Raggruppamento dei dati di misura in intervalli

Le misure possono fornire informazioni aggiuntive per l'analisi quando raggruppate in intervalli e utilizzate come dimensioni nelle visualizzazioni. Ad esempio, se un campo contiene le età dei clienti, è possibile raggruppare i valori in intervalli di età. La scheda di profilatura dati Bucket consente il raggruppamento dei dati dei campi in intervalli, con la creazione di un nuovo campo con i raggruppamenti specificati. Si accede alla scheda Bucket quando si modifica una tabella in Gestione dati e si seleziona un campo della tabella impostato come misura nella scheda Riepilogo. È possibile raggruppare le misure in intervalli con campi che soddisfano i requisiti seguenti:

  • I campi devono essere classificati come misura nella scheda Riepilogo.
  • I campi devono contenere almeno 10 valori distinti.

    La scheda Bucket non è consigliata con campi contenenti un intervallo limitato di valori, ma è possibile scegliere di utilizzare la scheda Bucket anche con questi campi.

  • I valori nel campo non possono contenere più del 20% di tipi misti.

    La scheda Bucket non è consigliata con campi contenenti valori di tipi misti, ma è possibile scegliere di utilizzare la scheda Bucket anche con questi campi.

Nota:

I campi bucket creati dalla scheda Bucket sono categorizzati come dimensioni nella scheda Riepilogo. Ai campi bucket non può tuttavia essere applicato un ordine personalizzato mediante la scheda Ordinamento. I campi bucket non possono essere utilizzati nei campi calcolati.

La scheda Bucket visualizza un numero consigliato di raggruppamenti, un'anteprima dei raggruppamenti e un dispositivo di scorrimento contenente i raggruppamenti, che consente di modificare il nome e l'intervallo di valori di ogni bucket. È possibile modificare il numero consigliato di raggruppamenti inserendo un nuovo numero nel campo Bucket. Qlik Sense supporta un massimo di 20 bucket e un minimo di 2 bucket. I nuovi bucket vengono aggiunti a destra dell'intervallo, mentre i bucket vengono rimossi da destra a sinistra. Se non si sono modificati singoli bucket, l'intervallo di ogni bucket è regolato per adattarsi esattamente all'interno dell'intervallo dei valori del campo. Se si modifica il numero di bucket dopo la modifica di un singolo bucket, a destra dell'intervallo vengono aggiunti nuovi bucket, ai quali viene assegnato un intervallo di valori uguale alle dimensioni del secondo bucket più a destra.

Il grafico a barre Anteprima bucket dati fornisce una panoramica dei dati nei bucket, con il numero di valori distinti contenuti in ciascun bucket. Il grafico viene aggiornato man mano che si modificano i bucket. Se un bucket non contiene valori, nel grafico non vi sarà una barra corrispondente.

Il dispositivo di scorrimento della scheda Bucket consente di modificare i bucket. Facendo clic su un segmento del bucket, è possibile impostarne l'intervallo, cambiarne il nome o rimuoverlo del tutto. Se si passa il mouse sul bucket, vengono visualizzati il nome e l'intervallo di valori del bucket. Per impostazione predefinita, il nome assegnato ai bucket corrisponde all'intervallo dei valori espresso come notazione di intervallo. Gli intervalli dei bucket includono i valori dal valore iniziale in su, escluso il valore finale.

Quando si modifica l'intervallo di valori di un singolo bucket, Qlik Sense sposta i valori di tutti i bucket, facendo in modo che non vi siano discontinuità e sovrapposizioni e rispettando il più possibile gli intervalli quantitativi esistenti degli altri bucket. Il bucket più a sinistra non ha un limite inferiore e il bucket più a destra non ha un limite superiore. I bucket estremi possono in questo modo coprire eventuali valori esterni agli intervalli definiti per tutti i bucket. Se si modifica l'intervallo inferiore di un bucket verranno modificati gli intervalli dei bucket a destra, mentre se si modifica l'intervallo superiore di un bucket verranno modificati i bucket a sinistra.

Quando si creano bucket da un campo, viene generato un nuovo campo contenente tutti i bucket assegnati alle righe con i corrispondenti valori di misura dal campo di origine. Per impostazione predefinita, il nuovo campo verrà denominato <campo> (in bucket). Questo campo può essere rinominato, associato, ordinato ed eliminato come gli altri campi della tabella. È possibile selezionare il campo di bucket generato nella tabella e modificarne le opzioni di bucket. È possibile creare più campi bucket dallo stesso campo di misura di origine.

Per raggruppare i valori di misura in intervalli, procedere come segue:

  1. Accedere alla scheda Bucket.
  2. Se necessario, cambiare il numero di bucket.
  3. Se necessario, modificare i singoli bucket.
  4. Se necessario, reimpostare le modifiche manuali apportate ai bucket sulle impostazioni predefinite.
  5. Creare il campo in bucket.

Accesso alla scheda Bucket

Procedere come indicato di seguito:

  1. In Gestione dati selezionare una tabella e fare clic su @.
  2. Se si stanno creando nuovi gruppi di intervalli di valori, selezionare un campo.
  3. Se si sta modificando un campo bucket esistente, selezionare un campo bucket.

Modifica del numero di bucket

Quando si cambia il numero di bucket, i bucket vengono aggiunti o rimossi dalla fine dell'intervallo.

Procedere come indicato di seguito:

  • Nella scheda Bucket immettere un nuovo numero prima di Bucket.

Modifica di un bucket

È possibile rinominare un bucket, regolarne l'intervallo di valori o eliminarlo.

Suggerimento:

Se si stanno modificando i bucket, è consigliabile apportare le modifiche in ordine, dal segmento più a sinistra a quello più a destra.

Ridenominazione di un bucket

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella scheda Bucket fare clic sul segmento del bucket.
  2. Nel campo Nome immettere un nuovo nome.
  3. Per applicare le modifiche, fare clic su un punto qualsiasi all'esterno del segmento del bucket.

Regolazione dell'intervallo di valori di un bucket

Nota:

Se si intende utilizzare valori decimali, è necessario immetterli manualmente nei campi Da e Fino a.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella scheda Bucket fare clic sul segmento del bucket.
  2. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Dopo Da e Fino a immettere nuovi valori per impostare l'intervallo del bucket.

      Un bucket comprende i valori tra il valore in Da fino al valore in Fino a escluso.

    • Regolare i dispositivi di scorrimento del segmento per impostare l'intervallo del bucket.
  3. Per applicare le modifiche, fare clic su un punto qualsiasi all'esterno del segmento del bucket.

Eliminazione di un bucket

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella scheda Bucket fare clic sul segmento del bucket.
  2. Fare clic su Ö.

Reimpostazione dei bucket di un campo

La reimpostazione dei bucket consente di ripristinare lo stato predefinito delle impostazioni della scheda Bucket. Se si tratta di un campo di misura, lo stato predefinito corrisponde alle impostazioni di bucket consigliate da Qlik Sense. Se si tratta di un campo bucket, lo stato predefinito è lo stato del campo dopo l'ultima volta che è stato fatto clic su Crea bucket.

Procedere come indicato di seguito:

  • Nella scheda Bucket fare clic su Reimposta su predefinito.

Creazione di un campo bucket

Procedere come indicato di seguito:

  1. Nella scheda Bucket fare clic su Crea bucket.
  2. Fare clic su OK.

Il nuovo campo contenente il raggruppamento di dati verrà aggiunto alla tabella.