Gestione dei dati nell'app mediante Gestione dati

Gestione dati è il componente in cui è possibile aggiungere e gestire i dati dalle proprie sorgenti dati o da Qlik DataMarket, affinché sia possibile utilizzarli nell'app.

Esistono due viste in Gestione dati:

  •  Associazioni

    È possibile creare e modificare l'associazione tra le tabelle.

  • ' Tabelle

    Presenta una panoramica di tutte le tabelle dati nell'app, sia che siano state aggiunte mediante Aggiungi dati o che siano state caricate con lo script di caricamento dei dati. Ciascuna tabella viene visualizzata con il nome della tabella, il numero dei campi di dati e il nome della sorgente dati.

Anteprima di una tabella dati

È possibile visualizzare l'anteprima di una tabella per vedere quali colonne contiene e una serie di dati e una serie di dati campione.

Procedere come indicato di seguito:

  • Selezionare la tabella dati di cui si desidera visualizzare l'anteprima.

Viene visualizzata un'anteprima della serie di dati della tabella.

Aggiunta di una nuova tabella dati

È possibile aggiungere rapidamente una tabella dati all'app. Aprire Gestione dati e fare clic su ú. È inoltre possibile fare clic su Aggiungi dati nel menu di ¨. Viene anche richiesto di aggiungere dati quando si crea una nuova app.

È possibile aggiungere dati dalle sorgenti dati seguenti:

Sorgenti dati
Sorgente dati Descrizione
In-App

Selezionare i dati dalle sorgenti disponibili nell'app. Può trattarsi di file caricati dall'utente per l'app. Può anche trattarsi di file presenti in un'unità di rete, ad esempio un'unità definita dall'amministratore. È inoltre possibile creare una sorgente dati e aggiungervi dati manualmente utilizzando Inserimento manuale.

Connessioni dati

Selezionare tra le connessioni dati esistenti definite dall'utente o da un amministratore.

Salesforce.

Contenuto dati

Selezionare tra i dati normalizzati di Qlik DataMarket provenienti da database pubblici e commerciali.

Per ulteriori informazioni sull'aggiunta di dati, vedere Aggiunta di dati all'app.

Modifica di una tabella dati

È possibile modificare tutte le tabelle dati che sono state aggiunte con la funzione Aggiungi dati. È possibile rinominare tabelle e campi della tabella dati e aggiornarli dalla sorgente dati. È inoltre possibile aggiungere un campo calcolato e modificare i formati di data e ora.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Fare clic su @ sulla tabella dati che si desidera modificare.

    Viene aperto l'editor tabella dati ed è ora possibile apportare le modifiche e le trasformazioni desiderate.

  2. Fare clic su Chiudi per tornare.

La tabella sarà ora contrassegnata con In attesa di aggiornamento e le modifiche verranno applicate ai dati dell'app la volta successiva in cui i dati vengono ricaricati.

Per ulteriori informazioni, vedere Modifica di una tabella.

Nota: È possibile modificare tutte le tabelle dati aggiunte con la funzione Aggiungi dati. Se si fa clic su @ in una tabella caricata mediante lo script di caricamento, verrà visualizzato l'editor caricamento dati. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo dell'editor caricamento dati.

Eliminazione di una tabella dati

È possibile eliminare solo le tabelle dati aggiunte con la funzione Aggiungi dati. Le tabelle dati che sono state caricate mediante lo script di caricamento possono essere rimosse solo mediante l'editor caricamento dati.

Procedere come indicato di seguito:

  • Fare clic su Ö nella tabella dati che si desidera eliminare.

La tabella è ora contrassegnata con In attesa di eliminazione e verrà rimossa la volta successiva in cui i dati vengono ricaricati.

È possibile annullare e ripetere le azioni di eliminazione facendo clic su B e su C.

Avviso: Se si sono utilizzati campi di una tabella dati in una visualizzazione, la rimozione della tabella dati restituirà un errore che verrà visualizzato nell'app.

