Campi derivati

Se si dispone di un gruppo di campi correlati o contenenti informazioni che è possibile suddividere in parti più piccole pertinenti quando si creano le dimensioni o le misure, è possibile creare definizioni del campo da poter utilizzare per generare campi derivati. Un esempio è il campo data, da cui è possibile derivare più attributi, quali anno, mese, numero della settimana o nome del giorno. Tutti questi attributi possono essere calcolati in un'espressione di dimensione utilizzando le funzioni della data di Qlik Sense, ma in alternativa è possibile creare una definizione di calendario comune per tutti i campi di tipo data. Le definizioni del campo vengono memorizzate nello script di caricamento dei dati.

Nota: In autoCalendar sono incluse definizioni predefinite dei campi di calendario per Qlik Sense per i campi data caricati utilizzando Gestione dati. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiunta di dati all'app.

Dichiarazione delle definizioni del campo del calendario

L'istruzione Declare consente di creare una definizione dei campi derivati. Questo è il punto in cui vengono definiti i diversi attributi del campo, in questo caso gli attributi correlati alla data. Ogni campo viene descritto come <expression> As field_name tagged tag. L'impostazione di uno o più tag è opzionale, tuttavia è in grado di influenzare l'ordinamento del campo derivato. Utilizzare $1 per fare riferimento al campo dati dal quale devono essere generati i campi derivati.

Avviso: Non utilizzare autoCalendar come definizione dei campi del calendario, in quanto questo nome è riservato per i modelli del calendario generati automaticamente.
Calendar: DECLARE FIELD DEFINITION TAGGED '$date' Parameters first_month_of_year = 1 Fields Year($1) As Year Tagged ('$numeric'), Month($1) as Month Tagged ('$numeric'), Date($1) as Date Tagged ('$date'), Week($1) as Week Tagged ('$numeric'), Weekday($1) as Weekday Tagged ('$numeric'), DayNumberOfYear($1, first_month_of_year) as DayNumberOfYear Tagged ('$numeric') Groups Year, Week, Weekday type drilldown as YearWeekDayName, Year, Month, Date type collection as YearMonthDate;
 

Per ulteriori informazioni, vedere Declare.

Mapping dei campi dati sul calendario utilizzando Derive

Il passaggio successivo consiste nell'utilizzare l'istruzione Derive per mappare i campi dati esistenti sul calendario. Questa procedura consentirà di creare i campi derivati. Per eseguire questa operazione, sono disponibili tre metodi alternativi nello script di caricamento dei dati:

  • Mappando i campi specifici in base al nome del campo.

    DERIVE FIELDS FROM FIELDS OrderDate,ShippingDate USING Calendar;
  • Mappando tutti i campi con uno o più tag del campo specifici.

    DERIVE FIELDS FROM EXPLICIT TAGS '$date' USING Calendar;
  • Mappando tutti i campi con tag con uno dei tag della definizione del campo ($date nell'esempio riportato sopra).

    DERIVE FIELDS FROM IMPLICIT TAG USING Calendar;

In questo caso, è possibile utilizzare uno qualsiasi dei tre esempi illustrati.

Per ulteriori informazioni, vedere Derive.

Utilizzo dei campi data derivati in una visualizzazione

Qlik Sense è progettato per riconoscere i campi data derivati, se l'utente ha creato una definizione del calendario e ha mappato i campi come nell'esempio riportato. Essi sono disponibili nella sezione dei campi Data e ora del pannello risorse Campi. Tutti i campi derivati sono inoltre disponibili nell'editor delle espressioni quando si creano o si modificano le dimensioni.

Per ulteriori informazioni, vedere Campi data e ora.