Report PixelPerfect

Con PixelPerfect è possibile creare report accattivanti mantenendo il controllo completo dell'output di stampa.

È disponibile un'ampia gamma di opzioni di formattazione:

  • Incorporamento e formattazione dei dati in un modello
  • Creazione e ordinamento delle colonne di dati
  • Formattazione del contenuto delle celle
  • Aggiunta e nidificazione di livelli
  • Visualizzazione dei bordi ed eliminazione degli spazi

Limitazioni

Non è possibile inserire tabelle pivot di QlikView o Qlik Sense nei report PixelPerfect.

Nota:

QlikView supporta oggetti foglio con dimensioni calcolate o valori nulli che possono essere utilizzati come livelli. Tuttavia, non è possibile nidificare altri oggetti al loro interno, ad eccezione dei campi di quell'oggetto di lavoro. Qlik Sense può avere visualizzazioni con dimensioni calcolate, che non possono essere utilizzate come livelli.

Creazione di report a bande flessibili

È possibile creare un modello di report PixelPerfect e aggiungere tabelle con dimensioni calcolate, colonne calcolate e livelli nidificati, nonché allineare i dati e impostare i bordi della tabella. È possibile visualizzare l'anteprima del report e apportare modifiche prima di salvare.

Grafici avanzati

È possibile creare grafici nativi in base ai dati di QlikView, anche se i grafici non esistono nel file .qvw originale. È inoltre possibile formattare e configurare pressoché qualsiasi elemento del report. Sono disponibili numerose opzioni che supportano ogni aspetto del processo di creazione dei report.

Output dinamico

La formattazione condizionale consente di creare output dinamici. È possibile impostare le condizioni che determinano quando evidenziare le celle e quando visualizzare un report più dettagliato. L'editor di formule integrato permette di impostare i criteri delle condizioni. Le condizioni possono essere applicate a numerosi oggetti diversi e un oggetto può disporre di più regole.

Sommario interattivo

È possibile creare un sommario che presenta righe con collegamenti. Il sommario viene automaticamente aggiornato quando si aggiunge un nuovo contenuto. È possibile creare segnalibri primari e secondari e organizzarli in gerarchie. Un sommario può essere aggiunto a un report PixelPerfect esistente.