Macro e automazione

Interfaccia di automazione di QlikView

QlikView è dotato di un'interfaccia di automazione (L'automazione era precedentemente denominata OLE Automation). Questa interfaccia consente l'accesso e il controllo dell'applicazione QlikView da parte di un applicazione esterna.

Le specifiche complete dell'interfaccia di automazione di QlikView sono disponibili nella cartella Documentation dell'installazione di QlikView.

L'interfaccia di automazione è una parte integrale di QlikView e non sono necessarie speciali azioni per attivarla.

In quale modo l'automazione e le macro possono controllare QlikView

Controllo esterno di QlikView

Gli oggetti di QlikView sono accessibili con l'utilizzo dell'automazione da programmi esterni, ad esempio programmi scritti in Visual Basic o C++ che supportano l'automazione.

Questo tipo di codice può essere utilizzato per controllare QlikView da altre applicazioni o da programmi singoli.

I file eseguibili singoli possono essere richiamati da un documento QlikView con l'uso di pulsanti.

Interprete interno di macro

Gli oggetti di QlikView sono inoltre accessibili tramite automazioni dall'interno di QlikView con l'uso dell'interprete di macro interno.

Le macro scritte in VBScript o JScript all'interno di un documento QlikView possono essere richiamate in molti modi:

Eventi di Documento:

  • Una macro può essere eseguita dopo aver aperto un documento QlikView.
  • Una macro può essere eseguita dopo la riesecuzione dello script.
  • Una macro può essere eseguita dopo il comando Riduci i dati.
  • Una macro può essere eseguita dopo una selezione in un campo qualsiasi nel documento.

Eventi di Foglio:

  • Una macro può essere eseguita dopo l'attivazione di un foglio.
  • Una macro può essere eseguita quando un foglio viene disattivato.

Eventi di Oggetti di Lavoro:

  • Una macro può essere eseguita dopo che un oggetto di lavoro viene attivato.
  • Una macro può essere eseguita quando viene disattivato un oggetto di lavoro.

Eventi di Pulsanti:

  • Un oggetto di lavoro Pulsante può essere collegato a una macro.

Eventi di Campo:

  • Una macro può essere eseguita dopo che è stata fatta una selezione in un campo specificato.
  • Una macro può essere eseguita quando viene fatta una selezione in un campo qualsiasi associato a un campo specifico.
  • Una macro può essere eseguita quando le selezioni in un campo specifico vengono bloccate.
  • Una macro può essere eseguita quando le selezioni in un campo specifico vengono sbloccate

Eventi Variabili:

  • Una macro può essere eseguita dopo che un valore è stato immesso in una variabile specificata.
  • Una macro può essere eseguita quando il valore di una variabile specificata contenente una formula è stato modificato a causa di un cambio nel valore della formula.