Procedura dettagliata - Combinazione di tabelle mediante la concatenazione forzata

Questa procedura dettagliata mostra come è possibile utilizzare la concatenazione forzata per combinare due tabelle di dati simili.

La concatenazione forzata può essere utilizzata per pulire i dati prima di utilizzarli per l'analisi in un foglio. È possibile concatenare due tabelle in un'unica tabella. È inoltre possibile aggiungere un'altra tabella in seguito, ad esempio se inizialmente si è aggiunta una tabella relativa a giugno e si intende quindi aggiungere una seconda tabella relativa a luglio.

Si consiglia di guardare questo video prima di iniziare la procedura: Concatenazione di tabelle in Gestione dati

Cenni generali sulla concatenazione

  • Le tabelle vengono concatenate automaticamente in Gestione dati quando Qlik Sense rileva che il numero e i nomi dei campi di una o più tabelle aggiunte sono gli stessi di un'altra tabella. In questo caso è possibile dividere le tabelle, se necessario.
  • È possibile forzare la concatenazione di due tabelle i cui campi o dati non coincidono esattamente. La concatenazione forzata può essere applicata a non più di due tabelle. Se ad esempio si desidera concatenare tre tabelle, concatenare le prime due tabelle in una, quindi concatenare la terza tabella alla tabella appena creata.
  • Tabelle non sufficientemente simili non vengono concatenate automaticamente, né è possibile forzarne la concatenazione. In questo caso, i campi della tabella dovranno invece essere associati in Gestione dati.

Procedura dettagliata - Concatenazione forzata

La procedura prevede i passaggi seguenti:

  1. Preparazione delle tabelle dati
  2. Aggiunta delle tabelle dati a un'app
  3. Concatenazione e caricamento delle tabelle dati in un'app
  4. Un passaggio ulteriore - aggiunta di una nuova tabella e concatenazione dei campi dati

Prerequisiti

È necessario sapere come creare un'app in Qlik Sense. Per ulteriori informazioni, vedere Creating an app.

Preparazione delle tabelle dati

Sono disponibili alcuni dati campione pronti da utilizzare per dimostrare la concatenazione forzata. È anche possibile utilizzare i propri dati, a condizione che i campi e i dati siano sufficientemente simili nelle due tabelle utilizzate.

Ad esempio, queste sono l'intestazione e la prima riga dei dati forniti sotto. Sono state incollate in due tabelle Excel . Notare le differenze nei campi.

Excel tables.

Se si desidera utilizzare i dati campione, espandere la sezione sottostante e copiare le tabelle, comprese le intestazioni delle colonne, in due schede separate di un file Excel vuoto nel computer in uso. Per questa procedura, alle schede Excel sono stati assegnati i nomi Data Table 1 e Data Table 2. Al file Excel è stato assegnato il nome Concatenate_Data.xlsx.

Aggiunta delle tabelle dati a un'app

Procedere come indicato di seguito:

  1. Avviare Qlik Sense.
  2. Fare clic su Crea nuova app nell'area di lavoro. Verrà visualizzata la finestra Crea nuova app.
  3. Assegnare un nome all'app, quindi fare clic su Crea. L'app verrà creata. Abbiamo assegnato all'app il nome ConcatenateExample
  4. Fare clic su Apri app. L'app si aprirà e sarà visualizzata una finestra di dialogo che consente di aggiungere dati.
  5. Trascinare il file Excel nella finestra di dialogo Aggiungere dati da file e altre sorgenti. Le tabelle saranno mostrate nella vista Associazioni di Gestione dati. Fare clic su una bolla per vedere i dati della tabella corrispondente.

    Nota: Se invece si aggiungono dati da Gestione dati, verrà richiesto di selezionare i campi delle tabelle prima di passare alla vista Associazioni di Gestione dati. In questo caso, selezionare tutti i campi di entrambe le tabelle.

    Associations view with two bubbles.

Concatenazione delle tabelle e caricamento delle tabelle dati in un'app

Dopo l'aggiunta delle tabelle di dati all'app, le tabelle possono essere concatenate.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella vista Associazioni di Gestione dati selezionare una tabella facendo clic sulla relativa bolla. Fare clic su ¥ e quindi scegliere Concatena tabelle.

    Associations view with option Concatenate tables.

  2. Fare clic sulla bolla dell'altra tabella e quindi su Modifica mapping.

    Associations view with option Edit mappings

  3. È ora possibile eseguire le operazioni seguenti, secondo necessità:

    1. In Nome tabella rinominare la tabella risultante dalla combinazione delle due tabelle.
    2. Combinare i campi trascinandone le etichette.
    3. Rinominare i campi.
    4. Eliminare i campi facendo clic sull'icona E relativa al campo.

    Edit mappings view with several options.

    In questo esempio si è proceduto come segue.

    1. Si è rinominata la tabella “Data Table”.
    2. Si è trascinata l'etichetta del campo ProductID sotto il campo PID per combinare i campi.
    3. Si è rinominato il campo PID “Product ID”.
    4. Si è eliminato il campo SpecialOfferID.

    La tabella ha ora questo aspetto:

    Edit mappings view with the result after editing.

  4. Fare clic su Applica. Le tabelle verranno concatenate sui campi mappati. L'asterisco indica che i dati non sono ancora stati caricati nell'app.

    Table 'Data Table' with an *.

  5. Fare clic su Carica dati. Verrà visualizzato un messaggio che indica che i dati sono stati caricati correttamente. Fare clic su Modifica foglio per creare visualizzazioni utilizzando i dati.

Un passaggio ulteriore - aggiunta di una nuova tabella e concatenazione dei campi dati

I dati campione forniti sopra erano stati incollati in due schede dello stesso file Excel. Tuttavia non è necessario che le tabelle si trovino nello stesso file per concatenarne i campi. Le tabelle possono essere in file separati aggiunti all'app. È anche possibile aggiungere un'altra tabella in seguito, ad esempio se inizialmente si è aggiunta una tabella relativa a giugno e si intende poi aggiungere una seconda tabella relativa a luglio.

In questo esempio si aggiungerà un'altra tabella con campi simili alla tabella concatenata creata prima.

I dati campione sono forniti di seguito. La scheda contenente la tabella è denominata DataTable_Newest. Il nome del file di dati è Concatenate_Data2.xlsx.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Dall'hub di Qlik Sense fare clic sull'app creata nelle procedure precedenti. L'app verrà aperta.

  2. Selezionare Gestione dati dall'elenco a discesa nella barra degli strumenti in alto. Verrà visualizzata Gestione dati con la tabella creata in precedenza.

    Data manager with bubble 'Data Table'.

  3. Fare clic sul pulsante ú per aggiungere dati.
  4. Aggiungere il nuovo file Excel all'app trascinandolo nella finestra di dialogo Allegare file a questa app.

    Dragging an Excel file into the Attach files to this app dialogue.

    Verrà visualizzata la finestra Aggiungi dati.

  5. Fare clic su Aggiungi dati per aggiungere la tabella dati all'app.

    La nuova tabella verrà aggiunta all'app.

    Associations view with two bubbles.

  6. È ora possibile concatenare le tabelle, modificare il mapping e caricare i dati.
  7. Per ulteriori informazioni, vedere Concatenazione delle tabelle e caricamento delle tabelle dati in un'app.