Vai al contenuto principale

Pianificazione dell'aggiornamento

Per assicurare la compatibilità di Repository Qlik NPrinting con la nuova versione di Qlik NPrinting, è necessario seguire uno dei percorsi di aggiornamento approvati. Se si tenta di aggiornare Qlik NPrinting senza seguire un percorso di aggiornamento approvato, il programma di installazione arresterà la procedura e mostrerà un messaggio di errore.

Come procedura consigliata, aggiornare regolarmente la distribuzione Qlik NPrinting, al fine di assicurarsi di stare utilizzando una versione supportata.

È necessario eseguire il backup dei propri dati prima di procedere. I dati possono danneggiarsi se dovesse verificarsi un problema durante l'upgrade. Se i dati dovessero danneggiarsi, sarà necessario un backup per ripristinare il repository. Per ulteriori informazioni, vedere Backup e ripristino di Qlik NPrinting.

Nota informaticaSe si desidera importare QlikView NPrinting 16 entità in Qlik NPrinting November 2019 o più recente. Per ulteriori informazioni, vedere Migrazione.

Se si sta effettuando un upgrade da una versione precedente a February 2018, tutte le cache dei metadati QlikView e Qlik Sense verranno contrassegnate come "non generate". Ciò è dovuto a una modifica del formato della cache dei metadati. Tutte le cache delle connessioni devono essere rigenerate prima di poter modificare un modello o creare una nuova connessione.

Upgrade da April 2018 o più recente

È possibile eseguire un upgrade da Qlik NPrinting April 2018 (18.9.5) o versione più recente usando il programma di configurazione Qlik NPrinting. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiornamento di Qlik NPrinting.

Se si desidera eseguire un upgrade a May 2022 o versione successiva è necessario iniziare da April 2018 o versione successiva.

Upgrade da September 2018 SR2 o versione precedente

Se si sta eseguendo un upgrade da September 2018 SR2 o versione precedente è necessario:

  1. Aprire la porta 4997 in uscita su Qlik NPrinting Server e in entrata su tutti i Qlik NPrinting Engine.

  2. Reinstallare tutti i propri Qlik NPrinting Engine e fornire una password per lo scambio di certificati.

  3. Aprire la gestione Engine nella Console Web.

  4. Aprire la pagina dei dettagli di ogni Engine e inviare il certificato dopo aver inserito la stessa password usata durante la reinstallazione del motore.

I Qlik NPrinting Engine restano offline fino all'avvenuto scambio di certificati.

Percorsi di upgrade dalla versione 17.3 a Qlik NPrinting June 2017 o più recente

Le informazioni che seguono riguardano l'aggiornamento a Qlik NPrinting June 2017 o versioni successive.

Per effettuare l'aggiornamento a Qlik NPrinting versione June 2017 o successiva, è necessario partire da una qualsiasi versione precedente di Qlik NPrinting della serie 17.3 o successiva. Non è possibile effettuare l'aggiornamento a Qlik NPrinting June 2017 o versioni successive da una versione precedente la 17.3. Ad esempio, se si è installato Qlik NPrinting 17.1, è necessario innanzitutto aggiornarlo alla versione 17.2 e quindi alla 17.3 prima di effettuare l'aggiornamento a Qlik NPrinting June 2017 o versioni successive.

Percorsi di aggiornamento dalla versione 17.2 alla versione 17.3

Le seguenti informazioni si applicano se si sta aggiornando Qlik NPrinting alla versione 17.3 o 17.3.1.

Il numero di percorsi di aggiornamento supportati di Qlik NPrinting 17.3 è stato incrementato. Per effettuare l'aggiornamento a Qlik NPrinting 17.3.0 è necessario partire da una versione qualsiasi di Qlik NPrinting della serie 17.2. Non è possibile effettuare l'aggiornamento a Qlik NPrinting 17.3 da una versione precedente la 17.2. Ad esempio, se si è installato Qlik NPrinting 17.1, è necessario innanzitutto aggiornarlo a 17.2 prima di effettuare l'aggiornamento a 17.3.

