Vai al contenuto principale

Importazione di QlikView e valori di celle Qlik Sense

IN QUESTA PAGINA

Importazione di QlikView e valori di celle Qlik Sense

È possibile utilizzare qualsiasi valore di cella o gruppo di valori di celle di oggetti QlikView o Qlik Sense nei report di Excel, Word, PowerPoint, HTML o PixelPerfect.

Panoramica

Le celle vengono importate nei modelli dei report di Qlik NPrinting da documenti e app in base alla loro posizione. Ad esempio, è possibile importare la cella che si trova nella terza colonna della prima riga.

Nelle connessioni QlikView la cella n. 1 seleziona il valore dalla riga dei totali (in alto). Nelle connessioni Qlik Sense, la cella n. 1 seleziona il primo valore della tabella (escludendo la riga dei totali).

Se si apportano modifiche nell'app o nel documento originale, è necessario aggiornare il modello del report Qlik NPrinting. Le celle funzionano in base alla loro posizione e non possono seguire le modifiche negli oggetti di origine, che vanno gestiti. Ad esempio, Qlik NPrinting i nodi cella non saranno aggiornati automaticamente, se si inverte la posizione delle colonne 2 e 3 in Qlik Sense.

Nota: È possibile utilizzare gli strumenti di formattazione Excelper applicare alle celle formati personalizzati, quando si cancella Keep Source Formats nel riquadro Proprietà. È possibile anche ricostruire un oggetto cella per cella, o parte di esso, e aggiungere formule Excel ai calcoli.

Inserimento di valori delle celle a un report Excel

L'esempio seguente mostra come inserire i valori delle celle QlikView in un modello di report Excel. Sarà inserito per quattro volte lo stesso oggetto grafico con la stessa posizione cella, ma con formattazione differente.

Specificare le celle da un documento QlikView

Procedere come segue:

  1. Aprire un modello di report Excel esistente o crearne uno nuovo.
  2. Creare una nuova cella:
    1. Nel riquadro a sinistra, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nodo Celle, quindi selezionare Aggiungi celle. Si aprirà una nuova finestra.

    2. Fare clic sull'icona ... a destra del campo Oggetto.
    3. Selezionare un oggetto grafico dall'elenco. Fare clic su OK.
    4. Qlik NPrinting compila automaticamente il campo Nome. Il primo numero dopo il nome indica la riga della cella. Il secondo numero indica la colonna della cella. È possibile modificare il nome come richiesto.

    5. Il campo Descrizione è facoltativo.
    6. Nel campo Riga superiore inserire il numero 1.

      Se anche il campo Riga inferiore contiene il numero 1: le celle sono selezionate da una sola riga. La riga 0 è quella dei titoli dell'oggetto QlikView, quindi la riga 1 è la prima riga di dati.

    7. Nel campo Colonna sinistra inserire il numero 1.

      Se anche il campo Colonna destra contiene il numero 1: le celle sono selezionate da una sola colonna. La colonna 0 è la prima colonna a sinistra dell'oggetto QlikView di origine.

    8. Mantenere la casella Keep Source Formats selezionata. Fare clic su OK.
  3. Ripetere i passaggi da "a" a "g". Deselezionare la casella Keep Source Formats.
  4. Ripetere i passaggi da "a" a "g". Deselezionare la casella Keep Source Formats e aggiungere il codice formato "$ #,##0.00" al campo Format.
  5. Ripetere i passaggi da "a" a "g". Deselezionare la casella Keep Source Formats. Gli strumenti di formattazione Excel consentiranno di formattare la cella che contiene questo valore cella.

Aggiunta di valori cella al modello

Procedere come segue:

  1. Trascinare il token del nodo di ciascuna cella in una cella vuota nel modello.
  2. Formattare il quarto valore cella creato mediante le opzioni di formattazione Excel.

    Ad esempio, modificare la dimensione e il colore dei caratteri.

  3. Fare clic su Anteprima. Lo stesso valore cella sarà visualizzato in quattro modi:

    1. Cella formatta come nel documento originale.
    2. Cella senza formattazione.
    3. Cella con formato personalizzato "$ #,##0.00" applicato da Qlik NPrinting.
    4. Cella con formati Excel personalizzati applicati dall'utente.
  4. Chiudere l'anteprima. È possibile continuare a modificare il modello come necessario.
  5. Fare clic su Salva e chiudi per salvare il modello e chiudere l'editor modelli.