Vai al contenuto principale

Creazione di visualizzazioni dai dati con

fornisce un punto d'ingresso per l'esplorazione dei dati e la creazione di visualizzazioni. utilizza Qlik Cognitive Engine per creare visualizzazioni basate sui campi e sulle voci principali dell'utente, nonché sui precedenti appresi per l'utilizzo dei campi nei grafici.

È possibile effettuare ricerche in per mostrare le visualizzazioni, compresi i nuovi grafici di e le visualizzazioni esistenti nei fogli dell'utente. può anche generare una serie di visualizzazioni analizzando la serie di dati dell'utente e creando grafici di potenziale interesse.

Quando si modificano i dati nell'app, aggiungendo dati, creando associazioni, modificando tabelle o classificando campi, i grafici generati da possono cambiare. Se viene aperto in un'app pubblicata , esamina il modo in cui i campi e le voci principali del modello dati vengono utilizzati in dimensioni, misure ed espressioni. Può quindi apprendere dalle interazioni precedenti quando crea grafici in altre app.

supporta la navigazione con i tasti. Per ulteriori informazioni, vedere Navigazione con i tasti e tasti di scelta rapida in Qlik Sense.

Dove utilizzare

presenta i seguenti limiti:

  • Se l'app è pubblicata è possibile cercare solo voci principali.

Cosa accade quando si esegue una ricerca

Quando si inserisce la query di ricerca, Qlik Sense genera grafici di pertinenti. È possibile specificare i campi per , inserendoli o selezionandoli. È inoltre possibile inserire query in linguaggio naturale, come Show me Product by Revenue in Sweden (funzionalità attualmente non supportata per l'italiano).

Nota: Qlik Sense supporta l'inglese per le query in linguaggio naturale.

Advisor informazioni strategiche utilizza i campi specificati ma può anche utilizzare campi aggiuntivi nelle visualizzazioni generate. esamina il modello dati e il modo in cui i campi sono utilizzati nei grafici esistenti e nelle voci principali dell'app. Per generare le visualizzazioni vengono quindi utilizzati i nomi dei campi, i valori dei campi e le voci principali.

utilizza inoltre qualsiasi precedente fornito per nascondere grafici di , impostare campi come dimensioni o misure ed escludere campi dall'analisi. In Qlik Sense Enterprise, può anche utilizzare precedenti appresi da altre app pubblicate se queste usano un modello dati simile o identico.

Quando si inserisce una query in linguaggio naturale, cerca un grafico corrispondente. Se ne viene trovato uno, vengono mostrati ulteriori risultati correlati. Se non trova risultati corrispondenti, cerca di offrire probabili risultati correlati. È possibile fare clic su Info per vedere come ha generato risultati dalla query di ricerca.

in un'app non .

A: Campi e voci principali

Queste sono le risorse disponibili (campi e voci principali) per la creazione di grafici di . È possibile accedere ai campi facendo clic su H e alle voci principali facendo clic su é.

B: Campo di ricerca di

Immettere i nomi di campi e voci principali per cercare grafici che usano tali campi.

C: Grafici di

Si tratta dei grafici di creati da . indica il numero di risultati, ripartito per numero di risultati trovati, numero di grafici già presenti nei fogli dell'utente e numero di grafici generati ex novo da .

I grafici di possono essere aggiunti a fogli esistenti o a nuovi fogli nell'app . Un grafico di può anche essere scaricato come immagine, PDF, o foglio di calcolo Excel contenente i dati utilizzati nel grafico.

È possibile espandere un grafico selezionandolo o facendo clic su s.

Se un grafico di è nuovo, è possibile aggiungerlo ai propri fogli. Se il grafico esiste già, è possibile fare clic sul nome del foglio in basso nel grafico per passare alla relativa pagina.

Se non si ritiene utile un grafico di , è possibile nasconderlo in modo da non includerlo più nei risultati futuri. È possibile visualizzare i grafici nascosti e ripristinarli se si cambia idea.

Quando si seleziona un grafico, questo viene espanso ed è possibile effettuare selezioni al suo interno. Le selezioni si applicano a tutti i grafici di visualizzati. Le selezioni effettuate nei grafici dei fogli vengono mantenute quando si apre . Le selezioni non hanno effetto sui grafici creati da . Per ulteriori informazioni sull'esplorazione delle visualizzazioni e l'esecuzione di selezioni, vedere Rilevazione .

D: Pannello delle proprietà

Il pannello delle proprietà contiene opzioni per modificare i grafici di e cambiare i precedenti impostati nei grafici di .

In Proprietà generali è possibile visualizzare e modificare i grafici nascosti e appresi, oltre ai precedenti impostati per la generazione di informazioni strategiche.

In Proprietà informazioni strategiche è possibile modificare un grafico di e visualizzarne i dettagli. È possibile vedere il Tipo di analisi usato per creare il grafico. Fare clic su Help per altre informazioni sul tipo di analisi usato. È possibile cambiare i campi utilizzati come Dimensioni o come Misure, così come l'aggregazione utilizzata. In Dettagli è possibile visualizzare il motivo per il quale il grafico è stato creato e modificare i precedenti appresi dal grafico.

Utilizzo del linguaggio naturale nelle query di ricerca

È possibile formulare la query di ricerca utilizzando il linguaggio naturale, ad esempio Show me Sales (funzionalità attualmente non supportata per l'italiano).

Le query in linguaggio naturale devono fare riferimento ai nomi di campo o a sinonimi dei nomi di campo nel modello dati.

