Esempio di mappa: controllo dei dati visibili con i livelli drill-down

Quando si crea una mappa che ha più punti di dati situati in un'ampia area geografica, è possibile utilizzare dimensioni drill-down per visualizzare i livelli in una gerarchia. Quando si effettuano selezioni in un livello, la dimensione visualizzata nel livello diventa la dimensione drill-down successiva. Ciò consente di visualizzare dati a diversi livelli di selezione all'interno della mappa, assicurando che siano visualizzate solo le informazioni più rilevanti.

In questo esempio si mostrerà come creare una mappa con un livello area di primo livello che consente di eseguire il drill-down in due livelli punti.

Esempio

Si ha un elenco di tutti i siti storici contenuti nel registro nazionale curato dal National Park Service degli Stati Uniti. Quando si aggiungono le città in cui si trovano i siti storici a un mappa come livello punti, si ottengono posizioni precise per le bolle. Il risultato può tuttavia essere reso più comprensibile con una migliore organizzazione.

Map with point layer.

Come organizzare meglio queste informazioni, specialmente se si intende aggiungere anche un altro livello punti contenente gli aeroporti, per aiutare a pianificare come raggiungere i diversi siti?

Per risolvere questo problema, si creerà una mappa degli Stati Uniti d'America con un livello di stati che consente di eseguire il drill-down al livello della contea. Il drill-down al livello della contea mostrerà anche come punti dati le città che contengono i siti storici, nonché tutti gli aeroporti dello stato e di quelli confinanti.

Map with drill down layer displaying counties in USA.

Map with drill down layer displaying counties in USA and cities and airports as data points.

Set di dati

In questo esempio si utilizzano due set di dati:

  • Federal listings: National Register of Historic Places listed properties from federal agencies (FED_LI_2015.xlsx)

    Questa serie di dati è disponibile dal registro nazionale dei luoghi storici del National Park Service. Contiene dati su tutti i luoghi storici registrati, con la posizione e le agenzie federali associate.

    FED_LI_2015.xlsx.

     

    Quando si utilizza questa serie di dati, si raccomanda di apportare le modifiche seguenti prima di caricare i dati in Gestione dati

    Procedere come indicato di seguito:

    1. Eliminare le prime righe di dati vuote.
    2. Convertire le righe 6 e 7 in una singola riga di intestazione.
  • Airport data

    Questa tabella contiene dati sugli aeroporti degli Stati Uniti. È costituita dal codice IATA (International Air Transport Association) di ogni aeroporto, dalla città e dallo stato o territorio.

    Per importare questi dati in Qlik Sense è possibile aggiungerli a un foglio di calcolo che verrà quindi importato in Qlik Sense, oppure importare la tabella da questa pagina della Guida come file Web.

Istruzioni

Dopo avere caricato le serie di dati in una nuova app in Qlik Sense, è possibile iniziare a creare la mappa. Per creare la mappa di esempio, seguire questi passaggi: 

  1. Creare le dimensioni drill-down.
  2. Aggiungere la mappa al foglio.
  3. Aggiungere il livello area State-County.
  4. Aggiungere il livello punti State-City.
  5. Aggiungere il livello punti State-Airport.
  6. Aggiungere la casella di filtro Resource.

Creazione delle dimensioni drill-down

Innanzitutto è necessario creare tre dimensioni drill-down. Si creeranno le relazioni tra State e i campi County, City e Airport, per rendere visibili i livelli County, City e Airport dopo la selezione di uno stato dal livello State.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella vista foglio fare clic su @ Modifica nella barra degli strumenti.
  2. Fare clic su é per visualizzare le voci principali.
  3. Fare clic su Dimensioni.
  4. Fare clic su Crea nuovo.
  5. Selezionare Drill-down.
  6. Aggiungere il campo State alla dimensione.
  7. Aggiungere il campo County alla dimensione.
  8. In Nome digitare State-County.
  9. Fare clic su Aggiungi dimensione.
  10. Aggiungere il campo State alla dimensione.
  11. Aggiungere il campo City alla dimensione.
  12. In Nome digitare State-City.
  13. Fare clic su Aggiungi dimensione.
  14. Aggiungere il campo State alla dimensione.
  15. Aggiungere il campo Airport alla dimensione.
  16. In Nome digitare State-Airport.
  17. Fare clic su Aggiungi dimensione.
  18. Fare clic su Fine.

