Ricerca

Un metodo alternativo alla selezione mediante clic del mouse dei valori negli oggetti QlikView è quello di eseguire le selezioni mediante la ricerca testuale o numerica.

Esecuzione di selezioni mediante la ricerca

Nella sezione seguente viene descritta la procedura di selezione mediante la ricerca testuale e la risposta di QlikView a diversi comandi. Eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sul titolo della casella di elenco, quindi digitare la stringa di ricerca. La stringa non rispetta la distinzione maiuscole/minuscole.

    La stringa di ricerca verrà visualizzata nella casella di ricerca pop-up. Come risultato, QlikView visualizza tutti i valori del campo selezionato che soddisfano il criterio della stringa di ricerca.

  1. Premere Invio o fare clic su una delle celle nei risultati per selezionare tale valore.

    Suggerimento: Se si preme CTRL + INVIO, tutti i valori corrispondenti alla stringa di ricerca vengono aggiunti alle selezioni, purché non siano già inclusi in selezioni precedenti. I valori corrispondenti alla stringa di ricerca ma già inclusi nelle precedenti selezioni sono esclusi da qualsiasi selezione quando si preme CTRL + INVIO. I valori inclusi nelle selezioni precedenti e che non corrispondono alla stringa di ricerca vengono mantenuti nella selezione.

La casella di ricerca si chiude automaticamente quando si preme INVIO o ESC o si fa clic nella presentazione. È inoltre possibile chiudere la casella di ricerca facendo clic sull'icona x nella casella stessa. È possibile ridimensionare la casella di ricerca; eventuali modifiche delle dimensioni vengono mantenute alla riapertura successiva.

Ricerca in caselle di elenco multiple

Nella ricerca verranno incluse tutte le caselle di elenco attive. Per eseguire la ricerca in caselle di elenco multiple, fare clic tenendo premuto il tasto Maiusc sulle relative intestazioni per renderle attive. Non è possibile selezionare i valori risultanti premendo INVIO durante la ricerca in più caselle di elenco.

Se è già stata eseguita una selezione, una ricerca potrà essere interpretata in due modi diversi:

  • Ricerca solo tra i valori opzionali
  • Ricerca tra tutti i valori, ad esempio includendo i valori esclusi nella ricerca

Per impostare la modalità di ricerca da utilizzare è possibile selezionare o deselezionare Includi nella ricerca i Valori esclusi nella finestra di dialogo Preferenze dell'utente. Questa modalità può essere impostata su alcuni oggetti di lavoro individuali.

Nota: Se per un campo è impostata l'opzione logica AND, potrebbe non essere consentito selezionare più valori trovati.

Ricerca testuale

La ricerca testuale rappresenta il modo più semplice per effettuare una ricerca. QlikView cerca i valori dei campi che corrispondono alla stringa di testo immessa.

Nella ricerca normale (senza utilizzare i caratteri speciali), QlikView cerca parole che iniziano come la stringa di ricerca specificata. Se la stringa di ricerca è composta da più parole separate da uno spazio, ciascun termine viene interpretato come una stringa di ricerca distinta e vengono visualizzati valori di campo contenenti uno qualsiasi di essi.

Caratteri speciali

È possibile utilizzare uno o più caratteri speciali in una stringa di ricerca. È possibile utilizzare i seguenti caratteri speciali:

Carattere speciale Rappresentazione
* Zero o più caratteri compreso lo spazio. Questo carattere speciale è flessibile e corrisponde a qualsiasi carattere o gruppo di caratteri in una posizione specifica.
? Un singolo carattere compreso lo spazio. Questo carattere speciale risulta utile quando si sospetta che una stringa sia stata scritta con l'ortografia errata, quando non si è sicuri dell'ortografia o quando la stringa contiene caratteri speciali che può essere difficile riprodurre correttamente.
^ Inizio della parola all'interno del valore di campo. Questo carattere speciale viene utilizzato insieme ad altri caratteri speciali.
Nota: Se si utilizzano i caratteri speciali, vengono visualizzati solo i record corrispondenti all'intera stringa di ricerca, pertanto la presenza di un eventuale spazio non viene interpretata come un operatore logico OR. La stringa di ricerca "*creamed" non otterrà una corrispondenza con "Rocky's creamed corn" in quanto il valore non termina esattamente con "creamed". Allo stesso modo la stringa di ricerca "creamed*" non otterrà una corrispondenza con "Rocky's creamed corn" in quanto il valore non inizia esattamente con "creamed".
Esempio Risultato
a* Consente di trovare tutti i valori che iniziano con la lettera "a", comprese le stringhe con più parole dove la prima parola inizia con una "a".
*b Consente di trovare tutti i valori che terminano con la lettera "b", comprese le stringhe con più parole dove l'ultima parola termina con una "b".
*c* Consente di trovare tutti i valori contenenti la lettera "c", comprese le stringhe con più parole.
*^ab*

Restituisce tutti i valori che presentano parole che iniziano con le lettere "ab".

