Conferenza globale QlikWorld 2020. Partecipa per scoprire come ottenere il massimo dai dati. Accesso rapido. Registrati ora e risparmia.

Creazione di un report con una tabella pivot di Excel utilizzando i livelli

È possibile creare tabelle pivot native di Excel nei report.

L'origine dati di una tabella pivot deve essere una tabella diretta di QlikView o Qlik Sense per poter gestire singole colonne. Se si desidera riprodurre una tabella pivot in un report di Excel, è possibile procedere in due modi:

  • Convertire la tabella pivot originale in una tabella lineare.
  • Clonare la tabella pivot e convertire il clone in una tabella lineare.

Creazione di un nuovo report di Excel

Procedere come segue:

  1. Selezionare Report nel menu principale di Qlik NPrinting, quindi fare clic su Crea report.
  2. Immettere un titolo per il report. Pivot table report with levels.
  3. Selezionare Excel nell'elenco a discesa Tipo.
  4. Selezionare un'app dall'elenco a discesa App.
  5. Fare clic su Crea per creare il report.
  6. Fare clic su Modifica modello per aprire l'Editor modelli.
  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nodo Livelli, quindi selezionare Aggiungi livelli.
  8. Selezionare la Connessione al documento QlikView contenente l'oggetto desiderato.
  9. Selezionare Straight Country - Salesman - Year - CH205 nell'elenco livelli.
  10. Fare clic su OK.

Creazione di una tabella in base al livello

Procedere come segue:

  1. Trascinare il nodo CH205_Level - Straight Country-Salesman-Year sulle celle vuote del modello. Questo creerà tag di apertura e di chiusura per il livello.
  2. Espandere il nodo CH205_Level - Straight Country-Salesman-Year facendo clic sul simbolo + alla sua sinistra.
  3. Trascinare i nodi Country, Salesman, Year e Sales sulle celle vuote sulle righe tra le righe contenenti i tag <CH205_Level> e </CH205_Level>.
    Nota: Nel riquadro Proprietà verificare che l'opzione Mantieni formati sorgente sia deselezionata per tutti e quattro gli oggetti.
  4. Fornire intestazioni per le colonne nella riga sopra la riga contenente il tag <CH205_Level>.
  5. Selezionare un intervallo di celle che includa le righe che contengono i titoli, il tag <CH205_Level>, i tag delle colonne e il tag </CH205_Level>.
  6. Dare all'intervallo un nome nel campo più a sinistra appena sopra il riquadro del modello.
  7. Premere Invio sulla tastiera.
Nota:

Le tabelle che contengono dimensioni calcolate o valori null possono essere utilizzate come livelli, ma non possono contenere oggetti o livelli al loro interno.

Creazione di una tabella pivot

Procedere come segue:

  1. Selezionare Foglio2 oppure aggiungerlo se necessario.
  2. Aprire la Excel barra multifunzione selezionando l'icona della barra degli strumenti.
  3. Selezionare la scheda Inserisci della barra multifunzione.
  4. Selezionare PivotTable (Tabella pivot) nel gruppo Tabelle.
  5. Inserire il nome assegnato all'intervallo creato in Foglio1 nel campo Tabella/Intervallo.
  6. Fare clic su OK.

Aggiungere campi al modello di report

Procedere come segue:

  1. Trascinare i campi Country e Salesman nella casella Etichette di riga.
  2. Trascinare il campo Year nella casella Etichette di colonna.
  3. Trascinare il campo Sales nella casella Valori.
  4. Selezionare il pulsante Impostazioni campo nel gruppo Campo attivo.
  5. Modificare il valore nella scheda Riepiloga valori per in Somma.
  6. Fare clic su OK.

Impostazione dei dati da aggiornare

Procedere come segue:

  1. Selezionare il pulsante Opzioni nel gruppo Tabella Pivot.
  2. Selezionare la scheda Dati nella finestra di dialogo Opzioni tabella pivot.
  3. Verificare che la casella di controllo Aggiorna dati all'apertura del file sia selezionata.
  4. Verificare che l'opzione Numero di elementi da mantenere per campo sia impostata su Nessuno.
  5. Fare clic su OK.

Anteprima e salvataggio

Procedere come segue:

  1. Fare clic su Anteprima.
  2. Controllare il report, chiuderlo, quindi modificare nuovamente il modello, se necessario.
  3. Fare clic su Salva e chiudi per salvare il modello e chiudere l'editor modelli.