Creazione di attività di pubblicazione

Le attività di pubblicazione consentono di distribuire i report alle destinazioni e agli utenti corretti.

Qlik NPrinting è in grado di applicare filtri per attività, report e utente prima di distribuire i report. Ogni destinatario riceve report con i dati filtrati per sé. I report possono essere pubblicati in NewsStand, in cartelle, nell'hub di Qlik Sense e tramite email. È anche possibile pianificare una distribuzione automatica.

Creazione di nuove attività di pubblicazione

Procedere come segue:

  1. Selezionare Attività, quindi selezionare Attività di pubblicazione.
  2. Fare clic su Crea attività.
  3. Inserire un Nome per l'attività.
  4. Selezionare un'app dall'elenco a discesa.
  5. Lasciare Giorni di mantenimento impostato su 1.

    Questo è il numero di giorni per cui i report vengono mantenuti sul server.

  6. Lasciare Report da mantenere impostato su 1.

    Questo è il numero di versioni dei report che vengono conservati sul server.

  7. Fare clic su Crea.

    Verranno visualizzati altri pulsanti di attività.

Descrizione delle opzioni Giorni di mantenimento e Report da mantenere

Le opzioni Giorni di mantenimento e Report da mantenere controllano quante copie di un report restano visibili in NewsStand e per quanto tempo.

Regole:

  • Ogni 30 minuti Qlik NPrinting cerca i report da eliminare, rimuovendoli se necessario.
  • Se entro i Giorni di mantenimento vengono prodotti più report di quanto indicato in Report da mantenere, verrà effettuata un'eliminazione al primo controllo dopo la mezzanotte dei Giorni di mantenimento più uno.
  • Se entro i Giorni di mantenimento vengono prodotti meno report di quanto indicato in Report da mantenere, verrà effettuata un'eliminazione al primo controllo dopo aver raggiunto il numero di Report da mantenere più uno.
  • Se viene prodotto un numero di report minore di Report da mantenere, verranno mantenuti tutti, anche dopo il raggiungimento del limite di Giorni di mantenimento.
  • Vengono eliminati i report più vecchi eccedenti il numero massimo di Report da mantenere.
  • Non è possibile eliminare manualmente i report memorizzati in NewsStand. L'eliminazione dei file dei report dalla cartella di archiviazione non rimuove i report da NewsStand. È necessario aspettare l'eliminazione automatica.

Esempio

  • Un'attività con un report eseguito manualmente più volte al giorno.
  • Giorni di mantenimento è impostato su 2.
  • Report da mantenere è impostato su 50.
Scenario 1: Report da mantenere viene superato
Numero di report Giorno 1 Giorno 2 Giorno 3 Giorno 4
Report prodotti durante il giorno 30 30 20 10
Totale di report in NewsStand 30 60 70 60
Report eliminati 0 0 10 20
Azione Nessuna Nessuna I 10 report più vecchi prodotti nel Giorno 1 vengono eliminati perché il totale supera 50. I 20 report più vecchi prodotti nel Giorno 1 vengono eliminati perché il totale supera 50.

 

Scenario 2: Report da mantenere non viene superato
Numero di report Giorno 1 Giorno 2 Giorno 3 Giorno 4
Report prodotti durante il giorno 10 10 10 10
Totale di report in NewsStand 10 20 30 40
Report eliminati 0 0 0 0
Azione Nessuna Nessuna Il numero totale di report è inferiore a 50, perciò non viene eliminato alcun report, anche se è stato raggiunto il limite di 2 giorni di mantenimento. Uguale al giorno 3

Selezione di report da aggiungere

Procedere come segue:

  1. Fare clic su Report nel menu principale dell'attività.
  2. Fare clic su Aggiungi report sul lato destro.
  3. Selezionare un report nell'elenco a discesa Scegli report.
  4. Inserire il Nome amichevole proposto.

    Questo è il testo che verrà visualizzato nell'interfaccia utente per identificare il report per questa attività.

  5. Selezionare un Formato di output. L'elenco a discesa visualizza soltanto i formati compatibili con il tipo di report selezionato.
  6. Utilizzare Qualità per impostare la qualità complessiva del report.
  7. Lasciare la casella Allega all'email selezionata se si desidera inviare il report come allegato email.

    Per impostazione predefinita, Qlik NPrinting allega tutti i report al messaggio email, compresi quelli con l'opzione Allega all'email disabilitata. Per forzare Qlik NPrinting ad allegare solo i report con la casella Allega all'email selezionata, è necessario selezionare Scegli allegati nell'elenco a discesa Allegati della scheda Email.

    È possibile disattivare gli allegati, ad esempio se si aggiunge un report HTML che sarà inserito nel corpo dell'email.

  8. Verificare che la casella di controllo Abilitato sia selezionata.

    Se questa casella viene deselezionata, il report verrà aggiunto ma ignorato dal pianificatore.

  9. Fare clic su Aggiungi report per confermare.

È possibile aggiungere il numero di report che si desidera. È anche possibile aggiungere più volte lo stesso report in diversi formati di output o con diversi livelli di qualità.

Aggiunta di utenti e gruppi

È possibile aggiungere quanti utenti e gruppi si desidera a un'attività. Viene creato un output filtrato per ogni destinatario. È necessario creare utenti o gruppi prima di eseguire questa procedura. Vedere: Creazione di utenti.

