Novità di QlikView November 2018

Di seguito sono descritte le caratteristiche principali delle funzionalità nuove e aggiornate di QlikView.

Supporto per IPv6

Il supporto per IPv6 della versione QlikView November 2018 integra perfettamente il formato IP più lungo. Si avrà la garanzia di poter implementare nelle proprie app QlikView i vantaggi di IPv6, quali una maggiore sicurezza, scalabilità e connettività tra dispositivi. Sono supportate anche configurazioni ibride IPv4/IPv6.

IPv6 configurations

Nuova attività di supporto "File esistente" in QlikView Publisher

L'attività "File esistente" è una nuova opzione disponibile tra le attività di supporto di QlikView Publisher, che può essere utilizzata per avviare un'altra attività in seguito alla creazione di un file nell'ambiente. Consente di migliorare la coerenza nella creazione di file e nella pianificazione ed è particolarmente utile quando nell'ambiente è presente un sistema che crea file a intervalli irregolari.

General

Registro di QVS Engine

QlikView può generare un file di registro delle prestazioni del motore per facilitare la risoluzione dei problemi e la progettazione dei documenti. Il registro può convalidare i livelli delle prestazioni e determinare dove, come e perché si verificano problemi di prestazioni nell'applicazione. Il file di registro dell'engine produce enormi quantità di dati sulle prestazioni; è pertanto disabilitato per impostazione predefinita e deve essere abilitato solo per brevi periodi di tempo. Vedere le note sulla versione per i dettagli.

QIX performance log

Registro delle prestazioni di ricarica

Il registro delle prestazioni di ricarica è ora separato in un file di registro dedicato. In questo modo è più semplice eseguire l'analisi delle prestazioni di ricarica e individuare i documenti che consumano la maggior parte delle risorse all'interno dell'applicazione. Il registro delle prestazioni di ricarica è disabilitato per impostazione predefinita, ma può essere attivato rapidamente e facilmente. Vedere le note sulla versione per i dettagli.

Reload performance log

Caricamento di tabelle complete con lo script di caricamento di QlikView

Lo script di caricamento di QlikView è stato migliorato e consente ora di caricare una tabella completa da un plug-in di connessione di analisi o SSE con una singola richiesta. Ciò consente di risparmiare tempo e di semplificare il processo dello script di caricamento.

Load

Impostazioni personalizzate nei file di configurazione elencati in QMC

Nei file di configurazione elencati in QlikView Management Console (QMC) è ora possibile visualizzare tutte le impostazioni non predefinite nell'intera distribuzione. L'individuazione delle impostazioni personalizzate applicate ai servizi di QlikView è un'attività importante durante l'aggiornamento o la migrazione dell'installazione di QlikView Server, in quanto consente di risparmiare tempo e prevenire costose regressioni durante i test o la ridistribuzione.

Services

Implementazione della libreria grafica Skia

La libreria grafica Skia offre una maggiore flessibilità grazie alla ricchezza delle funzioni di grafica 2D offerte. Sostituisce la libreria GDI+, non più supportata da Microsoft. Le funzioni di grafica Skia sono rese disponibili tramite API comuni che funzionano su una vasta gamma di piattaforme hardware e software per soddisfare requisiti di creazione di oggetti grafici, come rendering di testo, forme, vari effetti di tracciato, ombreggiatura e altro ancora. In QlikView November 2018 Preview Release si possono notare differenze di rendering negli oggetti QlikView Desktop e IE Plugin, nonché nei grafici di Ajax Client.

Implementazione delle librerie ICU (International Components for Unicode)

ICU è un set di librerie C/C++ e Java ampiamente usato, che rende più uniforme il comportamento delle applicazioni tra diverse piattaforme e aree geografiche, supportando la globalizzazione. Tra i cambiamenti più significativi vi sono un ordinamento migliorato dei caratteri non inglesi, l'aggiornamento dell'ordinamento delle stringhe numeriche e delle applicazioni, la formattazione delle variabili SET, la ridefinizione manuale della formattazione specifica per un'area geografica e altro ancora.

Miglioramenti importanti:

  • Miglioramenti dell'ordinamento per le lingue non inglesi, compreso l'ordinamento dei caratteri giapponesi e l'ordinamento corretto di V e W in lingua svedese.
  • Nell'ordinamento delle stringhe contenenti spazi vuoti, le stringhe più lunghe vengono ora ordinate in alto quando ICU è abilitato. Le stringhe con uno spazio vuoto iniziale precedono le stringhe con spazi vuoti all'interno o alla fine.
  • Modifiche all'ordinamento delle stringhe numeriche contenenti trattini quando ICU è abilitato: le stringhe con trattini vengono elencate dopo le stringhe senza trattini.

  • Alcuni nuovi formati richiedono ora una ridefinizione manuale; questi includono variabili SET specifiche per la lingua per MoneyFormat, DateFormat e TimestampFormat. Vedere le note sulla versione per esempi specifici.

Vedere le note sulla versione per altri dettagli.

Supporto per .NET Framework 4.7.2

QlikView November 2018 aggiunge il supporto per Microsoft .NET Framework versione 4.7.2, che aumenta la flessibilità di implementazione delle applicazioni. Per consentire la completa adozione di .NET Framework 4.7.2 e versioni successive, QlikView ha cessato il supporto per Microsoft Windows Server 2008 (versione iniziale), mentre viene mantenuto il supporto per Microsoft Windows Server 2008 R2. Per lo sviluppo e il test di QlikView Server su Microsoft Windows 10, deve essere installato l'aggiornamento dell'anniversario (build 1607) o un aggiornamento successivo.

System requirements for QlikView