Introduzione al caricamento dei dati

In questa breve introduzione viene illustrato come eseguire il caricamento dei dati in QlikView. Vengono fornite informazioni generali sugli argomenti contenuti in questa sezione e una descrizione della modalità con cui vengono eseguiti il caricamento e la trasformazione di base dei dati.

QlikView utilizza uno script di caricamento che viene gestito nell'editor di script e che consente di connettersi ai dati e recuperarli da diverse sorgenti dati. Nello script sono specificati i campi e le tabelle da caricare. È inoltre possibile manipolare o trasformare la struttura dei dati utilizzando espressioni e istruzioni dello script.

Durante l'esecuzione dello script, QlikView identifica i campi comuni provenienti da diverse tabelle (campi chiave) per associare i dati. La struttura risultante dei dati del documento può essere controllata nel visualizzatore tabelle. È possibile modificare la struttura dei dati rinominando i campi per ottenere associazioni differenti tra le tabelle.

È possibile eseguire lo script facendo clic sul pulsante Ricarica. Una volta eseguito lo script, viene visualizzata la finestra di dialogo Seleziona campi, in cui è possibile scegliere i campi da visualizzare nelle caselle di elenco del foglio in QlikView.

Una volta caricati in QlikView, i dati vengono memorizzati nel documento. Questa operazione rappresenta il fulcro delle funzionalità del programma ed è caratterizzata da diversi fattori: il modo illimitato in cui vengono associati i dati, il vasto numero di dimensioni possibili, la velocità di analisi e il formato compatto. Quando il documento è aperto, viene tenuto nella RAM.

L'analisi in QlikView viene sempre eseguita mentre il documento non è direttamente connesso alle relative sorgenti dati. Pertanto, per ricaricare i dati è necessario ricaricare lo script.