Proprietà documento: Generale

 

Titolo In questa casella è possibile immettere il titolo dell'intestazione della finestra. Come impostazione predefinita verrà utilizzato il nome file del documento. Per modificarlo, immettere altro testo nella casella di modifica Titolo.
Autore Nella casella di modifica Autore è possibile specificare l'autore del file QlikView.
Salva Formato

In questo gruppo è possibile impostare il livello di compressione per i file QlikView.
Compressione
Le opzioni Medio e Alto consentono di diminuire sostanzialmente le dimensioni del file QlikView riducendo una parte del carico e conservando la velocità. Le opzioni di compressione impostate in Proprietà Documento vengono applicate il documento corrente, mentre quelle impostate in Preferenze dell'utente vengono applicate a tutti i nuovi documenti.

Vedere: Preferenze dell'utente: Salva

Finestra di avviso Questo pulsante consente di visualizzare la finestra di dialogo Impostazioni finestra pop-up, in cui è possibile determinare l'aspetto predefinito dei messaggi pop-up di avviso.
Pop-up di aiuto Questo pulsante consente di visualizzare la finestra di dialogo Impostazioni finestra pop-up, in cui è possibile determinare l'aspetto predefinito dei messaggi pop-up di avviso.
Stati alternati...

La funzionalità Stati alternati viene in genere attivata da uno sviluppatore QlikView, il quale richiama la finestra di dialogo Stati alternati facendo clic su questo pulsante.

Vedere: Stati alternati.

Nota: Non attivare questa funzionalità, a meno che non sia realmente necessaria nel documento QlikView.
Statistiche sulla memoria Fare clic su questo pulsante per salvare un file tabellare contenente le statistiche di utilizzo della memoria per il documento QlikView corrente. Il file potrà essere letto, ad esempio, da QlikView per l'analisi delle richieste di memoria relative alle diverse parti del documento.
Sfondo di default per il Foglio È possibile personalizzare il Colore Sfondo per Sfondo di default per il Foglio delle finestre di documento. È possibile definire colori a tinta unita o a gradiente tramite la finestra di dialogo Area colore che viene visualizzata facendo clic sul pulsante corrispondente. In alternativa, è possibile specificare un'immagine di sfondo selezionando Immagine di sfondo e facendo clic su Modifica. Viene visualizzata la finestra di dialogo Modifica in cui è possibile selezionare un file di immagine. L'immagine di sfondo può essere modificata con le seguenti opzioni.

Formattazione Immagine:
Nessuno stiramento:
L'immagine verrà visualizzata senza subire modifiche, condizione che può determinare possibili problemi di mascheramento.
Riempi:
L'immagine verrà ingrandita fino a riempire il foglio, ignorando le proporzioni originali.
Mantieni Aspetto:
L'immagine verrà ingrandita fino ad occupare l'intero sfondo, conservando tuttavia le proporzioni originali.
Riempi con l'Aspetto:
L'immagine verrà ingrandita al massimo, conservando tuttavia le proporzioni originali. Le aree restanti vengono coperte con dei ritagli dell'immagine.
Affianca:
Se si seleziona questa opzione, lo sfondo verrà ricoperto da tante copie affiancate dell'immagine fino a riempire l'intero spazio.

Orientamento orizzontale e verticale:
Orizzontale:
L'immagine potrà essere allineata orizzontalmente: Sinistra, Centra o Destra.
Verticale:
L'immagine potrà essere allineata verticalmente: Alto, Centra o In Basso.
Utilizza la semantica FTP passiva

Se si seleziona l'opzione Utilizza la semantica FTP passiva, viene attivata la semantica FTP passiva. L'opzione della semantica passiva serve per comunicare con un server attraverso un firewall.

