nelle espressioni, è possibile modificare l'espressione utilizzata in una serie di grafici in modo simultaneo modificando semplicemente la variabile.

Per aprire la panoramica Variabili, fare clic su Ò nella barra di modifica durante la modifica di un foglio.

Nella panoramica delle variabili sono disponibili le seguenti azioni:

  • Crea una nuova variabile.
  • Modifica la variabile selezionata.

  • Cancella la variabile selezionata.
Nota: Se si desidera modificare o cancellare una variabile definita nello script è necessario modificare quest’ultimo.

Come ottenere una panoramica di tutte le variabili di un’app

È possibile ottenere una panoramica di tutte le variabili di un’app non pubblicata.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Quando si modifica un foglio, fare clic su Ò nella barra di modifica del foglio per aprire la panoramica delle variabili.

    La panoramica delle variabili si apre e visualizza un elenco di tutte le sue variabili con le relative definizioni (se disponibili).

  2. Selezionare una variabile nell’elenco di cui si desidera visualizzare i dettagli.

    La variabile si espande e visualizza le sue informazioni dettagliate, se disponibili: definizioni, descrizione e tag.

    Nota: Quando una variabile vien creata o modificata, tutti i campi tranne il nome possono essere lasciati vuoti.