Proprietà delle caselle di filtro

Per aprire il pannello delle proprietà per una visualizzazione, fare clic su EditModifica nella barra degli strumenti e fare quindi clic sulla visualizzazione che si desidera modificare.

Se il pannello delle proprietà è nascosto, fare clic su open right panel nell'angolo inferiore destro per aprirlo.

Nota: Se nella visualizzazione è presente Linked Object nell'angolo superiore destro, significa che la visualizzazione è collegata a una voce principale. Non è possibile modificare una visualizzazione collegata, tuttavia è possibile modificare la voce principale. È inoltre possibile interrompere il collegamento per rendere la visualizzazione modificabile.

Dati

Fare clic su Aggiungi per aggiungere una dimensione o per creare una dimensione da un campo. Se l'opzione è disattivata, non è disponibile.

Dimensioni

È inoltre possibile fare clic su Expression per creare una dimensione nell'editor delle espressioni. Per poter modificare una dimensione collegata a una voce principale, è necessario prima interrompere il collegamento della dimensione. Un altro modo per creare una dimensione consiste nel digitare l'espressione direttamente nella casella di testo. Le espressioni aggiunte in questo modo devono iniziare con un segno di uguale (=). Di seguito è riportato un esempio contenente una dimensione calcolata:

=If (Week < 14, Week, 'Sales')

Se il pulsante Aggiungi è disattivato, non sarà possibile aggiungere ulteriori dimensioni.

Per le dimensioni sono disponibili le proprietà seguenti:

  • <Nome dimensione>: Fare clic sul nome della dimensione per visualizzarne le impostazioni. Per eliminare la dimensione, effettuare uno sfioramento prolungato/fare clic con il pulsante destro del mouse sulla dimensione, quindi selezionare Delete nella finestra di dialogo. In alternativa, fare clic sulla dimensione, quindi fare clic su Delete.
    • Dimensione: Questa opzione è visualizzata solo per le voci principali. Per poter modificare una dimensione collegata a una voce principale, è necessario prima interrompere il collegamento della dimensione.
    • Campo: Se si è aggiunto un campo dalla sezione Campi nel pannello risorse, il nome del campo verrà visualizzato automaticamente. Fare clic su 3 per visualizzare l'editor delle espressioni.
    • Titolo: Immettere un titolo per la dimensione. Se si è aggiunto un campo dalla sezione Campi nel pannello risorse, il nome del campo verrà visualizzato automaticamente.

È possibile trascinare le dimensioni per impostare l'ordine in cui devono essere visualizzate all'interno delle visualizzazioni. Utilizzare le barre di trascinamento (o) per ridisporre l'ordine.

Ordinamento

Per impostazione predefinita, le dimensioni vengono ordinate nell'ordine in cui vengono aggiunte, con la dimensione aggiunta più recentemente posizionata per ultima. Per le caselle di filtro, modificare l'ordinamento delle dimensioni in Dimensioni nella sezione Dati. Trascinare le dimensioni per modificarne l'ordine. In Ordinamento, è possibile modificare l'ordinamento interno delle dimensioni.

Ciascuna dimensione viene ordinata internamente nel modo più comune per tale tipo di dati. I numeri vengono ordinati in modo numerico con criterio crescente. Il testo viene ordinato in modo alfabetico con criterio crescente. Se si desidera modificare l'ordinamento interno di una dimensione, fare clic sul pulsante di ordinamento. Nell'elenco seguente sono mostrate la priorità dell'ordinamento interno e le opzioni di ordinamento. L'ordinamento è crescente o decrescente.

  • Ordina per stato: consente di ordinare in base agli stati di selezione selezionato, possibile ed escluso.
  • Ordina per espressione: Consente di immettere un'espressione in base alla quale eseguire l'ordinamento. È disponibile solo per le dimensioni.
  • Ordina per frequenza: Questa impostazione è disponibile solo per le caselle di filtro.
  • Ordina per numero
  • Ordina per lettera

È inoltre possibile utilizzare l'ordine di caricamento passando a Personalizza e lasciando tutte le opzioni di ordinamento deselezionate.

Se è stato impostato un ordine personalizzato per un campo, l'ordine personalizzato sostituirà eventuali sequenze di ordinamento interne selezionate in Ordinamento. Per ulteriori informazioni, vedere Personalizzazione dell'ordine dei valori di dimensione.

Aspetto

Generale

  • Mostra titoli: opzione attiva per impostazione predefinita in tutte le visualizzazioni, tranne che nelle caselle di filtro, nei KPI e nelle visualizzazioni testo e immagine.

    Immettere il Titolo, il Sottotitolo e la Nota a piè di pagina. Per impostazione predefinita, la stringa viene interpretata come stringa di testo, tuttavia, è possibile utilizzare il campo di testo per un'espressione o una combinazione di testo ed espressione. Un segno di uguale (=) posto all'inizio di una stringa indica che questa contiene un'espressione.

    Fare clic su Expression se si desidera creare un'espressione utilizzando l'editor delle espressioni.

    Example:  

    Si supponga di utilizzare la stringa seguente, comprese le virgolette: 'Sales: ' & Sum(Sales).

    Per impostazione predefinita, la stringa viene interpretata come stringa di testo e viene visualizzata come mostrata nell'esempio. Se, tuttavia, si inizia la stringa con un segno di uguale (='Sales: ' & Sum(Sales)), essa viene interpretata come un'espressione. L'output sarà quindi Sales: <valore dell'espressione>, dove <valore dell'espressione> è il valore calcolato.

  • Mostra dettagli: impostare su Mostra se si desidera consentire agli utenti di visualizzare informazioni quali descrizioni, misure e dimensioni.

Stati alternati

  • State: Set the state to apply to the visualization. You can select:

    • Any alternate state defined in Master items.
    • <inherited>, in which case the state defined for the sheet is used.
    • <default state>, which represents the state where no alternate state is applied.

    For more information about alternate states, see Uso degli stati alternati per l'analisi comparativa.