Aggiunta della mappa al foglio

Il passaggio successivo consiste nell'aggiunta di una mappa al foglio.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella vista foglio fare clic su @ Modifica nella barra degli strumenti.

  2. Dal pannello risorse trascinare una mappa vuota sul foglio.

Aggiunta del livello area State-County

Il primo livello da aggiungere è un livello aree al quale si aggiungerà la dimensione State-County. Si imposterà inoltre il paese su 'USA', per assicurare che Georgia venga interpretato come stato americano e non come la nazione Georgia.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Da Livelli nel pannello delle proprietà, fare clic su Aggiungi livello.
  2. Selezionare Livello aree.
  3. In Dimensioni fare clic su Aggiungi e selezionare State-County.
  4. Fare clic su Posizione.
  5. Impostare Ambito delle posizioni su Personalizza.
  6. Dopo Paese inserire 'USA'.
  7. Dopo Area amministrativa (livello 1) selezionare State.
  8. Fare clic su Colori.
  9. Impostare Colori su Personalizza, selezionare In base alla dimensione e selezionare 100 colori.
  10. Selezionare Colori persistenti.
  11. Regolare il cursore Opacità a metà opacità.
  12. Fare clic su @ Fatto.

Aggiunta del livello punti State-City

Il successivo livello aggiunto è un livello punti. Si aggiunge State-City come dimensione, si imposta il paese come 'USA' e quindi State come area amministrativa di primo livello, dal momento che alcune città di contee in stati diversi hanno lo stesso nome.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Da Livelli nel pannello delle proprietà, fare clic su Aggiungi livello.
  2. Selezionare Livello aree.
  3. In Dimensioni fare clic su Aggiungi e selezionare State-City.
  4. Fare clic su Posizione.
  5. Impostare Ambito delle posizioni su Personalizza.
  6. Dopo Paese inserire 'USA'.
  7. Dopo Area amministrativa (livello 1) selezionare State.
  8. Fare clic su Colori.
  9. Impostare Colori su Personalizza, selezionare Colore unico e scegliere un colore.
  10. Fare clic su Opzioni.
  11. Nella visualizzazione Livello impostare Livelli di drill-down visibili su Personalizza.
  12. Deselezionare Stato/provincia.
  13. Fare clic su @ Fatto.

Aggiunta del livello punti State-Airport

Il livello finale da aggiungere alla mappa è un livello punti a cui si aggiungerà il campo State-Airport come dimensione. Qlik Sense riconosce i codici IATA per il posizionamento. In questo modo sarà indicata la posizione esatta degli aeroporti, non solo la città.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Da Livelli nel pannello delle proprietà, fare clic su Aggiungi livello.
  2. Selezionare Livello aree.
  3. In Dimensioni fare clic su Aggiungi e selezionare State-Airport.
  4. Fare clic su Posizione.
  5. Impostare Ambito delle posizioni su Personalizza.
  6. Dopo Paese inserire 'USA'.
  7. Dopo Area amministrativa (livello 1) selezionare State.
  8. Fare clic su Forma e dimensione.
  9. Da Forma selezionare Triangolo.
  10. Fare clic su Colori.
  11. Impostare Colori su Personalizza, selezionare Colore unico e scegliere un colore.
  12. Fare clic su Opzioni.
  13. Nella visualizzazione Livello impostare Livelli di drill-down visibili su Personalizza.
  14. Deselezionare Stato/provincia.
  15. Fare clic su @ Fatto.

Aggiunta della casella di filtro Resource

Infine è possibile aggiungere una casella di filtro contenente il campo Resource. Sarà così possibile accedere a un elenco dei siti storici disponibili quando si effettuano selezioni nella mappa.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nel pannello risorse trascinare una casella di filtro nel foglio.
  2. Fare clic su Aggiungi dimensione.
  3. Aggiungere una casella di filtro contenente il campo Resource.