Vai al contenuto principale

Visualizzazioni nell'app

Prima di iniziare a lavorare con Qlik Sense, si consiglia di acquisire familiarità con i concetti di base relativi alle visualizzazioni.

Misure e dimensioni

Una visualizzazione deve presentare almeno una misura e una dimensione. Nella maggior parte dei casi, una visualizzazione presenta entrambi i valori e talvolta più di una dimensione o una misura.

Le dimensioni determinano il metodo di raggruppamento dei dati all'interno della visualizzazione. I valori delle dimensioni fanno spesso riferimento all'ora, al luogo e alla categoria.

Le misure sono il risultato di un tipo di calcolo, spesso aggregazioni, come ad esempio Sum, Count o Avg (media).

Quando in una visualizzazione vengono combinate dimensioni e misure, è possibile, ad esempio, vedere quante biciclette di una determinata categoria sono state vendute in una data area durante un periodo di tempo specifico.

Visualizzazioni Dashboard

Ogni tipo di visualizzazione viene utilizzato a fini diversi. In generale, lo scopo di una visualizzazione è quello di presentare i dati in un modo facile e significativo garantendo una precisione del 100%.

Diamo uno sguardo alle visualizzazioni nell'app.

Foglio Dashboard con diverse visualizzazioni.

Dashboard sheet

Caselle di filtro

Nel foglio Dashboard sono disponibili due caselle di filtro sul lato sinistro: la casella di filtro relativa al tempo senza titolo e Region. Entrambe sono caselle di filtro, anche se sono diverse tra loro. Region contiene solo una dimensione e mostra i valori di dimensione in un elenco. La casella di filtro relativa al tempo contiene quattro dimensioni e, dato che lo spazio è limitato, tutti gli elenchi vengono compressi in caselle. Lo scopo delle caselle di filtro è quello di filtrare una serie di dati limitata, che è possibile analizzare ed esplorare.

Grafico a torta

A destra della casella di filtro relativa al tempo viene visualizzato un grafico a torta, Sales per Region. I grafici a torta mostrano la relazione tra i valori nonché la relazione tra i singoli valori e il totale. Ogni settore rappresenta un valore e, purché esista un numero limitato di valori (meno di 10), è possibile ottenere una panoramica effettiva della dimensione relativa dei settori. I valori vengono ordinati in base alla dimensione.

Grafico a barre

Sotto il grafico a torta viene visualizzato un grafico a barre, Top 5 Customers. I grafici a barre sono utili per il confronto di più valori. Le barre forniscono informazioni sulla relazione tra i diversi valori. Le barre possono essere raggruppate o in pila ed essere visualizzate in senso orizzontale e verticale.

Grafico combinato

Sotto il grafico a barre viene visualizzato un grafico combinato, Sales Trend. I grafici combinati vengono generalmente utilizzati per visualizzare tendenze con le barre e le linee nella stessa visualizzazione. Un grafico combinato si rivela particolarmente utile quando si desidera unire valori in generale difficili da combinare poiché presentano scale completamente diverse. La soluzione proposta nel grafico combinato è la presenza di due assi per le misure. In Sales Trend il grafico combinato unisce le cifre di vendita (milioni di dollari, sull'asse sinistro) al margine (percentuale, sull'asse destro).

KPI

A destra del grafico a torta viene visualizzata la visualizzazione KPI Total Sales and Margin. Il monitoraggio delle prestazioni può rivelarsi molto utile. Una visualizzazione KPI può presentare uno o due valori di misura con etichette di testo. Ai valori è possibile aggiungere colori condizionali e simboli.

Misuratore

A destra della visualizzazione KPI viene visualizzato un misuratore, Profit Margin. Un misuratore consente di visualizzare un singolo valore di misura chiave. In questo caso si tratta del margine di profitto. Il colore rafforza l'interpretazione del valore.

Grafico lineare

La visualizzazione finale corrisponde a un grafico lineare, Quarterly Trend. I grafici lineari vengono spesso utilizzati per presentare tendenze. In questo grafico sono utilizzate due dimensioni, anno e trimestre, che mostrano le tendenze per ogni trimestre degli anni 2012–2014.

Visualizzazioni Product Details

Procedere come indicato di seguito:

  • Fare clic su ë nell'angolo superiore destro per passare al foglio Product Details.
Foglio Product Details con diverse visualizzazioni.

Product Details sheet

Mappa ad albero

Il secondo foglio, Product Details, contiene un nuovo tipo di visualizzazione rispetto al foglio Dashboard, vale a dire la mappa ad albero. Le mappe ad albero si rivelano utili quando si desidera visualizzare dati gerarchici in uno spazio limitato. In questa mappa ad albero la gerarchia comprende le dimensioni Product Group, Product Type e Item Desc. Si inizia al livello superiore (Product Group) e, quando si effettuano e si confermano le selezioni nella mappa ad albero, si esegue il drill-down fino al livello successivo (Product Type) per analizzare i dati più dettagliati. Le voci nella mappa ad albero vengono colorate in base alla misura. Il colore risulterà sempre più scuro man mano che il valore di misura aumenta.

La schermata è stata catturata in un'app con una larghezza del foglio ridotta. Ne consegue che il grafico a barre non visualizza tutti i valori contemporaneamente. Quindi, sotto il grafico a barre viene visualizzato un mini grafico, che mostra una miniatura del grafico completo. Il mini grafico è dotato di una barra di scorrimento che può essere utilizzata per la navigazione.

Visualizzazioni Customer Details

Procedere come indicato di seguito:

  • Fare clic su ë nell'angolo superiore destro per passare al foglio Customer Details.
Foglio Customer Details con diverse visualizzazioni.

Customer Details sheet

Il foglio Customer Details presenta due nuove visualizzazioni, un grafico a dispersione, Customer Sales and Quantity e una tabella pivot Customer KPIs.

Grafico a dispersione

Un grafico a dispersione consente di individuare le potenziali relazioni tra i valori e identificare i valori che si scostano da un gruppo. Le dimensioni delle bolle possono essere utilizzate per mostrare le differenze tra i vari valori. Nel grafico a dispersione le bolle mostrano la relazione tra le vendite e la quantità e ogni bolla rappresenta un valore di dimensione: il cliente.

Tabella pivot

La tabella pivot Customer KPIs mostra i dati numerici più importanti sui clienti. È possibile ridisporre la visualizzazione dei dati e analizzarli contemporaneamente in base a dimensioni e misure multiple per ottenere viste dei dati diverse.

Visualizzazioni Customer Location

Procedere come indicato di seguito:

  • Fare clic su ë nell'angolo superiore destro per passare al foglio Customer Location.
Foglio Customer Location con diverse visualizzazioni.

Customer Location sheet

Mappa

Il quarto foglio, Customer Location, contiene tre caselle di filtro e una nuova visualizzazione, vale a dire una mappa. In Qlik Sense è possibile creare mappe che visualizzano i dati in livelli punti e livelli aree. La mappa utilizzata in questo tutorial contiene un livello punti. Un livello punti viene creato utilizzando coordinate di punti (latitudine e longitudine) o nomi di posizioni per designare punti di interesse, ad esempio città.

Le mappe possono essere, ad esempio, utilizzate per disegnare i dati delle vendite in base alla regione o alla località. La mappa in questo tutorial viene utilizzata per mostrare le località dei clienti. È possibile applicare il filtro in base a Region, City o Customer. È anche possibile effettuare selezioni direttamente nella mappa facendo clic su un punto. Se si tiene premuto il tasto Maiusc prima di effettuare una selezione, sarà possibile selezionare diverse aree per l'analisi.