Gestione delle associazioni delle tabelle dati

Quando si utilizzano più tabelle che devono essere associate, la situazione ottimale è che l'associazione venga effettuata in base ai campi chiave che presentano nomi identici nelle diverse tabelle. In questo caso è possibile aggiungerle a Qlik Sense con l'opzione di disabilitazione profilatura dei dati di Aggiungi dati e il risultato sarà una struttura di dati con le tabelle associate correttamente.

Se le sorgenti dati non si trovano nella condizione ideale, possono verificarsi diversi problemi di associazione.

  • Se sono stati caricati due campi contenenti gli stessi dati, ma con un nome di campo diverso di due tabelle differenti, è consigliabile assegnare lo stesso nome ai campi per poterli correlare alle tabelle.
  • Se sono stati caricati due campi contenenti dati diversi, ma con nomi di campo identici da due tabelle differenti, occorre rinominare almeno uno dei campi per poterli caricare come campi separati.
  • Se sono state caricate due tabelle contenenti più campi comuni.

Se si desidera associare i dati, si consiglia di utilizzare l'opzione Aggiungi dati con la profilatura dei dati attivata. Questa è l’opzione predefinita. È possibile verificare questa impostazione facendo clic su ¥ accanto al pulsante Aggiungi dati nell'angolo in basso a destra della pagina Aggiungi dati.

Qlik Sense esegue la profilatura dei dati che si desidera caricare per fornire assistenza durante la correzione delle associazioni delle tabelle. Vengono evidenziate le associazioni non valide esistenti e le potenziali associazioni valide e viene offerta assistenza per la selezione dei campi da associare in base all'analisi dei dati.

È possibile gestire le associazioni delle tabelle in due modi diversi:

  • Nella vista Associazioni di Gestione dati.

    È possibile creare associazioni in base a dei suggerimenti o creare associazioni personalizzate in base a uno o più campi.

    Per ulteriori informazioni, vedere Gestione delle associazioni dei dati.

  • Utilizzando l'opzione Associa nell'editor tabelle.

    È possibile creare associazioni personalizzate e associazioni con chiavi composite in base a diversi campi.

    Per ulteriori informazioni, vedere Gestione delle associazioni ad altre tabelle.

Nota: Se si disabilita la profilatura dei dati quando si aggiungono dati, Qlik Sense assocerà automaticamente le tabelle in base ai nomi campo comuni.

Applicazioni di modifiche e ricaricamento dei dati

Le modifiche apportate in Gestione dati non risulteranno disponibili nell'app finché non verranno ricaricati i dati. Quando i dati vengono ricaricati, le modifiche vengono applicate e gli eventuali nuovi dati aggiunti vengono caricati dalle sorgenti dati esterne. I dati caricati in precedenza non vengono ricaricati.

È possibile ricaricare tutti i dati dalle sorgenti dati esterne utilizzando il pulsante ô nel piè di pagina di Gestione dati.

Data manager footer.

Il pulsante ô ricarica tutti i dati della tabella selezionata. Non ricarica tutti i dati di tutte le tabelle nell'app.

Se i dati in Gestione dati non sono sincronizzati con i dati dell'app, il pulsante Carica dati è verde. Nella vista Associazioni tutte le tabelle nuove o aggiornate sono indicate con *, mentre le tabelle eliminate sono di un colore grigio più chiaro. Nella vista Tabelle tutte le tabelle nuove, aggiornate o eliminate sono evidenziate in blu e presentano un'icona che mostra lo stato della tabella:

  • Le tabelle contrassegnate con In attesa di eliminazione Ö verranno eliminate.
  • Le tabelle contrassegnate con In attesa di aggiornamento ô verranno aggiornate con i campi aggiunti, rinominati o rimossi, oppure la tabella verrà rinominata.
  • Le tabelle contrassegnate con In attesa di aggiunta m verranno aggiunte.

Procedere come indicato di seguito:

  • Fare clic su Carica dati per caricare le modifiche nell'app.

I dati dell'app saranno ora aggiornati con le modifiche apportate in Gestione dati.

Per applicare le modifiche e ricaricare tutti i dati nella tabella selezionata dalle sorgenti dati esterne:

Procedere come indicato di seguito:

  • Fare clic sul pulsante ô nel piè di pagina di Gestione dati.