Equivale a una normale ricerca di "ab", ma a differenza di una normale ricerca può essere resa più complessa con i caratteri speciali. Può essere inoltre utilizzata in una ricerca a livello di programmazione, ad esempio in un'analisi di gruppo.

r?ck Consente di trovare tutti i valori contenenti quattro lettere e che iniziano con una "r", seguita da qualsiasi carattere e che termina con "ck", ad esempio "rack", "rick", "rock", e "ruck".
r?? ????d Consente di trovare tutti i valori contenenti una parola di tre lettere che inizia con una "r" e una parola di cinque lettere che termina con "d".
Nota: Lo spazio in una stringa di ricerca determina una differenza. Se si ricerca "*corn" si otterranno corrispondenze con le stringhe che terminano, ad esempio con "popcorn" e con "corn". Se, tuttavia, si utilizza uno spazio nella stringa di ricerca, ad esempio "* corn", si otterranno solo le corrispondenze con "corn".

Ricerca Fuzzy

La ricerca Fuzzy è simile alla ricerca standard, con l'unica eccezione che i valori dei campi vengono messi a confronto e ordinati in base alla loro somiglianza con la stringa di ricerca. La ricerca Fuzzy è molto utile quando sono presenti diversi errori di ortografia. Può essere inoltre utilizzata per individuare più valori quasi identici tra loro.

Quando viene avviata una ricerca di questo tipo, la stringa da ricercare è preceduta dal carattere (~).

Se il primo carattere della stringa di ricerca è un segno tilde, la finestra di ricerca del testo si apre in modalità di ricerca fuzzy. La finestra di ricerca conterrà la tilde con il cursore posizionato dopo il simbolo. Nel corso della digitazione, tutti i valori vengono ordinati in base al grado di corrispondenza con la stringa di ricerca; le corrispondenze più accurate sono posizionate nella parte superiore dell'elenco. Se si preme Invio, viene selezionato il primo valore dell'elenco.

Ricerca numerica

È possibile effettuare le selezioni anche mediante la ricerca numerica. Questo metodo è molto simile alla ricerca testuale. L'unica differenza è rappresentata dal fatto che la stringa di ricerca deve iniziare con uno dei seguenti operatori relazionali:

Operatore Descrizione
> maggiore di
>= maggiore di o uguale a
< minore di
<= minore di o uguale a

Examples:  

>900 trova tutti i valori maggiori di 900
<=900 trova tutti i valori minori o uguali a 900
>900<1000 trova tutti i valori maggiori di 900 e inferiori a 1000
<900>1000 trova tutti i valori inferiori a 900 o maggiori di 1000

Modalità di ricerca iniziale

Quando si inizia a digitare il testo, il comportamento potrebbe essere diverso: in alcuni casi, QlikView aggiunge caratteri speciali alla stringa di ricerca per facilitare la ricerca con caratteri speciali.

È possibile impostare la modalità di ricerca preferita nelle proprietà dell'oggetto e in Preferenze dell'utente.

Valutazione della stringa di ricerca

Dopo avere immesso o modificato una stringa di ricerca, in QlikView viene eseguita una valutazione per definire la modalità di ricerca appropriata da utilizzare.

Se nella stringa di ricerca sono presenti caratteri speciali, viene eseguita una ricerca con caratteri speciali invece della ricerca normale.

È possibile modificare la modalità di ricerca in qualsiasi momento eliminando o aggiungendo alla stringa di ricerca caratteri speciali, il simbolo maggiore di (>) o minore di (<).

Ricerca associativa

A destra della casella di ricerca dell'elenco è presente una freccia di espansione (>>). Fare clic su di essa per espandere la casella di ricerca verso destra e visualizzare un set di risultati secondario, oltre a quello principale. Nel set secondario sono presenti corrispondenze di ricerca trovate in altri campi. È possibile fare clic sulle voci desiderate del set di risultati secondario per effettuare delle selezioni temporanee. Questa operazione consente di limitare il numero di risultati restituiti nel set principale. Una volta effettuata una selezione nell'elenco secondario, è possibile specificare una nuova stringa di ricerca prima di effettuare la selezione nell'elenco principale. Infine, una volta effettuata una selezione nel set di risultati principale, l'elenco di risultati secondario viene chiuso.

Ricerca avanzata

Per espressioni di ricerca complesse, è possibile utilizzare la finestra di dialogo Ricerca Avanzata, che è possibile richiamare mediante la combinazione di tasti di scelta rapida CTRL+MAIUSC+F. Se si inizia la ricerca testuale con un segno uguale (=), è possibile immettere un'espressione di ricerca avanzata che definisca i criteri di ricerca per i campi associati e la logica booleana completa. Dopo il segno uguale è possibile immettere una qualsiasi espressione di presentazione QlikView valida (Finestra di dialogo Modifica espressione). L'espressione verrà valutata per ogni valore di campo nel campo di ricerca. Saranno selezionati tutti i valori per i quali l'espressione di ricerca restituisce un valore diverso da zero.

Example:  

=MyField like 'A*' o MyField like '*Z'

se richiamata da una casella di elenco contenente il campo MyField, la ricerca restituirà tutti i valori di campo che iniziano con la lettera A o finiscono con la lettera Z.

Example:  

=sum(Sales)>sum(Budget)

se richiamata da una casella di elenco contenente il campo Salesman, la ricerca restituirà tutti gli agenti di vendita con un valore di vendita associato più grande del rispettivo budget associato .