Utilizzo di Qlik Sense

In questa sezione viene descritto come utilizzare Qlik Sense. Vengono fornite informazioni sui concetti chiave, ossia su come iniziare a creare app, caricare dati da sorgenti dati diverse e progettare visualizzazioni dei dati efficaci al fine di presentare i dati nel modo migliore e molto altro ancora.

Informazioni preliminari

Si inizierà acquisendo dimestichezza con Qlik Sense e i relativi concetti chiave. È possibile scoprire come esplorare l'interfaccia utente e come utilizzare le azioni a sfioramento e le scelte rapide da tastiera nelle diverse viste dell'interfaccia utente.

Introduzione alla creazione di app

Un avvio rapido prevede la creazione della prima app e il caricamento dei dati da un file nell'app. È quindi possibile rendere l'app pronta per essere utilizzata per la rilevazione dati aggiungendo alcune visualizzazioni per mostrare i dati caricati.

Caricamento e modellazione dei dati

È possibile imparare a caricare i dati in un'app da varie sorgenti dati e a creare e modificare il modello dati dell'app.

Creazione di visualizzazioni

È possibile imparare a creare visualizzazioni per la presentazione dei dati. È possibile scoprire le visualizzazioni che più si adattano a un determinato scopo, identificare le espressioni e le funzioni grafiche da utilizzare e così via.

Esplorazione, rilevazione e analisi

Una volta creata un'app, è possibile iniziare a esplorarla per trovare collegamenti con i propri dati. Man mano che si eseguono selezioni nelle visualizzazioni e si entra nel dettaglio, si faranno nuove scoperte mediante il filtraggio dei dati nelle aree selezionate.

Utilizzo del racconto dati per condividere le scoperte

È possibile condividere le rilevazioni dati mediante il racconto dati. Per eseguire snapshot delle visualizzazioni e includerli nella linea temporale di un racconto. È inoltre possibile creare effetti visivi per rendere il racconto più interessante.