Caricamento di dati dai fogli di calcolo di Microsoft Excel

Qlik Sense è in grado di leggere i dati dai fogli di calcolo di Microsoft Excel. È possibile utilizzare la funzione Aggiungi dati in Gestione dati oppure selezionare i dati nell'editor caricamento dati. In entrambi i casi è possibile selezionare aree denominate di un foglio, un singolo foglio, fogli selezionati o tutti i fogli del file di un foglio di calcolo. Ciascun foglio viene caricato in una tabella separata, tranne nel caso in cui i fogli presentino la stessa struttura dei campi, situazione in cui vengono concatenati nella stessa tabella.

Suggerimento: Quando si carica un foglio di calcolo Microsoft Excel, tale foglio viene utilizzato come sorgente dati per le app Qlik Sense. Vale a dire che i fogli Microsoft Excel diventano tabelle in Qlik Sense, non fogli di un'app Qlik Sense.

Potrebbe risultare utile apportare alcune modifiche in Microsoft Excel prima di caricare il foglio di calcolo.

Selezione di dati dai fogli di Microsoft Excel

Quando si selezionano dati dai fogli Microsoft Excel, sono disponibili alcune impostazioni che assistono l'utente nell'interpretazione corretta dei dati della tabella:

Impostazioni che assistono l'utente nell'interpretazione corretta dei dati della tabella
Voce interfaccia utente Descrizione
Nomi di campo Impostare questa opzione per indicare se la tabella deve contenere Nomi di campo incorporati o Nessun nome di campo. Generalmente, in un foglio di calcolo Excel, la prima riga contiene i nomi di campo incorporati. Se si seleziona Nessun nome di campo, ai campi verranno assegnati i nomi A, B, C e così via.

Dimensione intestazione

Impostare questa opzione sul numero di righe da omettere come intestazione della tabella. In generale, si tratta di righe che contengono informazioni generali che non presentano il formato a colonna.

Preparazione dei fogli di calcolo di Microsoft Excel per semplificare il caricamento con Qlik Sense

Se si desidera caricare fogli di calcolo di Microsoft Excel in Qlik Sense, sono disponibili molte funzioni che consentono di trasformare e pulire i dati nello script di caricamento dei dati; tuttavia può risultare più comodo preparare i dati sorgente direttamente nel file del foglio di calcolo di Microsoft Excel. In questa sezione vengono forniti alcuni suggerimenti che consentono di preparare il proprio foglio di calcolo per caricarlo in Qlik Sense con una codifica minima dello script.

Utilizzo delle intestazioni delle colonne

Se si utilizzano le intestazioni delle colonne in Microsoft Excel, queste vengono automaticamente utilizzate come nomi di campo, selezionando Nomi di campo incorporati al momento della selezione dei dati in Qlik Sense. Si consiglia inoltre di evitare le interruzioni di riga nelle etichette e di inserire l'intestazione come prima riga del foglio.

Formattazione dei dati

Caricare un file Microsoft Excel in Qlik Sense risulta più semplice se il contenuto è organizzato come dati non elaborati in una tabella. È preferibile evitare gli elementi indicati di seguito:

  • Aggregati, ad esempio somme o calcoli. Gli aggregati possono essere definiti e calcolati in Qlik Sense.
  • Intestazioni duplicate.
  • Informazioni aggiuntive che non fanno parte dei dati, ad esempio i commenti. L'alternativa migliore consiste nell'avere una colonna per i commenti che può essere facilmente ignorata quando si carica il file in Qlik Sense.
  • Presentazione dei dati in tabelle incrociate. Se, ad esempio, si dispone di una colonna per mese, sarebbe preferibile avere una colonna denominata "Mese" e scrivere gli stessi dati in 12 righe, una riga per mese. Quindi sarà sempre possibile visualizzarla nel formato di tabella incrociata in Qlik Sense.
  • Intestazioni intermedie, ad esempio una riga denominata "Reparto A", seguita dalla righe che appartengono al reparto A. È invece consigliabile creare una colonna denominata "Reparto” e compilarla con i nomi di reparto appropriati.
  • Celle unite. È preferibile elencare un valore in ogni cella.
  • Celle vuote in cui il valore può essere dedotto dal valore precedente riportato sopra. È necessario inserire degli spazi nelle celle con un valore ripetuto, affinché ogni cella contenga un valore.

Utilizzo di aree denominate

Se si desidera leggere una sola parte di un foglio, è possibile selezionare un'area delle colonne e delle righe e definirla come un'area denominata in Microsoft Excel. Qlik Sense può caricare i dati dalle aree denominate, così come dai fogli.

È in genere possibile definire i dati non elaborati come area denominata e mantenere tutte le legende e i commenti aggiuntivi al di fuori di tale area. Questo renderà più semplice il caricamento dei dati in Qlik Sense.

Rimozione della password di protezione

I file protetti da password non sono supportati da Qlik Sense, pertanto è necessario rimuovere la protezione tramite password prima di caricarli in Qlik Sense.