Annullamento e ripetizione delle azioni in Gestione dati

Quando si apportano modifiche in Gestione dati, è possibile annullare o ripetere alcune azioni facendo clic su B e su C o utilizzando i tasti di scelta rapida Ctrl + Z e Ctrl + Y.

Il registro delle azioni viene cancellato se:

  • Si modifica la vista, ad esempio passando dalla panoramica della tabella ad Associazioni.
  • Si caricano i dati.
  • Si chiude Gestione dati.

Concatenazione di tabelle in Gestione dati

La concatenazione unisce due tabelle in una tabella singola con campi combinati. Consolida il contenuto, riducendo il numero di tabelle e campi distinti con lo stesso contenuto. Le tabelle in Gestione dati possono essere concatenate in modo automatico o forzato.

Per ulteriori informazioni, vedere Concatenazione di tabelle in Gestione dati.

Tabella concatenata nella vista Tabelle e nella vista Associazioni.

Concatenated table.

Visualizzazione dei dettagli delle trasformazioni di tabelle in Gestione dati

È possibile visualizzare le operazioni e le trasformazioni eseguite su una tabella in Gestione dati utilizzando la finestra di dialogo Dettagli. La finestra di dialogo Dettagli è disponibile nelle viste Associazioni e Tabella.

Dettagli mostra le operazioni e trasformazioni correnti apportate alla tabella selezionata. Mostra la sorgente di una tabella, le modifiche attualmente applicate e la loro sequenza di applicazione. Dettagli consente di comprendere più facilmente in che modo una tabella è passata allo stato corrente. Ad esempio, è possibile utilizzare Dettagli per visualizzare facilmente l'ordine con cui sono state concatenate delle tabelle.

Per ulteriori informazioni, vedere Visualizzazione dei dettagli delle trasformazioni di tabelle e campi in Gestione dati.

Interazione tra Gestione dati e lo script di caricamento dei dati

Quando si aggiungono tabelle dati in Gestione dati, viene generato il codice dello script di caricamento dei dati. Il codice dello script può essere visualizzato nella sezione Auto-generated section dell'editor caricamento dati. È possibile scegliere di sbloccare e modificare il codice dello script generato, ma in tal caso le tabelle dati non verranno più gestite in Gestione dati.

Per impostazione predefinita, le tabelle dati definite nello script di caricamento non sono gestite in Gestione dati. È possibile vedere le tabelle nella panoramica dati, ma non è possibile eliminarle o modificarle in Gestione dati e non vengono forniti suggerimenti sulle associazioni per le tabelle caricate con lo script. Se si sincronizzano le tabelle implementate tramite script con Gestione dati, tuttavia, tali tabelle verranno aggiunte come tabelle gestite implementate tramite script in Gestione dati.

Avviso:

Se si hanno tabelle sincronizzate, non si devono apportare modifiche nell'editor caricamento dati con Gestione dati aperto in un'altra scheda.

Per ulteriori informazioni sulle tabelle sincronizzate, vedere Sincronizzazione di tabelle implementate tramite script in Gestione dati.

È possibile aggiungere sezioni dello script e sviluppare codice che migliora e interagisce con il modello dati creato in Gestione dati, tuttavia vi sono alcune aree in cui è necessario prestare attenzione. Il codice di script inserito dall'utente può interferire con il modello dati di Gestione dati e creare problemi in alcuni casi, ad esempio:

  • Ridenominazione o eliminazione delle tabelle aggiunte con Gestione dati nello script
  • Eliminazione di campi dalle tabelle aggiunte con Gestione dati
  • Concatenazione tra tabelle aggiunte con Gestione dati e tabelle caricate nello script
  • Utilizzo dell'istruzione Qualify con i campi nelle tabelle aggiunte con Gestione dati.
  • Caricamento delle tabelle aggiunte con Gestione dati mediante Resident nello script
  • Aggiunta di codice di script dopo la sezione di codice generata. Le modifiche risultanti nel modello dati non sono riportate in Gestione dati.

Per ulteriori informazioni sulla modifica dello script di caricamento dei dati, vedere Modifica dello script di caricamento dei dati.