Proprietà documento: Tabelle

Quando i dati che includono i riferimenti circolari sono caricati in QlikView, le tabelle logicamente disconnesse vengono create automaticamente per evitare che i riferimenti circolari creino un loop nella logica interna di QlikView. Occorre gestire le tabelle logicamente disconnesse in modo che i dati vengano visualizzati nel modo previsto e che siano comprensibili.

Vedere: Informazioni sui riferimenti circolari

Ogni tabella può essere logicamente disconnessa in modo interattivo anche da questa finestra di dialogo o tramite macro.

La normale logica associativa di QlikView è scollegata internamente per le tabelle logicamente disconnesse. Questo significa che le selezioni in un campo non si propagano agli altri campi della tabella. Questo può risultare utile in situazioni differenti, in particolare per evitare riferimenti circolari nella struttura dei dati.

Vedere: Creazione volontaria di tabelle logicamente disconnesse

Nota: Se una o più tabelle vengono logicamente disconnesse, è possibile che tale operazione alteri significativamente il funzionamento del documento. Utilizzare tale funzionalità solo se assolutamente certi delle possibili conseguenze.

Questo dialogo contiene due elenchi, Tabelle e Campi.

Qualsiasi tabella può essere ordinata su ogni colonna facendo clic sull'intestazione della colonna stessa.

L'elenco Tabelle contiene le seguenti informazioni:

Nome Il nome della tabella interna.
Logicamente disconnessa Se questa casella è selezionata, la tabella è logicamente disconnessa. Qui è possibile impostare deliberatamente questa opzione per una tabella.
N. record Il numero di record (righe) della tabella.
N. campi Il numero di campi (colonne) della tabella.
N. chiavi Il numero di campi (colonne) chiave (di connessione) della tabella.
Commento

Visualizza i commenti letti dalla sorgente dati e il commento creato nel campo.

Vedere: Comment field

L'elenco Campi visualizzato nella parte inferiore della pagina mostra tutti i campi del documento QlikView o, se è stata selezionata una tabella interna dall'elenco sopra, i campi in quella specifica tabella. Le colonne sono ordinate come segue:

# Numero interno del campo. I numeri da 0 a 5 vengono utilizzati per i campi di sistema di QlikView, che non sono mostrati in questo elenco.
Nome Il nome del campo.
Dimensioni Selezionare la casella di controllo a destra del nome del campo per aggiungere il tag di sistema $dimension al campo. Questo tag indica un campo che è consigliabile utilizzare per l'uso nelle dimensioni del grafico, nelle caselle di elenco e così via. Verrà visualizzato un campo contrassegnato con dimension nella parte superiore di tutti i controlli di selezione dei campi in QlikView, ad eccezione della finestra di dialogo Modifica espressione.
Misure Selezionare la casella di controllo a destra del nome del campo per aggiungere il tag di sistema $measure al campo. Questo tag indica un campo utilizzabile nelle espressioni. Un file contrassegnato con il tag measure sarà visualizzato nella parte superiore di tutti i controlli di selezione dei campi localizzati all'interno della finestra di dialogo Modifica espressione.
Tag

Visualizza i tag del campo. $ indica un tag di sistema.

Vedere: Tag di campo

Commento Visualizza i commenti letti da una sorgente dati e un indicatore per qualsiasi stato speciale del campo, ad esempio Semantico, Modalità AND, Sempre un solo Valore selezionato, Informazioni, Bloccato o Nascosto.
N. tabelle Il numero di tabelle nelle quali appare il campo.
N. valori Il numero totale di valori del campo, ignorando le selezioni. L'informazione non è disponibile per i campi chiave (di connessione).
N. distinto Il numero totale di valori di campo distinti, ignorando le selezioni
Tipo

Mostra un indicatore per tutti gli stati speciali del campo, come semantica, modalità AND, sempre uno selezionato, bloccato o nascosto.

Vedere: Variabili di sistema

Modifica tag... Consente di visualizzare una finestra di dialogo in cui è possibile aggiungere e rimuovere i tag. I tag di sistema non possono essere rimossi da questo punto. Non è possibile dare ai tag aggiunti un nome già utilizzato da un tag di sistema.
Esporta Struttura Facendo clic su questo pulsante è possibile esportare la struttura della tabella del documento in un insieme di file di testo. Questi file di testo, uno per le tabelle (nomefile.Tables.Tab), uno per i campi (nomefile.Fields.Tab) e uno per il mapping (nomefile.Mappings.Tab), possono essere riletti facilmente da QlikView per consentire un'ulteriore analisi sfruttando tutte le potenzialità della logica del programma. Viene visualizzata una finestra di dialogo all'interno della quale è possibile scegliere la cartella di destinazione per l'esportazione. L'impostazione predefinita prevede il salvataggio dei file nella stessa cartella del documento QlikView.
Pulizia Tag Fare clic su questo pulsante per eseguire la pulizia dei tag eventualmente rimasti dopo la rimozione di un campo dal documento QlikView.