Collegamento di informazioni ai valori di campo

Le informazioni sotto forma di file di testo, immagini o file di applicazioni esterne possono essere associate ai dati in un documento QlikView. Per utilizzare questa funzione, sarà necessario creare tabelle che descrivano quale file di informazioni collegare a un determinato valore di campo e richiedere a QlikView di gestire queste tabelle come tabelle di informazioni. Questa operazione viene illustrata di seguito.

Le tabelle di informazioni devono consistere in due colonne, la prima avente come intestazione un nome di campo e contenente un elenco di valori appartenenti al campo stesso, la seconda avente come intestazione un nome arbitrario e contenente informazioni (testo) o riferimenti al file che contiene le informazioni (immagini, applicazioni).

L'istruzione per caricare questa tabella come una tabella di informazioni potrebbe essere:

Info LOAD Country, I from Flagsoecd.csv (ansi, txt, delimiter is ',', embedded labels);

Se in una casella di elenco o una casella multipla viene selezionata una voce collegata a eventuali informazioni, accanto al nome di campo viene visualizzata l'icona informazioni per indicarne la disponibilità. Se in una casella di elenco o una casella multipla viene selezionata una voce collegata a eventuali informazioni, accanto al nome di campo viene visualizzata l'icona informazioni per indicarne la disponibilità. Facendo clic sull'icona vengono mostrate le informazioni o viene caricato il file dell'applicazione. È possibile disabilitare l'icona informazioni nella pagina Presentazione della finestra di dialogo Proprietà Casella di Elenco.

Se immesso nella seconda colonna, il testo è mostrato in un visualizzatore di testo interno.

Per selezionare una nuova riga di questo testo, non è consentito utilizzare il ritorno a capo. In sostituzione, nel file di informazioni utilizzare il simbolo "\n".

  • Se nella seconda colonna è immesso il nome di un file immagine (ad esempio con estensione bmp), l'immagine viene mostrata in un visualizzatore di immagini interno.
  • Se nella seconda colonna è immesso il nome di un file audio (ad esempio con estensione wav), viene riprodotto l'audio.
  • Se nella seconda colonna è immesso il nome di un file eseguibile, si procede all'esecuzione del file.
  • Se nella seconda colonna è immesso il nome di un qualsiasi file, tale file è aperto mediante il programma associato.
  • Se nella seconda colonna viene immesso un URL, ad esempio un indirizzo Internet, si accede all'indirizzo stesso utilizzando il browser Internet registrato.

Un file di informazioni non può contenere il simbolo asterisco. Tuttavia, è consentito l'uso di un simbolo definito come OtherSymbol.

Utilizzando bundle info load, è possibile includere i dati esterni in un documento QlikView.

See also: