Vai al contenuto principale Skip to complementary content

Chiavi sintetiche

Quando due o più tabelle interne hanno due o più campi in comune, questo implica una relazione di chiavi composite. Qlik Sense gestisce questa condizione attraverso le chiavi sintetiche. Queste chiavi sono campi anonimi che rappresentano tutte le combinazioni ricorrenti della chiave composita.

Quando il numero delle chiavi composite aumenta, a seconda delle quantità di dati, della struttura della tabelle e di altri fattori, Qlik Sense è in grado di gestire o meno correttamente la condizione. Ad esempio, questa situazione potrebbe avere effetto sulle prestazioni e aumentare l'utilizzo della memoria. Quando esistono chiavi sintetiche che dipendono l'una dall'altra, è buona regola rimuoverle.

È ora il momento di caricare il set finale di dati.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Aprire l'editor caricamento dati nell'app Scripting Tutorial.
  2. Fare clic su P per aggiungere una nuova sezione dello script.
  3. Denominare la sezione Customers.
  4. Nel menu a destra, in DataFiles, fare clic su Seleziona dati.

  5. Caricare e selezionare Customers.xlsx. Verrà aperta la finestra di anteprima dei dati.
  6. Select Sheet1
  7. Fare clic su Inserisci script.
  8. Fare clic su Carica dati.
  9. È ora possibile vedere nella finestra di avanzamento del caricamento dei dati che la chiave sintetica è stata creata.

    Finestra di avanzamento del caricamento dei dati con l'avviso relativo alla chiave sintetica
    Data load progress window with synthetic key warning.

  10. Aprire il sistema di visualizzazione modello dati.
  11. È possibile vedere che è stata creata una chiave sintetica perché è stata creata una nuova tabella, $Syn 1 Table, contenente tutti i campi, Region e Region code, che le tabelle connesse Sheet1 e Region hanno in comune. In questo caso ciò rende le connessioni leggermente confuse e fuorvianti, pertanto non è consigliabile mantenerla.

    Sistema di visualizzazione modello dati che mostra la chiave sintetica
    Data model viewer showing synthetic key.

Risoluzione delle chiavi sintetiche

Il modo più semplice per eliminare le chiavi sintetiche consiste nel rinominare uno o più campi delle tabelle. Questa operazione può essere effettuata quando si caricano i dati. Si esamineranno ora i passaggi necessari per rimuovere una chiave sintetica.

Procedere come indicato di seguito:

  1. Aprire l'Editor caricamento dati.
  2. Fare clic sulla sezione Clienti ed eliminare la riga nell'istruzione LOAD contenente:
  3. Region,

  4. Fare clic su Carica dati.
  5. Aprire il sistema di visualizzazione modello dati.
  6. La chiave sintetica è stata rimossa.

    Sistema di visualizzazione modello dati che mostra che la chiave sintetica è stata rimossa
    Data model viewer showing that synthetic key has been removed.