È possibile etichettare le voci principali con sinonimi utilizzando tag. Utilizzare il formato alt:<term> nei tag dei sinonimi. Ad esempio, alt:cities. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo dei tag per le voci principali.

Le query in linguaggio naturale supportano tre tipi di filtri:

  • Tempo: una data o unità di tempo. Ad esempio, Show me 2019 Sales.
  • Categoria: un valore di una delle dimensioni. Ad esempio, Show me Sales by Product for Sweden.
  • Misura: uno o più valori da una misura. Ad esempio, Show me Sales for Sweden by Product under 1K.

È possibile formulare le query di ricerca in base a fatti, confronti e classificazioni. I fatti sono istruzioni come What are my sales o Show expenses over time for 2019. È possibile richiedere un confronto aggiungendo vs o compare alla query. Ad esempio, Compare sales to expenses over time.

Per ulteriori informazioni sulle query in linguaggio naturale, vedere Qlik Sense Funzionalità delle query in linguaggio naturale.

Modifica dei grafici di

È possibile modificare i grafici di selezionando un grafico di , facendo clic su Edite modificando le proprietà nel pannello Proprietà informazioni strategiche.

È possibile cambiare i campi utilizzati come Dimensioni o come Misure, così come l'aggregazione utilizzata. Se un grafico ha più misure o dimensioni, è possibile trascinarle per riordinarle. È possibile inoltre modificare eventuali filtri specificati in una query in linguaggio naturale. È possibile aggiungere dimensioni e misure dai grafici di come voci principali.

Se si modifica un grafico, può imparare dalle preferenze di quel grafico se lo si aggiunge a un foglio o se si fa clic su Apprendi dopo aver chiuso l'editor. I precedenti impostati da un utente in si applicano solo all'interfaccia dell'utente di .

In Dettagli è possibile vedere informazioni sul motivo per il quale il grafico è stato generato e i precedenti appresi da dal grafico. Selezionando i dettagli è possibile modificarli o rifiutarli. È possibile impostare i campi come dimensioni o misure. È anche possibile escludere campi dalle future analisi.

Modifica dei grafici di

Quando si generano grafici di , è possibile nascondere quelli che non devono più essere presentati. Per nascondere un grafico è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e scegliere View Nascondi. È possibile nascondere i grafici anche dalla sezione Dettagli di Proprietà informazioni strategiche selezionando Abbiamo suggerito un grafico per questa combinazione di dati e facendo clic su Nascondi questo grafico.

I grafici nascosti dalla query di ricerca corrente sono visibili in Proprietà generali.

Gestione dei precedenti nei grafici di

I precedenti impostati in possono essere visualizzati in Proprietà generali.

Grafici nascosti contiene i grafici nascosti dalle query. È possibile fare clic su Show this chart again per visualizzare di nuovo il grafico nelle query.

Grafici appresi contiene grafici apprezzati dai risultati query. È possibile eliminare i grafici appresi facendo clic su Delete.

Preferenze definite dall'utente mostra tutte le preferenze apprese da . È possibile eliminare le preferenze facendo clic su Delete.

È possibile cancellare tutti i grafici nascosti, i grafici appresi e i precedenti facendo clic su Cancella tutto.

Creazione di visualizzazioni con

Nota:

I grafici aggiunti al foglio da continueranno a essere visualizzati come inizialmente generati finché non si aggiornerà la visualizzazione dell'app.

Procedere come indicato di seguito:

  1. In un foglio dell'app fare clic su Informazioni strategiche.
  2. Per generare grafici basati su un'analisi dei dati, fare clic su Genera informazioni strategiche.

  3. Per generare grafici basati su dati specifici, digitare una query.

    Nota: Qlik Sense supporta l'inglese per le query in linguaggio naturale. Qlik Sense Desktop non supporta funzionalità di scrittura vocale per le query.

    In alternativa, selezionare i campi e le voci principali che si desidera utilizzare nei grafici di . Selezionare i dati dall'elenco delle risorse disponibili o cercarli per nome nel campo di ricerca.

  4. Per aggiungere un grafico di all'app, procedere in uno di questi modi:

    • Per aggiungere un grafico al foglio corrente, fare clic su Aggiungi a foglio.
    • Per aggiungere un grafico a un foglio specifico, fare clic su S e selezionare il foglio.
    • Per aggiungere il grafico a un nuovo foglio, fare clic su S e selezionare Crea nuovo foglio.

Creazione di voci principali dai grafici di

Procedere come indicato di seguito:

  1. In Informazioni strategiche, selezionare un grafico di e fare clic su Edit.
  2. In Proprietà informazioni strategiche, fare clic su una dimensione o una misura, quindi fare clic su Aggiungi nuovo.
  3. Nella finestra di dialogo Crea nuove dimensioni o Crea nuove misure, fare clic su Crea.

Disabilitazione di in un'app

può essere disabilitato in un'app aggiungendo una variabile e quindi aggiornando l'app. La disabilitazione di in un'app pubblicata in Qlik Sense Enterprise o in un'app di un hub cloud impedisce a Precedents Service di apprendere precedenti dall'app. Disabilitando , il servizio non sarà più in grado di apprendere le aggregazioni, le dimensioni e le misure utilizzate con quel modello dati per usarle in app con un modello dati simile.

Procedere come indicato di seguito:

  1. In modalità di modifica foglio, nel pannello risorse, fare clic su Ò.
  2. Fare clic su Crea nuovo.
  3. In Nome digitare DISABLE_INSIGHTS.
  4. In Definizione digitare un valore qualsiasi.
  5. Fare clic su Chiudi.
  6. Aggiornare l'app.