Vai al contenuto principale

Funzioni di interpretazione

Le funzioni di interpretazione valutano i contenuti dei campi o delle espressioni di testo di input e impongono il formato dati specificato al valore numerico risultante. Queste funzioni consentono di specificare il formato del numero, in conformità con il relativo tipo di dati, includendo attributi come i separatori decimali, i separatori delle migliaia e il formato dati.

Tutte le funzioni di interpretazione restituiscono un valore duale che riporta sia la stringa che il valore numerico, ma possono essere interpretate come una conversione da stringa a numero. Queste funzioni generano un numero che rappresenta la stringa a partire dal valore di testo dell'espressione di input.

Le funzioni di formattazione invece si comportano nel modo opposto: le espressioni numeriche vengono valutate come stringhe specificando il formato di visualizzazione del testo risultante.

Se non vengono utilizzate le funzioni di interpretazione, Qlik Sense interpreta i dati come un insieme di numeri, date, ore, indicatori temporali e stringhe, utilizzando le impostazioni predefinite per il formato numerico, il formato della data e il formato dell'ora definite dalle variabili dello script e dal sistema operativo.

Tutte le funzioni di interpretazione possono essere utilizzate sia negli script di caricamento dei dati che nelle espressioni grafiche.

Nota informaticaPer maggiore chiarezza, tutte le rappresentazioni numeriche vengono fornite con un punto decimale come separatore decimale.

Utilizzare l'elenco a discesa su ciascuna funzione per visualizzare una breve descrizione e la sintassi di ciascuna funzione. Per ulteriori informazioni, fare clic sul nome della funzione nella descrizione della sintassi.

Ulteriori informazioni