Vedere: Apri File Internet o Apri un Documento QlikView

Genera File di Log Per registrare l'esecuzione dello script di carico, selezionare Genera File di Log. Le informazioni visualizzate nella finestra In Corso durante l'esecuzione dello script verranno memorizzate come file qv.log.
Data/Ora nel nome del File di Log Consente di inserire un'indicazione di data e ora nel nome del file di log, ad esempio sales.qvw.2009_02_26_12_09_50.log. L'impostazione è applicabile solo se la casella di controllo Genera file di log è selezionata.
Nascondi opzioni del menu non disponibili L'impostazione Nascondi Opzioni del Menu non disponibili viene utilizzata insieme alle impostazioni di sicurezza. Le opzioni del menu che in genere dovrebbero essere disattivate vengono invece completamente nascoste all'utente.
Nascondi Etichette di Foglio L'etichetta di foglio di QlikView può essere rimossa selezionando Nascondi Etichette di Foglio. Per passare da un foglio all'altro, utilizzare le azioni Prossimo foglio/Foglio precedente oppure la Barra Foglio del menu Visualizza. È inoltre possibile utilizzare il controllo dell'automazione che consente, ad esempio, di indirizzare gli spostamenti dell'utente tra i fogli e di imporre perfino selezioni in base a un ordine specifico.
Mantieni i file QVD non referenziati L'impostazione Mantieni i file QVD non referenziati ha la priorità sulla procedura normale con cui i file QVD creati automaticamente vengono eliminati immediatamente dopo l'esecuzione dello script, se non vengono più utilizzati dal documento in cui sono stati creati. In genere questa impostazione deve essere lasciata deselezionata.
Calcoli Frattali Se la casella di controllo Calcoli Frattali è selezionata, QlikView utilizzerà valori discreti come risultato dalla funzione di aggregazione frattale. Se si deseleziona la casella, QlikView utilizzerà un valore interpolato, come specificato dalla funzione Percentile in Microsoft Excel.
Disabilita annulla presentazione Se la casella Disabilita Annulla Presentazione è selezionata, il buffer di annullamento della presentazione sarà sospeso. Ciò può risultare utile per impedire un consumo eccessivo di memoria durante la distribuzione di determinati documenti QlikView. Ogni volta che un utente o una macro modifica la presentazione, al relativo buffer di annullamento viene aggiunto un gruppo di dati. In casi estremi, la quantità di dati accumulati nel buffer può provocare problemi durante la distribuzione di documenti in QlikView Server.
Utilizza WebView in Presentazione Consente di attivare e disattivare la modalità WebView, che utilizza il browser Web interno di QlikView per visualizzare la presentazione del documento come pagina AJAX.
Codifica di esportazione predefinita Utilizzare Codifica di esportazione predefinita per impostare il set di caratteri predefinito per l'esportazione nei nuovi documenti. Scegliere una delle seguenti opzioni: ANSI, Unicode o UTF-8.
Modalità di stile Nel menu a discesa Modalità di Stile è possibile scegliere lo stile dell'oggetto per tutti gli oggetti di lavoro.

La modalità avanzata consente di configurare numerose impostazioni, come Stile oggetto di lavoro e il tipo di bordo da utilizzare, configurato nella pagina Presentazione degli oggetti.

Anche la modalità semplificata consente di scegliere uno stile dell'oggetto di lavoro, ma configura automaticamente la maggior parte delle impostazioni. Imposta elementi come lo stile della barra di scorrimento e i bordi. Alcune impostazioni possono ancora essere modificate nella pagina di presentazione degli oggetti.
Stile oggetto di lavoro Nella casella di riepilogo Stile oggetto di lavoro è possibile selezionare uno stile per le intestazioni degli oggetti di lavoro. Lo stile selezionato verrà utilizzato per tutti gli oggetti di lavoro con un'intestazione nel documento.
Stile Etichette Nella casella di riepilogo Stile Etichette è possibile selezionare uno degli stili disponibili per l'aspetto delle righe della tabella. Lo stile selezionato verrà utilizzato per tutte le etichette nel documento.
Apparenza della Selezione

QlikView supporta numerose modalità di presentazione dei dati e di selezione nelle caselle di elenco e nelle caselle multiple. Gli stili QlikView Classico, Etichetta all'Angolo, LED e Caselle di controllo LED utilizzano combinazioni di colori predefinite per indicare i valori selezionati, possibili ed esclusi. Gli stili Caselle di scelta Windows e Casella di elenco LED si basano sull'interfaccia standard di Windows con una casella di controllo per ciascun valore. Selezionando uno stile specifico in questa casella, è possibile imporre lo stile di visualizzazione del documento una volta aperto. Quando si utilizzano gli stili di selezione basati sui colori, sono disponibili diversi schemi di colori. Lo schema colore di base (verde per la selezione, blu per gli elementi bloccati e così via) non può essere modificato, tuttavia è possibile variarne tonalità e intensità.

Vedere: Preferenze dell'utente: Generale e Casella di elenco

Stile
Consente di impostare lo stile di selezione del documento. Effettuare selezioni fra le alternative disponibili nell'elenco a discesa. Selezionando <Predefinito utente>, il documento sarà aperto sempre con lo stile di selezione impostato dall'utente in Preferenze dell'utente sul computer da cui è stato aperto.
Schema Colore
Consente di impostare lo schema dei colori di selezione del documento. Effettuare selezioni fra le alternative disponibili nell'elenco a discesa. Selezionando <Predefinito utente>, il documento sarà aperto sempre con lo schema colori impostato dall'utente in Preferenze dell'utente sul computer da cui è stato aperto.
Trasparenza
Consente di impostare la trasparenza del colore di selezione nelle caselle di elenco e nelle caselle multiple.

Sfondo Etichetta di Foglio È possibile specificare un colore personalizzato per lo sfondo delle righe della tabella facendo clic sul pulsante Sfondo Etichetta di Foglio.