Vai al contenuto principale

Fornitura di dati ibridi

IN QUESTA PAGINA

APPRENDIMENTO CORRELATO

Fornitura di dati ibridi

È possibile fornire dati pronti per il consumo nelle app di analisi con fornitura dati ibridi. Le sorgenti dati possono essere in loco o nel cloud. I dati vengono mantenuti aggiornati senza intervento manuale. La fornitura di dati ibridi è disponibile nella pagina home di Data Services.

Non disponibile in:Gli utenti Qlik Sense Enterprise SaaS - Government (US) non possono utilizzare la fornitura dati ibridi.

Lo schema mostra il flusso di lavoro della fornitura di dati ibridi e la modalità di interazione dei componenti di sistema. Le frecce blu mostrano il flusso dati, mentre le frecce rosse mostrano il flusso di controllo.

Prima di iniziare, esaminare Requisiti e limitazioni di sistema per assicurarsi di avere tutto il necessario per iniziare.

Fornitura di dati ibridi

  1. È necessario aggiungere una risorsa Enterprise Manager per connettere Qlik Enterprise Manager e Qlik Cloud Services.

    Questa è un'attività di configurazione che deve essere eseguita solo una volta.

    Richiede un ruolo amministratore tenant in Qlik Cloud Services e un'autorizzazione Amministratore a livello Enterprise Manager in Qlik Enterprise Manager.

    Connetti Qlik Cloud Services e Qlik Enterprise Manager

  2. Creare un'attività Replicate in Qlik Enterprise Manager per trasferire costantemente i dati dalla sorgente dati a un'area di trasferimento cloud.

    • La sorgente dati può essere in loco o nel cloud.

    Crea un'attività di replica

  3. Creare un asset dati Trasferimento in Qlik Cloud Data Services e associarlo all'attività Replicate. L'asset dati Trasferimento controlla l'attività Replicate che trasferisce i dati.

    Trasferimento dati

  4. Creare un asset dati di archiviazione per generare tabelle dai dati di trasferimento.

    Generazione e archiviazione di tabelle

  5. Consumare i set di dati in un'app di analisi.

    Creazione di un'app di analisi usando tabelle generate con la fornitura dati ibrida

Home Data Services

È possibile accedere alla pagina home di Data Services selezionando Data Services dal menu di avvio (). È possibile creare asset dati che trasferiscono i dati dalle sorgenti dati in un'area di trasferimento, quindi generare set di dati pronti per l'analisi.

Fare clic su Gestisci asset dati per trovare tutti i propri asset dati. È possibile filtrare quali asset dati visualizzare per spazio, proprietario e tag. Al momento di creare un asset dati, si definiscono i tag.

Spazi dati

Gli spazi dati sono aree governate del proprio tenant Qlik Cloud utilizzate per creare e archiviare asset dati, come una raccolta di tabelle adatte allo scopo. All'interno dello spazio, è anche possibile creare nuove connessioni dati con connettori, oltre ad aggiungere risorse remote di Enterprise Manager.

Per ulteriori informazioni, vedere Spazi dati

Tutti gli utenti hanno anche uno spazio personale dove gli asset dati che creano vengono memorizzati per impostazione predefinita. Gli spazi personali sono privati.

Nota: Non è possibile spostare gli asset dati tra gli spazi.

Asset dati

Un asset dati è una collezione di tabelle adatta allo scopo. È l'unità principale di lavoro in Qlik Cloud Data Services. È possibile creare asset dati dei seguenti tipi:

  • Trasferimento

    Copia i dati costantemente da una sorgente dati in loco a un'area di trasferimento. L'asset dati di trasferimento viene connesso a un'attività Qlik Replicate che esegue l'effettivo trasferimento.

    Trasferimento dati

  • Memorizzazione (QVD)

    Crea tabelle QVD pronte all'uso dai dati copiati dall'asset dati di trasferimento. La tabella QVD viene mantenuta aggiornata con i dati di trasferimento senza intervento manuale.

    Creazione di un asset dati per generare tabelle QVD

È possibile creare un nuovo asset dati facendo clic su Aggiungi nuovo nella barra superiore, per poi fare clic su Crea asset dati. Nella finestra di dialogo Crea asset dati, si seleziona quale tipo di app creare.

La scheda asset mostra informazioni sullo stato per l'asset.

  • I dati sono aggiornati a

    I dati da tutte le transazioni di origine fino ad adesso sono disponibili per il consumo da questo asset dati. Queste informazioni sono disponibili per un asset dati una volta che tutte le tabelle sono state caricate e il primo set di modifiche è stato applicato.

  • Tabelle in errore

    Il numero di tabelle in errore.

  • Stato

    Stato dell'asset dati.

    Quando un'app si trova nello stato In esecuzione è in costante attesa di dati aggiornati da copiare, ma al momento non sta necessariamente copiando dei dati.

Nota: Gli asset dati non sono gestiti in Management Console.

Risorse dati

Le risorse dati si connettono all'archiviazione esterna e a Qlik Enterprise Manager.

  • Connessioni dati

    È possibile creare connessioni dati per consentire agli asset dati di accedere all'archiviazione esterna.

    • Connessione Amazon S3 per la lettura da un'area di trasferimento Amazon S3.

    • Connessione Amazon S3 per la scrittura delle tabelle QVD in un'area di archiviazione gestita del cliente Amazon S3.

    Si crea una nuova connessione dati facendo clic su Aggiungi nuovo nella barra superiore, per poi fare clic su Crea connessione dati. Sarà necessario selezionare il tipo di sorgente dati, quindi inserire le informazioni di indirizzo e autenticazione.

    Le connessioni dati possono essere aggiornate solo dal proprietario della connessione.

    Creazione di un asset dati per generare tabelle QVD

  • Risorse remote Enterprise Manager.

    Questa è la connessione al server Qlik Enterprise Manager remoto che controlla il server Qlik Replicate che esegue l'attività di trasferimento.

    Connetti Qlik Cloud Services e Qlik Enterprise Manager

APPRENDIMENTO CORRELATO: