Campi di sistema

Oltre ai campi estratti dalla sorgente dati, i campi di sistema vengono creati anche da Qlik Sense. Questi campi iniziano sempre con "$" e possono essere visualizzati come campi standard in una visualizzazione, come ad esempio una casella di filtro o una tabella. I campi di sistema vengono creati automaticamente durante il caricamento dei dati e vengono utilizzati principalmente come ausilio nella progettazione delle app.

Campi di sistema disponibili

Sono disponibili i seguenti campi di sistema:

Campi di sistema disponibili
Campo di sistema Descrizione
$Table Contiene tutte le tabelle caricate.
$Field Contiene tutti i campi delle tabelle caricate.
$Fields Contiene il numero di campi presenti in ciascuna tabella.
$FieldNo Contiene la posizione dei campi nelle tabelle.
$Rows Contiene il numero di righe nelle tabelle.

Nello script non è possibile modificare i campi di sistema.

Utilizzo dei campi del sistema in una visualizzazione

I dati dei campi di sistema sono associati. Se, ad esempio, si aggiungono due caselle di filtro, una con $Table e una con $Field, se si seleziona una tabella, la casella di filtro $Field mostrerà i campi nella tabella selezionata come valori possibili.

I campi di sistema non sono inclusi negli elenchi di campi nel pannello risorse. Sono inclusi nell'editor delle espressioni. Se si desidera utilizzare un campo di sistema nel pannello risorse, è necessario creare un riferimento digitandolo manualmente.

Example: In una dimensione nel pannello risorse.

=$Field