Se si desidera utilizzare un utente di Qlik NPrinting come destinatario dei report nell'hub di Qlik Sense, è necessario collegarlo a un account di dominio per consentirgli di accedere alle app di Qlik Sense. Il collegamento è indispensabile perché Qlik Sense si basa sull'account di dominio per identificare l'utente e Qlik NPrinting deve rappresentare l'utente di Qlik Sense all'apertura delle app (applicazione delle impostazioni di sicurezza, section access e così via).

Procedere come segue:

  1. Fare clic su Utenti/gruppi nel menu principale dell'attività.
  2. Fare clic su Aggiungi utente o gruppo.
  3. Selezionare un utente o un gruppo dall'elenco a discesa Scegli destinatario.
  4. Verificare che la casella di controllo Abilitato sia selezionata.

    Se questa casella viene deselezionata, l'utente o il gruppo verrà aggiunto ma ignorato dal pianificatore.

  5. Lasciare selezionata la casella Destinazione NewsStand se si desidera pubblicare il report nel profilo NewsStand dell'utente e gruppo selezionati.
  6. Selezionare la casella Destinazione email per inviare il report tramite email all'utente e al gruppo selezionati.
  7. Fare clic su Aggiungi destinatario.

Aggiunta di filtri

È possibile aggiungere all'attività tutti i filtri necessari. Tutto l'output dell'attività sarà filtrato mediante i filtri di attività. Questi filtri si aggiungono ai filtri report e ai filtri utente, che si applicano a report o utenti specifici.

È necessario creare filtri prima di eseguire questa procedura.

Procedere come segue:

  1. Fare clic su Filtri nel menu principale dell'attività.
  2. Selezionare uno o più filtri nella colonna Voci disponibili. È possibile utilizzare Maiusc o Ctrl per selezioni multiple.
  3. Fare clic su ë per spostare filtri selezionati nella colonna Voci selezionate.
  4. Priorità filtro consente di impostare l'ordine in cui Qlik NPrinting applica i filtri.

    Si noti che l'applicazione degli stessi filtri in un ordine diverso potrebbe produrre risultati diversi.

    Per verificarlo, aprire il file QVW con QlikView Desktop e applicare i filtri manualmente per controllare il risultato. Selezionare il filtro che si desidera spostare e trascinarlo nella sua posizione finale.

  5. Fare clic su Aggiungi filtri per memorizzare i filtri.

Impostazione di destinazioni

La scheda Destinazioni consente di personalizzare il modo in cui i report vengono consegnati a ogni utente o gruppo. La pagina ha almeno due colonne, NewsStand e Email, e una riga per ogni utente e gruppo selezionati. Selezionare o deselezionare le caselle di controllo per attivare o disattivare il modo in cui i report vengono consegnati a ciascun utente o gruppo.

Le destinazioni dei report disponibili sono:

Creazione di una pianificazione della distribuzione

È possibile creare trigger per pianificare l'esecuzione automatica di attività di pubblicazione.

Procedere come segue:

  1. Fare clic su Trigger nel menu principale dell'attività.
  2. Fare clic su Crea trigger.
  3. Immettere un nome.
  4. Nella sezione Pianificazione, selezionare il Tipo di pianificazione:
    • Una volta: L'attività verrà eseguita una volta, come specificato da Ora e Data di inizio.
    • Giornaliera: L'operazione verrà eseguita ogni (n) giorni, oppure ogni giorno della settimana, all'ora specificata nella sezione Frequenza giornaliera:
      • Una volta: L'operazione verrà eseguita all'ora specificata.
      • Più volte: L'operazione verrà eseguita dopo il periodo di tempo specificato, tra le ore di inizio e fine.
    • Settimanale: L'attività verrà eseguita nei giorni della settimana specificati.
    • Mensile: L'attività verrà eseguita il giorno del mese specificato.
    • Annuale: L'attività verrà eseguita il giorno dell'anno specificato.
  5. Nella sezione Inizio, è possibile impostare Data di inizio e Fuso orario per le ore di specificate nel trigger.
  6. Nella sezione Fine, è possibile impostare quando interrompere l'esecuzione dell'attività:
    • N. eventi: la pianificazione verrà interrotta dopo il numero specificato di esecuzioni.

      Nota:

      L'abilitazione o la disabilitazione di un'attività o la modifica del relativo numero di eventi non causano la reimpostazione del numero di attivazioni dell'attività. Se si desidera aumentare il numero di esecuzioni di un'attività, è necessario aggiungere al numero corrente il numero di esecuzioni aggiuntive desiderate.

    • Data di fine e Ora di fine: La pianificazione verrà interrotta alla data e ora specificate.
  7. Fare clic su Crea per salvare il nuovo trigger nel repository.

È possibile aggiungere quanti trigger si desidera a un'attività.

Esecuzione manuale dell'attività di pubblicazione

È possibile pubblicare i report manualmente, eventualmente in aggiunta ad attività di pubblicazione pianificate.

Procedere come segue:

  1. Fare clic su Panoramica nel menu principale dell'attività.
  2. Fare clic su Esegui ora. Un messaggio indicherà l'inizio dell'attività.