Tipi di dati in Qlik Sense

Qlik Sense può gestire correttamente stringhe di testo, numeri, date, ore, indicazioni temporali e valute. Questi possono essere ordinati, visualizzati in molti formati differenti e possono essere utilizzati nei calcoli. Ciò significa che, ad esempio, le date, le ore e le indicazioni di data/ora possono essere aggiunte o sottratte l'una dall'altra.

Rappresentazione dei dati in Qlik Sense

Per comprendere l'interpretazione dei dati e la formattazione dei numeri in Qlik Sense, è necessario conoscere le modalità di memorizzazione dei dati all'interno del programma. Tutti i dati caricati in Qlik Sense sono disponibili in due rappresentazioni: come stringa e come numero.

  1. La rappresentazione a stringa è sempre disponibile ed è quella che viene mostrata nelle caselle di elenco e in altri oggetti di lavoro. La formattazione dei dati nelle caselle di elenco (formattazione numerica) interessa solo la rappresentazione della stringa.
  2. La rappresentazione numerica è disponibile solamente quando i dati possono essere interpretati come numeri validi. La rappresentazione numerica viene utilizzata per tutti i calcoli numerici e per l'ordinamento numerico.

Se molti dati letti in un campo hanno la stessa rappresentazione numerica, verranno trattati come lo stesso valore e condivideranno tutti la prima rappresentazione a stringa trovata. Esempio: i numeri 1,0, 1 e 1,000, letti in questo ordine, avranno come rappresentazione numerica 1 e come rappresentazione di stringa iniziale 1,0.