Mode - funzione per grafici

Mode() trova il valore più comune, il valore della modalità, nei dati aggregati. La funzione Mode() può elaborare valori di testo e valori numerici.

Sintassi:  

Mode([{SetExpression}] [TOTAL [<fld {,fld}>]] expr)

Restituisce il tipo di dati: duale

Argomenti:  

Argomento Descrizione
expr L'espressione o il campo contenente i dati da misurare.
SetExpression Per impostazione predefinita, la funzione di aggregazione aggrega la serie di possibili record definiti dalla selezione. È possibile definire una serie di record alternativa mediante un'espressione Set Analysis.
TOTAL

Se la parola TOTAL viene riportata prima degli argomenti della funzione, il calcolo verrà effettuato su tutti i valori possibili dati dalle selezioni attuali, e non solo su quelli relativi al valore dimensionale attuale, vale a dire che verranno ignorate le dimensioni del grafico.

Il qualificatore TOTAL può essere seguito da un elenco di uno o più nomi di campo tra parentesi angolari <fld>. Questi nomi di campo devono essere un sottogruppo delle variabili di dimensione del grafico.

Vedere: Definizione dell'ambito di aggregazione

Esempi e risultati:  

Customer Product UnitSales UnitPrice
Astrida AA 4 16
Astrida AA 10 15
Astrida BB 9 9
Betacab BB 5 10
Betacab CC 2 20
Betacab DD - 25
Canutility AA 8 15
Canutility CC - 19
Esempi Risultati

Mode(UnitPrice)

Eseguire la selezione Customer A.

15, in quanto è il valore che ricorre con più frequenza in UnitSales.

Restituisce NULL (-). Nessun singolo valore ricorre più frequentemente di un altro.

Mode(Product)

Eseguire la selezione Customer A.

AA, in quanto è il valore che ricorre con più frequenza in Product.

Restituisce NULL (-). Nessun singolo valore ricorre più frequentemente di un altro.

Mode(TOTAL UnitPrice)

15, perché il qualificatore TOTAL sta a indicare che il valore più comunemente ricorrente è 15, anche se le dimensioni del grafico vengono ignorate.

Selezionare Customer B.

Mode)({1} TOTAL UnitPrice)

15, indipendentemente dalla selezione effettuata, perché l'espressione Set Analysis {1} definisce la serie di record da valutare come ALL, indipendentemente dalla selezione.

Dati utilizzati negli esempi:

ProductData:

LOAD * inline [

Customer|Product|UnitSales|UnitPrice

Astrida|AA|4|16

Astrida|AA|10|15

Astrida|BB|9|9

Betacab|BB|5|10

Betacab|CC|2|20

Betacab|DD||25

Canutility|AA|8|15

Canutility|CC||19

] (delimiter is '|');