Sono supportati i percorsi di aggiornamento seguenti:

 Percorsi di aggiornamento
Versione attuale di Qlik NPrinting Aggiornamento a
17.2.0 Qlik NPrinting 17.3.0
17.2.1 Qlik NPrinting 17.3.0
17.2.2 Qlik NPrinting 17.3.0
17.2.3 Qlik NPrinting 17.3.0
17.3.0 Qlik NPrinting 17.3.1
Nota informaticaÈ necessario effettuare l'aggiornamento alla versione 17.3.0 prima di passare alla versione 17.3.1.

Percorsi di aggiornamento dalla versione 17.0 alla versione 17.2

Le seguenti informazioni si applicano se si sta aggiornando Qlik NPrinting a una versione precedente alla 17.3.

Una versione delle funzioni di Qlik NPrinting deve essere aggiornata alla versione delle funzioni o del servizio successiva. Una versione del servizio di Qlik NPrinting deve essere aggiornata alla versione del servizio successiva. Non è possibile aggiornare una versione del servizio direttamente alla successiva versione delle funzioni principale. Ad esempio, dalla versione 17.0.1 è necessario passare alla 17.0.2, quindi alla 17.0.3 e così via, senza saltare alcuna versione.

Se la versione installata è la versione del servizio finale prima di una versione delle funzioni principale, è possibile aggiornarla alla versione delle funzioni successiva. Ad esempio, 17.0.5 è la versione del servizio finale della serie 17.0 ed è possibile aggiornarla alla versione 17.1.

Non è possibile saltare una versione delle funzioni principale. Ad esempio, non è possibile effettuare un aggiornamento diretto dalla versione 17.0.5 alla versione 17.2. Deve essere installata la versione delle funzioni 17.1 precedente prima dell'aggiornamento a 17.2.

Aggiornamento a Servizio di messaggistica Qlik NPrinting

A partire da Qlik NPrinting 17.2.1, l'installazione di Qlik NPrinting Server rimuove RabbitMQ sostituendolo con Servizio di messaggistica Qlik NPrinting. Non è possibile mantenere RabbitMQ installato nello stesso computer dove è installato Qlik NPrinting Server 17.2.1 o versioni successive.

Backup del database del repository

Il processo di aggiornamento di Qlik NPrinting tenterà di chiudere i servizi di Qlik NPrinting Windows e di arrestare i processi automaticamente. Tuttavia, in alcuni casi non tutti i servizi e i processi vengono arrestati correttamente. Se si tenta di aggiornare Qlik NPrinting mentre servizi e processi sono ancora in esecuzione, si potrebbe verificare una perdita di dati del repository. È quindi importante verificare che i servizi siano stati interrotti prima di procedere con l'aggiornamento e, se necessario, chiuderli manualmente.

Il processo di aggiornamento di Qlik NPrinting crea due backup del repository:

  • Backup prima dell'aggiornamento del repository.

    Il nome è formato dalla concatenazione della data e dell'ora (AnnoMeseGiornoOra) con la stringa fissa _nprinting17.2.0.0_backup_old.zip (ad esempio, 201611180947162456_nprinting17.2.0.0_backup_old.zip).

  • Backup dopo l'aggiornamento del repository.

    Il nome è formato dalla concatenazione della data e dell'ora (AnnoMeseGiornoOra) con la stringa fissa _nprinting17.2.1.0_backup_new.zip (ad esempio, 201611180947162456_nprinting17.2.1.0_backup_new.zip).

Entrambi i file di backup vengono archiviati nella cartella %ProgramData%\NPrinting per impostazione predefinita.

Se, ad esempio, si sta effettuando l'aggiornamento da Qlik NPrinting 17.2.0.0 a 17.2.1.0, Qlik NPrinting crea il backup 201611180947162456_nprinting17.2.0.0_backup_old.zip prima di modificare il database del repository e il backup 201611180947162456_nprinting17.2.1.0_backup_new.zip dopo l'aggiornamento del database del repository. Se, per un motivo qualsiasi, si desidera reinstallare Qlik NPrinting 17.2.0.0, sarà necessario ripristinare il backup 201611180947162456_nprinting17.2.0.0_backup_old.zip.

Si consiglia inoltre vivamente di creare un backup manuale prima dell'aggiornamento.